Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa B. Eraclio martire

Date rapide

Oggi: 2 marzo

Ieri: 1 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAntica Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830, la tradizione a casa vostra con i dolci pasquali di Pansa, oggi anche on line

Tu sei qui: SezioniAnnunciRavello, 21 agosto animalisti in piazza contro avvelenamento gatti e sfruttamento asini

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Sal De Riso augura a tutti i lettori de Il Vescovado una Buona Pasqua e invita a visitare il suo nuovo portale dedicato ai suoi capolavori di dolcezza: La Colomba pasquale

Annunci

Ravello, 21 agosto animalisti in piazza contro avvelenamento gatti e sfruttamento asini

Scritto da (Redazione), mercoledì 19 agosto 2020 07:02:50

Ultimo aggiornamento giovedì 20 agosto 2020 12:54:38

Un sit-in animalista in piazza Vescovado per chiedere tutela rispetto di gatti randagi e degli anomali da soma (asini e muli) è in programma venerdì 21 agosto, dalle 17 e 30. Il presidio è organizzato dagli animalisti della Costiera Amalfitana per chiedere, alle istituzioni preposte, immediati provvedimenti in seguito agli «allarmanti episodi che interessano non solo Ravello, ma anche i Comuni limitrofi e che, soprattutto, sono preoccupanti fenomeni di vecchia data». A supportare gli attivisti ci sarà anche il parroco del Duomo, don Angelo Mansi, che appena un mese fa, dopo la denuncia di esche avvelenate presenti sul territorio e il ritrovamento di alcuni cadaveri di gatti che avevano ingerito il veleno, rivolse un appello al sindaco, Salvatore Di Martino, per l'individuazione dei colpevoli.

Numerose, negli anni scorsi, le testimonianze di cittadini sensibili, che hanno raccontato di gesti criminali ripetutisi di recente ancora una volta a Ravello, con animali privi di vita sono stati trovati con chiari sintomi da avvelenamento. «Nessun motivo può essere valido e potrà mai giustificare un gesto cosìterribile - scrivono in una nota gli animalisti -, per questo i volontari scenderanno in piazza, venerdì prossimo, per ricordare, a cittadini ed autorità, che il randagismo felino non si risolve certo in questo modo, ma censendo le colonie e provvedendo al controllo delle nascite, come previsto dalla legge regionale».

Un appello non solo al primo cittadino, ma anche ai dirigenti dell'ASL veterinaria, affinché predispongano sul territorio ambulatori attrezzati per la sterilizzazione e la degenza post operatoria dei gatti prima della loro reimmissione, considerando la notevole distanza con l'ambulatorio principale del Distretto 63, ubicato a Cava de' Tirreni.

ANCHE ASINI E MULI MALTRATTATI

«Vittima innocente, a Ravello come in buona parte della costiera amalfitana, non è però solo il più piccolo dei felini, ma anche uno degli animali più miti in assoluto. In queste zone, infatti, è prassi utilizzare i docili asinelli per il trasporto di carichi pesanti, facendo loro salire migliaia di scalini sotto il peso di chissà quanti quintali, soprattutto di materiale edilizio: basta fare una ricerca in rete per trovare ditte che li affittano per spostare "qualunque tipologia di merce e materiale edile". Sono soprattutto i visitatori della "Divina", provenienti dall'estero e da altre zone d'Italia, a reputare inaccettabile questo sfruttamento e a segnalare frequentemente, alla Polizia Municipale, l'indegno spettacolo di animali imbrigliati e schiavizzati, spesso costretti a stare per ore fermi, carichi di pesi sotto il cocente sole estivo, mentre attraversano i paesi costieri tra loro collegati, malmenati e picchiati quando non ce la fanno a salire le scale.

Dopo la morte del cavallo della Reggia di Caserta, stramazzato qualche giorno fa sotto il sole di questo torrido agosto mentre era costretto a trainare carrozze, episodio in seguito al quale la direttrice della Reggia ha sospeso il servizio dei "vetturini", dobbiamo constatare tristemente che, se la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui questo tratta i suoi animali, come sosteneva Mahatma Gandhi, nelle nostre zone siamo ancora ben lontani dal raggiungerla. Oltre a scendere in piazza, gli animalisti hanno portato questi reati e maltrattamenti a conoscenza anche delle associazioni di altri Paesi, in particolar modo delle organizzazioni inglesi e, contestualmente agli appelli alle Istituzioni, ribadiscono a tutti i cittadini l'importanza di denunciare sempre gli episodi di violenza, di cui sono testimoni, nei confronti degli animali».

>Leggi anche:

Bocconi avvelenati ai gatti di Ravello, la denuncia di Don Angelo: «Nessuna pietà per chi commette questi crimini»

Ravello, torna l'allarme bocconi avvelenati: morti due gatti a Via San Francesco [FOTO]

Ravello: gatti randagi in continuo aumento, necessario nuovo e più massiccio intervento [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Annunci

Enel Distribuzione: uno straordinario lavoro di squadra per la Costiera Amalfitana

Uno straordinario lavoro di squadra dove ognuno ha avuto la possibilità e la capacità di esprimere al meglio le proprie potenzialità. E' quello eseguito da tecnici e operai di Enel Distribuzione durante le delicate operazioni di spegnimento della Cabina Primaria di Agerola per lavori di investimento...

Energia: a Maiori il nuovo sportello di Egea per la Costiera Amalfitana

(MESSAGGIO PROMOZIONALE) Maiori diventa il secondo presidio territoriale presente in Campania, dopo quello di Somma Vesuviana, dell'azienda multiservizi piemontese Egea che amplia la propria presenza in Costiera Amalfitana. La simbolica inaugurazione de concept store, già attivo in via Roma, 5, è avvenuta...

Sicurezza elettrica: in Costa d'Amalfi conclusi interventi di adeguamento linee Terna ed E-Distribuzione

Si è concluso in dieci giorni l'intervento che ha visto Terna ed E-Distribuzione impegnate nella manutenzione straordinaria della linea elettrica a 60 kV di collegamento tra la Cabina Primaria di Lettere e quella di Agerola che alimenta la Costiera Amalfitana. Nelle ore notturne saranno rimossi i 70...

Frana Vietri, lavori alla fase cruciale. Riapertura a senso alternato per primo week-end di marzo [FOTO]

di Emiliano Amato Sono alla fase cruciale i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso tra Vietri sul Mare e Salerno franato lo scorso 10 febbraio sulla strada, la ex Statale 18, chiusa da quindici giorni. Concluse le operazioni di taglio della vegetazione e disgaggio di corpi in bilico su una...

Rischio idrogeologico: super contributi a 5 comuni della Costiera per messa in sicurezza del territorio

Con decreto del Ministero dell'interno del 23 febbraio 2021, sono stati individuati i Comuni italiani destinatari dei contributi per la messa in sicurezza degli edifici pubblici e del territorio. Nell'elenco, che comprende 1912 enti, sono presenti anche cinque Comuni della Costiera Amalfitana: si tratta...