Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAnnunciCrisi Covid, Sal De Riso chiude preventivamente bistrot di Minori: «E' un periodo difficile per la Costiera e l'Italia»

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Annunci

Crisi Covid, Sal De Riso chiude preventivamente bistrot di Minori: «E' un periodo difficile per la Costiera e l'Italia»

Scritto da (redazione), mercoledì 28 ottobre 2020 07:44:37

Ultimo aggiornamento mercoledì 28 ottobre 2020 07:44:37

Il dramma vero è che nessuno degli attori di questo caos di regolamenti ha cultura d'impresa. Si parla già di aiuti, di ristoro, con un gioco di parole imbarazzante, che sappiamo già che non sono e non possono essere di sollievo alla crescita e allo sviluppo di un'impresa. Chiudere un'attività, anche solo temporaneamente, in questo momento, dopo tutti gli adeguamenti a cui sono state costrette, è il fallimento della politica e degli esperti sanitari. Di queste scelte il peso economico graverà tutto sulle spalle degli italiani, delle imprese e dei loro dipendenti. Concetti che sfuggono a quei politici che vivono di pane e burocrazia.

Dopo la chiusura anticipata dei grandi alberghi, eccellenza del nostro territorio, chiude a data da destinarsi anche il bistrot del maestro pasticciere Salvatore De Riso a Minori.

Nella serata di ieri la comunicazione sulla sua pagina ufficiale: «Abbiamo scrupolosamente adeguato la nostra Pasticceria di Minori a tutte le misure anti-Covid che il personale ha fatto rispettare con rigore esemplare. Mascherine, disinfettazione costante degli ambienti, sanificazione dei tavoli e delle sedute, gel disinfettante, misurazione della temperatura e tracciamento dei contatti, distanziamento e percorsi differenziati, menù su QR code e accesso contingentato con conseguente divieto di consumare al banco per evitare il formarsi di assembramenti. Norme che sono state rispettate alla lettera a salvaguardia della salute di tutti. Abbiamo provato anche ad adeguarci alle ulteriori restrizioni imposte dall'ultimo DPCM: il crepuscolo era all'orizzonte ma il nostro animo ottimistico si rifiutava di accettarlo. È un periodo difficile per la Costiera Amalfitana e per l'Italia. Per noi imprenditori della ristorazione questa che ci apprestiamo a combattere è una battaglia impari contro una macchina burocratica che impone ma non ascolta, che ordina ma non dialoga. A malincuore annunciamo che da domani la nostra Pasticceria di Minori resterà chiusa fino a data da destinarsi. Siamo una grande squadra e, sebbene provati da un anno davvero difficile, abbiamo spalle forti e radici ben solide. Ci rialzeremo anche questa volta e, appena la luce dell'alba illuminerà di nuovo l'orizzonte, ritorneremo ad aprire le nostre porte con lo stesso entusiasmo e la stessa passione che da sempre è il cuore pulsante del nostro viaggio insieme».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Annunci

Enel, 21 settembre interruzione fornitura elettrica a Positano

L'Enel comunica che martedì 21 settembre verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del comune di Positano per lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe momentaneamente ritornare...

Bus affollati, ecco corse aggiuntive per studenti Costa d'Amalfi. Sita supportata da vettori privati

Come immaginato, la riapertura delle scuole ha mandato in tilt il trasporto pubblico locale in Costiera Amalfitana. Dal 15 settembre studenti degli istituti superiori si sono trovati accalcati all'interno dei bus Sita, con i numerosi turisti che ancora affollano la Costiera in questa coda d'estate e...

Torna l'allerta meteo: venerdì 17 possibili temporali, raffiche di vento, fulmini e grandine

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo valevole dalle 10 alle 22 di domani, venerdì 17 settembre, sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e...

Costa d'Amalfi, da 15 settembre nuovi orari SITA per trasporto scolastico [TABELLE]

Sita Sud comunica che a partire da domani, mercoledì 15 settembre, in concomitanza con l'inizio del nuovo anno scolastico, entrano in vigore i nuovi orari del servizio di trasporto pubblico in Costa d'Amalfi. Di seguito le tabelle delle diverse tratte che interesseranno gli studenti della Costiera ma...

Costa d'Amalfi: anche il Collettivo UANM aderisce al referendum su depenalizzazione uso cannabis

«Bastano 500.000 firme per dare la voce al popolo italiano e votare per il referendum sulla depenalizzazione dell'uso della cannabis». Il Collettivo UANM, l'Associazione Atypical e Su Per Positano appoggiano la campagna referendaria promossa da un gruppo di esperti coordinati dalle associazioni Luca...