Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: RubricheProtagonistiQuasi settant'anni per l'informazione: a Sigismondo Nastri il Premio "Mimmo Castellano" alla carriera [FOTO-VIDEO]

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Protagonisti

Quasi settant'anni per l'informazione: a Sigismondo Nastri il Premio "Mimmo Castellano" alla carriera [FOTO-VIDEO]

Scritto da (Redazione), venerdì 1 novembre 2019 11:54:45

Ultimo aggiornamento venerdì 1 novembre 2019 12:20:37

Circa settant'anni dedicati al racconto della sua Costa d'Amalfi. Sigismondo Nastri, decano dei giornalisti amalfitani, è stato insignito, ieri sera, del premio alla carriera in occasione della nona edizione del Premio giornalistico "Mimmo Castellano" svoltasi nell'aula consiliare del Comune di Castel San Giorgio.

L'evento - organizzato dall'Associazione della Stampa Campania Valle del Sarno presieduta da Barbara Ruggiero, con il patrocinio del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, del Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, del Movimento Unitario Giornalisti, del Comune di Castel San Giorgio e della Provincia di Salerno - ha visto, tra gli altri, la partecipazione del presidente dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti Carlo Verna, del presidente regionale Ottavio Lucarelli, e del consigliere regionale Salvatore Campitiello.

 

Il premio a Sigismondo Nastri (socio onorario dell'Assogiornalisti Cava de'Tirreni e Costa d'Amalfi), per la sua longeva attività di attento cronista da uno dei luoghi più affascinanti del mondo, consegnatogli dal presidente Verna.

 

Nato ad Amalfi il 17 aprile 1935, per circa 68 anni è stato voce autorevole della Costiera, raccontandone con dovizia i fatti e i protagonisti. Dall'alluvione che nel 1954 distrusse Maiori, al glamour degli anni Sessanta con l'indimenticabile vacanza di Jacqueline Kennedy, alle visite di capi di stato, politici nazionali e personaggi del jet set internazionale.

Firmò il primo articolo, uscito nell'estate del 1951 su "La Voce di Salerno", periodico diretto da Italo Santoro e Giuseppe Raffaele Pastore. Poi è stato corrispondente dalla Costiera Amalfitana per diverse testate: "Il Quotidiano" (un giornale cattolico, com'è oggi "Avvenire"), "Il Mezzogiorno" (diretto da Alberto Consiglio: aveva come segretario di redazione Antonio Lubrano), "Il Tempo" (diretto da Renato Angiolillo, allora il più importante quotidiano del centro-sud: le sue corrispondenze arrivavano al capo servizio Province, che era all'epoca Gianni Letta, col quale conserva una cordiale amicizia).

Tra gli anni cinquanta e sessanta ha scritto per "Momento-sera", quotidiano romano del pomeriggio diretto da Antonio Sergio, sul "Roma" quando l'editore era Achille Lauro, sul "Giornale di Napoli", ancora sul "Roma" (editore, Pasquale Casillo).

Ha collaborato, in seguito, con i quotidiani di Salerno, fondati e diretti da Gigi Casciello: "Cronache del Mezzogiorno", "Il Mezzogiorno", "Il Salernitano", "Il Nuovo Salernitano". Quindi ancora col "Roma", nelle pagine di "Cronache di Salerno e provincia" e, più recentemente, sia pure di tanto in tanto, con "Le Cronache del Salernitano", diretto da Tommaso D'Angelo. Dal 1999 al 2000 ha diretto il periodico "èCostiera".

Di recente gli è stato affidato il ruolo di direttore responsabile della "Rassegna del Centro di Cultura e Storia Amalfitana".

Sigismondo Nastri è stato stimato docente all'Istituto Professionale per il Commercio di Amalfi, contribuendo alla crescita culturale, sociale e morale di numerosi giovani della Costiera tra gli anni Sessanta e Novanta del secolo scorso.

Autore fine di saggi storici dedicati al territorio salernitano, inseriti nei cataloghi delle mostre dei pittori Pietro Scoppetta (1998), Antonio Ferrigno (1999), Gaetano Capone (2000), Gaetano D'Agostino (2002), Guido Gambone (2003), promosse dalla Provincia di Salerno. Ha raccontato "Positano ieri e oggi: culture arte e mondanità a confronto" e "L'Amalfi di Gaetano Afeltra tra magia e realtà" nei cataloghi delle mostre "Paesaggi dell'anima tra cattedrali di roccia" (2005) e "dal Viv' ‘o Re al boogie-woogie" (2006), organizzate dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana. Un altro saggio, "Riti, tradizioni, personaggi della vecchia Maiori", è in AA.VV., Reginna un fiume, una città (Plectica, Salerno, 2003).

Alcuni suoi scritti - tre brevi saggi e cinque poesie - sono contenuti nel volume "L'arte della felicità". "Le ragioni del sentimento", edito nel 2012 dalla Provincia di Salerno-Settore Musei e Biblioteche. Nel 1970 ha pubblicato una raccolta di poesie, Acquamorta (editore Rebellato, Padova), per la quale gli è stato assegnato un "Premio della cultura" dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel 2003 ha ricevuto una menzione speciale, con medaglia d'oro, per una poesia in dialetto napoletano ("P' ‘e vicule d'Amalfi") al concorso nazionale di poesia indetto dal Lions Club Milano Duomo. Nel 2013, l'editore De Luca di Salerno gli ha pubblicato, con la prefazione di Rino Mele, il volume "Ho coltivato sogni", che contiene tutte le poesie da lui scritte (quanto meno - sostiene l'autore - quelle che è riuscito a far riemergere dalle sue vecchie carte).

"Sigi", che nell'era della comunicazione globale si diletta a pubblicare, di tanto in tanto pensieri, ricordi e riflessioni sul suo blog "Mondosigi", un vero e proprio archivio online, preziosa fonte anche per i giovani giornalisti, ha voluto ricordare i suoi ottant'anni dando alle stampe un grazioso libricino, "‘O canto a Dio d' ‘e criature soie", con le sue traduzioni in napoletano del Cantico delle Creature e di altre preghiere di San Francesco d'Assisi. "Una vera... Offerto in dono - come scrive a mo' d'introduzione - a quanti gli vogliono bene". Da qualche tempo, infatti, Sigismondo coltiva la passione per la lingua napoletana, purtroppo oggi bistratta e maltrattata... in patria, che però l'Unesco ha elevato a patrimonio dell'umanità.

Nel dicembre del 2014, nell'anniversario della morte dell'industriale Giuseppe De Luca, suo fraterno amico, gli ha dedicato le "Priére... napulitane": un elegante volumetto tirato in pochi esemplari su carta a mano di Amalfi, per il quale ha ricevuto l'apprezzamento di un vero in-tenditore, il cardinale Crescenzio Sepe. Il porporato si è complimentato con Nastri per i suoi componimenti, "capaci di esprimere la bellezza dello spirito umano e di suscitare la riflessione interiore". Di recente ha pubblicato i testi "'A Cannarizia" che raccoglie ricette autentiche della tradizione costiera e "Ammenne", con le sue preghiere in vernacolo.

Il Vescovado, il giornale della Costa d'Amalfi, che pure ha il pregio di pubblicare prestigiosi e autorevoli articoli a sua firma, ringrazia Sigismondo Nastri per tutto quanto offerto in favore dell'informazione come momento di crescita culturale e sociale del territorio in circa 68 anni di onorata carriera. Auguri Sigi!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Protagonisti

Per ministro Bonafede ultimi giorni di vacanza in Costiera Amalfitana [FOTO]

Ha scelto i trascorrere gli ultimi giorni di vacanza, prima dell'Epifania, in Costiera Amalfitana il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Dopo Positano, dov'è di stanza, stamani è stato avvistato in giro per il centro storico di Amalfi. In jeans e sneakers, come un turista qualsiasi, a riconoscerlo...

Filippo Civale chiude un anno record: percorsi a piedi quasi 7500 km

di Massimiliano D'Uva La storia di Filippo Civale ci aveva appassionato questa estate quando, intervistato sul lungomare di Maiori, ci confidò la sua impresa (leggi qui l'articolo de Il Vescovado: Maiori a Positano andata e ritorno a piedi in compagnia del suo iPhone). Lo avevamo lasciato ad agosto con...

Capodanno Rai1, stasera sul palco di Potenza il pianista Lorenzo Apicella di Scala [FOTO]

Come da tradizione, L'anno che verrà, il programma, in onda su Rai 1 la sera del 31 dicembre, stasera accompagnerà gli spettatori alla mezzanotte e dunque all'inizio del nuovo anno. Direttamente da Potenza Amadeus brinderà insieme a tutti gli italiani. Con la regia di Maurizio Pagnussat, la serata sarà...

Premio 'Costruttori di Pace' a Francesco Gargano: «Il mio pensiero torna sempre ad Amalfi»

di Massimiliano D'Uva Momenti di grande emozione si sono vissuti nella serata di ieri, lunedì 30 dicembre, durante la XXVII edizione della rassegna di cori polifonici al Duomo di Amalfi. Quella di quest'anno, in particolare, sarà ricordata anche per la consegna del prestigioso riconoscimento "Costruttori...

A Minori i presepi di Baldassare

di Alfonso Bottone "Te piace ‘o presepio?"... rimbomba nella mente la domanda di Luca al figlio Tommasino nella celeberrima "Natale in casa Cupiello" di Eduardo De Filippo quando si varca la soglia, sul Lungomare di Minori, del civico 62. Quello che una volta ospitava un circolo sociale oggi è il luogo...