Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 11 ore fa Natività di S. Giovanni

Date rapide

Oggi: 24 giugno

Ieri: 23 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Salute e BenessereVertenza "Ruggi": Nursind Salerno chiede le dimissioni del manager Vincenzo D'Amato

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Salute e Benessere

Salerno, Ruggi, ospedale, sindacato, dimissioni

Vertenza "Ruggi": Nursind Salerno chiede le dimissioni del manager Vincenzo D'Amato

«Il bisogno di D’Amato di comunicare alla stampa, quindi ai cittadini e a tutti i lavoratori del comparto dei Pronto soccorso del Ruggi, che nella sua gestione manageriale dell’Azienda non rileva, “in questa fase”, necessità o criticità nella fuga del personale del comparto dai pronto soccorso aziendali, è in contraddizione con il quadro di profondo disagio che vivono la stragrande maggioranza degli infermieri e degli operatori socio sanitari che esercitano proprio nei Pronto soccorso del Ruggi»

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 30 marzo 2023 15:41:14

Il Nursind Salerno chiede le dimissioni del direttore generale dell'Azienda "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona", Vincenzo D'Amato.

«Manifestiamo dissenso verso le esternazioni di D'Amato rilasciate a mezzo stampa. Non accettiamo che si possa demagogicamente trasmettere il messaggio che non esista una criticità che investe il personale del comparto dei Pronto soccorso dell'Azienda Ruggi e nello specifico degli infermieri e degli operatori socio sanitari», hanno scritto, in una lettera aperta inviata a lavoratori, governatore della Campania, e presidente della Commissione regionale Sanità e presidente dell'Opi Salerno, il segretario generale del Nursind Salerno, Biagio Tomasco, il coordinatore dell'area Ruggi e delegato Rsu, Domenico Cristiano, ed i delegati Rsu del Ruggi, Monica Senatore, Renato Chierchia e Valerio Festosi.

«Il bisogno di D'Amato di comunicare alla stampa, quindi ai cittadini e a tutti i lavoratori del comparto dei Pronto soccorso del Ruggi, che nella sua gestione manageriale dell'Azienda non rileva, "in questa fase", necessità o criticità nella fuga del personale del comparto dai pronto soccorso aziendali, è in contraddizione con il quadro di profondo disagio che vivono la stragrande maggioranza degli infermieri e degli operatori socio sanitari che esercitano proprio nei Pronto soccorso del Ruggi», hanno detto.

«Senza voler entrare nel merito su come viene informato circa gli eventi che caratterizzano la quotidianità di una delle più complesse unità operative della "sua" azienda, non ci spieghiamo queste esternazioni laddove la realtà narra di una fuga dai Pronto soccorso che ha generato un ampio turnover del personale del comparto letteralmente emigrato verso altre unità operative. La stessa realtà che mostra, di come il fuggi fuggi abbia investito detto personale, di ogni ruolo, indipendentemente dall'anzianità di servizio. Una realtà complessa, di "trincea", fonte di stress e di rischio da cui più volte si è alzato il grido di allarme, anche in forma scritta, dagli operatori del comparto stesso, dall'Ordine delle professioni infermieristiche di Salerno con formale diffida, dal Nursind e altre organizzazioni sindacali, dagli organi di stampa e infine, ma non per ultimo, dai cittadini/utenti stessi. Il disagio che vive il personale infermieristico e socio sanitario dei pronto soccorso non è meno importante del disagio dei dirigenti medici. L'overcrowding, il rischio di burnout, il rischio di malattia professionale, il rischio di errore e la ricerca di condizioni lavorative migliori in altre unità operative travolge tutte le categorie professionali».

«Le dichiarazioni di D'Amato, in occasione della passerella durante l'inaugurazione del nuovo reparto di Endoscopia all'ospedale Fucito di Mercato San Severino, sono un fulmine a ciel sereno, proprio nel mentre continuiamo a segnalare e denunciare, in tutta l'azienda e non solo nei Pronto soccorso, carenze di risorse umane con mancato rispetto delle normative in tema di orario di lavoro, di difficoltà nella fruizione di ferie con particolare attenzione alle ferie estive e un ricorso all'istituto della prestazione in regime di straordinario con ampio sforamento del fondo contrattuale e dei budget previsti. Temiamo che, data l'assenza di una strategia di programmazione assunzionale e di un piano di fabbisogno del personale per singole categorie, si arriverà ad una situazione di grave rischio per la funzionalità delle varie unità operative e dei pronto soccorso in cui le ricadute saranno tutte per gli operatori del comparto e degli utenti bisognosi dei servizi sanitari. Proprio per la narrativa di cui sopra e proprio perché dovrebbe sapere che l'esercizio dialettico di un direttore generale incide e si configura come strategia favorente, o in questo caso sfavorente, lo sviluppo e il mantenimento di quel senso di appartenenza e attaccamento verso l'azienda stessa e proprio perché di forme premianti di incentivazione economica o morale per il personale del comparto dei Pronto soccorso, ad oggi, non se ne è vista nemmeno l'ombra, di contro non si è fatto sfuggire l'occasione per sbandierare alla stampa che criticità e carenze di infermieri ed operatori socio sanitari non ve ne siano e che l'unica criticità riguarda il personale medico che siamo a chiedere le sue dimissioni dalla carica di direttore generale del "Ruggi". Fiduciosi nell'accoglimento della nostra richiesta, siamo anche a chiederle di porgere le sue scuse a tutto il personale del comparto dei pronto soccorso e di tutte le unità operative aziendali», chiosano i sindacalisti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 101216102

Salute e Benessere

Positano, nuovo defibrillatore semiautomatico installato al Parcheggio Liparlati

Un nuovo defibrillatore semiautomatico è stato installato a Positano, nel parcheggio Liparlati, area di grande afflusso sia per residenti che per turisti. Con questo dispositivo, arriva a sette il numero totale di apparecchi DAE presenti nel paese e diffusi tra spiagge e frazioni. E non è finita qui:...

“La donazione di organi: tra consapevolezza e senso civico”, 27 giugno l'evento AIDO a Maiori

Il tema della donazione di organi, tessuti e cellule sarà al centro di una giornata di sensibilizzazione organizzata in Costiera Amalfitana dalla Sezione Provinciale AIDO di Salerno. L'evento si terrà giovedì 27 giugno alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Mezzacapo di Maiori. Questa iniziativa...

Malattie reumatiche, un sistema predittivo per la diagnosi: le novità del progetto “Endotarget” con la Fondazione Ebris

Un sistema predittivo basato su machine learning per la diagnosi delle malattie reumatiche, uno studio dell'effetto della larazotide nei pazienti RA non trattati e un'indagine sul microbiota fecale. Prosegue il progetto Endotarget, guidato dall'Ospedale Universitario HUS di Helsinki e finanziato dall'Unione...

Ambulatori ASL Salerno, odissea per visita ortopedica. Polichetti: «Bisogna aspettare dicembre per farsi visitare a Cava de' Tirreni»

Mario Polichetti, sindacalista della Uil Fpl provinciale e primario del reparto di Gravidanza a Rischio presso l'ospedale di Salerno, ha deciso di portare all'attenzione pubblica la drammatica situazione delle liste d'attesa per le visite ortopediche negli ambulatori dell'Asl Salerno. "È un'odissea,"...

Ravello, 15 giugno screening per la prevenzione del tumore del colon retto

L'Asl di Salerno, con il patrocinio del Comune di Ravello, invita donne e uomini di età compresa tra i 50 e 74 anni, ad effettuare il test gratuito per la ricerca di sangue occulto nelle feci. Il kit per l'effettuazione del test può essere ritirato il giorno 15 giugno presso il C.O.C di Ravello sito...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.