Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Felice da Cantalice

Date rapide

Oggi: 18 maggio

Ieri: 17 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniAttualitàA Maiori una petizione per revisionare la delibera che impone tariffa scuolabus a residenti nelle frazioni

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Attualità

Maiori, costiera amalfitana, scuolabus, tariffa, frazioni, petizione

A Maiori una petizione per revisionare la delibera che impone tariffa scuolabus a residenti nelle frazioni

I genitori dei bambini delle frazioni hanno firmato una petizione in cui chiedono al Sindaco di Maiori e alla Giunta Comunale la revisione della deliberazione che introduce una tariffa per il trasporto scolastico

Scritto da (Redazione LdA), martedì 8 marzo 2022 09:55:57

Ultimo aggiornamento martedì 8 marzo 2022 09:58:39

I genitori dei bambini delle frazioni hanno firmato una petizione in cui chiedono al Sindaco di Maiori e alla Giunta Comunale la revisione della Deliberazione di Giunta n.9, al punto 8, in cui è stata introdotta una tariffa per il trasporto scolastico per gli alunni residenti nelle frazioni.

Fino ad ora, il trasporto scolastico era garantito gratuitamente ai residenti delle frazioni per consentire ai bambini di raggiungere la scuola a Maiori centro. Le tariffe esistevano già, invece, per i residenti da San Domenico in giù, essendo non necessario - per la ridotta distanza dalla scuola - l'uso del pulmino.

I genitori si dicono «abbandonati, non tutelati e non rappresentati dalla politica» e ritengono che «30 euro mensili (a bambino) non siano congrui al servizio reso».

Per costoro, infatti, il costo del Trasporto pubblico passerebbe dagli0 euro attuali a una variabile di 30, 55 euro mensili - a seconda del numero di bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare che usufruiscono del servizio. Per le famiglie che hanno un solo bambino, la spesa annua avrebbe un costo di 270 euro.

«Questo costo - scrivono i genitori - graverebbe sul bilancio delle famiglie con più figli e per lo più monoreddito e con reddito stagionale. In questo periodo storico dove l'aumento dei prezzi dei beni primari e di quelli energetici vanno a colpire sensibilmente le famiglie con figli, già colpite dalla crisi pandemica, l'introduzione di un costo fisso per il trasporto scolastico aggiunto all'aumento del costo del ticket per la mensa scolastica andrebbe a peggiorare le condizioni economiche di famiglie che già faticano ad arrivare a fine mese. I genitori ricordano al Sindaco che il trasporto scolastico non è una comodità ma una necessità per chi non ha la possibilità di scegliere!».

Leggi anche:

«Il trasporto scolastico al Comune di Maiori costa 60mila euro l'anno», così il sindaco Capone motiva nuove tariffe

A Maiori pulmino a pagamento per residenti nelle frazioni, Ruggiero esprime il suo dissenso su Fb ma qualcuno gli segnala il post

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 107710102

Attualità

A Maiori bambini e titolari di stabilimenti imparano a riconoscere le tracce dei nidi di Caretta Caretta

In due giorni l'Amp Punta Campanella, la Stazione Zoologica A.Dohrn e la Capitaneria di Porto ha incontrato 12 stabilimenti balneari, 150 bambini e diverse associazioni locali. Obiettivo? Informare e sensibilizzare chi lavora nei lidi o frequenta le spiagge, in modo da ampliare la rete di monitoraggio...

Salerno, protocollo d’intesa tra Procura e Guardia di Finanza per rafforzare lotta alla criminalità organizzata

Nella mattinata di oggi, martedì 17 maggio, presso la Sala Riunioni del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Salerno, Leonida Primicerio, e il Comandante Regionale delle Fiamme Gialle della Campania, Giancarlo Trotta,...

Ambiente: a Sorrento parte il progetto "Una rete da pesca per la filiera dei rifiuti marini"

Sperimentare e creare una nuova procedura tecnico-organizzativa ed amministrativa per lo sviluppo di una filiera innovativa dei rifiuti marini, che possa anche favorire la protezione e la conservazione delle risorse biologiche marine in modo stabile, duraturo ed organizzato. E l'obiettivo del progetto...

Positano: ripuliti i fondali da reti e attrezzi da pesca, salvato e liberato anche un polpo intrappolato

Il fenomeno del Ghost Fishing, con le reti e gli attrezzi da pesca abbandonati, rappresenta un problema per tutti i mari del mondo. Le reti e gli attrezzi, infatti, continuano a catturare e uccidere la fauna marina. Sabato 14 maggio, a Positano, si è svolta una giornata di pulizia dei fondali antistanti...

Il Comitato CRI Costa d'Amalfi cerca aspiranti volontari: a Cetara il primo corso di reclutamento e formazione

Ritornano in presenza i corsi della Croce Rossa Italiana e il primo comune della Costiera Amalfitana che ospiterà questo importante momento formativo sarà il Comune di Cetara. Emergenze, attività sociali, formazione: queste le parole chiave che il Comitato di Costa Amalfitana ha individuato per affrontare...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.