Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Ermenegildo martire

Date rapide

Oggi: 13 aprile

Ieri: 12 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniAnnunciAlluvione Atrani 10 anni dopo: cosa si è fatto per la prevenzione? Ad Amalfi una tavola rotonda ricordando Francesca

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Annunci

Alluvione Atrani 10 anni dopo: cosa si è fatto per la prevenzione? Ad Amalfi una tavola rotonda ricordando Francesca

Il Centro di Cultura e Storia Amalfitana, in collaborazione con l’Associazione Italia Nostra - sezione di Salerno, il Club Unesco Costa d’Amalfi e l’associazione Tuteliamo la Costiera, organizzano una tavola rotonda domani, giovedì 9 settembre,

Scritto da (redazione), martedì 8 settembre 2020 13:55:10

Ultimo aggiornamento martedì 8 settembre 2020 23:41:39

A dieci anni esatti dall'evento alluvionale che interessò il comune di Atrani e costò la vita alla giovanissima Francesca Mansi, il Centro di Cultura e Storia Amalfitana, in collaborazione con l'Associazione Italia Nostra - sezione di Salerno, il Club Unesco Costa d'Amalfi e l'associazione Tuteliamo la Costiera, organizza una tavola rotonda domani, mercoledì 9 settembre, alle 17,00, nella Biblioteca Comunale di Amalfi.

 

Obiettivo principale dell'iniziativa è la volontà di mantenere alta l'attenzione su un tema come quello della fragilità del territorio della Costa d'Amalfi troppo spesso martoriata da alluvioni e frane.

Esperti, ambientalisti e testimoni di quell'evento faranno il punto su cosa accadde e su quanto è stato poi realizzato in questi dieci anni sulla questione. Il rischio di abbassare la guardia sulla problematica del dissesto idrogeologico è sempre presente in un'area conosciuta in tutto il mondo per le sue bellezze ed inclusa dall'UNESCO nel patrimonio dell'umanità.

 

Interverranno il professor Aldo Cinque e il geologo Vittorio Di Benedetto per un esame approfondito degli aspetti più critici di quell'evento che nella serata del 9 settembre 2010 interessò il vallone del Dragone. Gli esponenti del mondo ambientalista Gioacchino Di Martino, Raffaella De Leo e Rosario Di Pino rifletteranno su alcune annose problematiche (incendi boschivi, abbandono dei terrazzamenti, sversamenti abusivi ecc.) che riguardano in più punti il territorio costiero e concorrono al determinarsi di fenomeni come quello di Atrani. Fra gli interventi quello di Secondo Squizzato, ex sindaco di Cetara, altro luogo della costa in cui eventi del secolo scorso, come il disastroso alluvione dell'ottobre 1910, e quello recente del dicembre 2019, raccontano di livelli elevati di esposizione al rischio.

Come spiegano gli organizzatori «la manifestazione intende promuovere - a costante autodifesa dei cittadini della Costa - iniziative permanenti di ricerca e monitoraggio sull'ambiente, studio, progettazione della prevenzione e proposte di misure di mitigazione del rischio per contribuire a diffonderne tra essi conoscenza e consapevolezza».

 

Nel corso dell'iniziativa sarà ricordata Francesca Mansi la giovane vittima degli eventi di Atrani. A lei idealmente la promessa di continuare, nel suo ricordo struggente e in memoria delle centinaia di vittime di frane e alluvioni della Costa verificatesi soprattutto nel secolo scorso, l'azione di studio, sensibilizzazione e progettazione della prevenzione, affinchè gli ‘interventi' futuri non siano più affidati solo ai meandri delle politiche istituzionali e ai paludosi labirinti della burocrazia.

 

Attraverso le sue edizioni e mediante le sue periodiche iniziative seminariali e convegnistiche (già numerosi sull'argomento negli ultimi decenni) il Centro continuerà sempre l'impegno a scuotere dal secolare torpore le menti , dimentiche come sempre già all'indomani di tante tragedie, perché se ne abbia costantemente coscienza e prevalga la volontà di "non rassegnazione" della gente della Costa d'Amalfi.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Annunci

Lavori stradali ad Atrani, capolinea SITA da Amalfi a Castiglione fino al 30 aprile

Per l'avanzamento dei lavori di manutenzione in corso sul viadotto di Atrani, al chilometro 30,650 della strada statale 163 Amalfitana, ANAS comunica che a partire da dopodomani, mercoledì 14 aprile, si rende necessaria una limitazione alla circolazione veicolare. In una nota il Comune di Amalfi rende...

Cava de' Tirreni-Vietri sul Mare: a breve riapertura della strada "Avvocatella"

Continua il lavoro della Provincia di Salerno per riaprire in sicurezza la SP 75 detta "Avvocatella". I lavori di ripristino sono cominciati al termine della messa in sicurezza, da parte dei proprietari, del costone roccioso che sporge sulla strada. «Stiamo proseguendo con celerità - afferma il Presidente...

Maiori, si inaugura il nuovo centro vaccinale al Porto. Diretta di Uno Mattina

Sarà inaugurato domani, venerdì 9 aprile, il nuovo centro vaccinale della Costa d'Amalfi. Presso il porto turistico di Maiori all'interno della tenda dell'Esercito Italiano proseguirà la campagna vaccinale per gli abitanti della Costiera. Domani, alle 7,30, la trasmissione Uno Mattina di Rai Uno stabilirà...

Enel, 9 aprile interruzione elettrica a Maiori

L'Enel comunica che venerdì 9 aprile, dalle 9:00 alle 12:30, verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del comune di Maiori per lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe momentaneamente...

Enel per l'efficienza energetica e il paesaggio: a Ravello eliminati tralicci a Via San Martino

Prosegue in Costiera Amalfitana il piano di "restyling energetico" realizzato da Enel Distribuzione. Nei giorni scorsi i tecnici e gli operai del nucleo distaccato della Costiera Amalfitana di Enel sono stati impegnati nel comune di Ravello per lavori di interramento delle linee elettriche a favore dell'efficienza...