Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 30 minuti fa S. Roberto abate

Date rapide

Oggi: 7 giugno

Ieri: 6 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Contract AR.DA Hotel Forniture, specialisti in architettura dell'ospitalità

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: RubricheProtagonistiGuida Michelin 2020, in Costiera brillano 8 stelle: Glicine (Amalfi) e Flauto di Pan (Ravello) new entry. 'Cade' La Sponda (Positano)

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Dona con il cuore - San Francesco

Protagonisti

Guida Michelin 2020, in Costiera brillano 8 stelle: Glicine (Amalfi) e Flauto di Pan (Ravello) new entry. 'Cade' La Sponda (Positano)

Scritto da (Redazione), mercoledì 6 novembre 2019 12:55:30

Ultimo aggiornamento giovedì 7 novembre 2019 15:29:44

di Emiliano Amato

È stata presentata questa mattina, al Teatro Municipale di Piacenza, la 65esima edizione Guida Michelin Italia 2020. La "bibbia" del mangiar bene nel Bel Paese, che illumineranno le tavole, i piaceri e i confronti tra appassionati di Alta Cucina, ha rivelato le 374 stelle (sette in più rispetto alla passata edizione).

La "rossa" italiana, diretta da Sergio Lovrinovich, è la seconda guida più stellata al mondo dopo quella francese.

Per il 2020 la scena gastronomica nazionale sembra essere molto omogenea, abbracciando tutto lo stivale. A fare la parte del leone è la Lombardia; seguono Piemonte, Campania, Toscana e Veneto (nella speciale classifica delle province a primeggiare è Napoli su Roma e Milano). Le regioni più vivaci sono Lombardia, Campania e Toscana con 6 novità ciascuna.

La guida Michelin Italia 2020 ha premiato 11 ristoranti con tre stelle Michelin, 35 locali hanno ricevuto due stelle (tra questi due in Costiera Amalfitana), e a 328 è stata assegnata una stella per un totale di 374 ristoranti stellati.

Il nuovo tristellato è Enrico Bartolini del «Mudec» di Milano che fa incetta e prende altre due stelle anche al Glam di Venezia, per un totale di nove.

Tra i 44 ristoranti stellati della Campania (38 monostella e 6 con due), nel firmamento della Costiera Amalfitana splendono 8 stelle, una in più rispetto allo scorso anno, grazie a due belle new entry: il ristorante "Glicine" dell'hotel Santa Caterina di Amalfi con la cucina dell'executive chef Giuseppe Stanzione che «sorprende per semplicità e sapore: pochi fronzoli, concretezza, giochi di acidità piacevoli al palato»; e Il Flauto di Pan di Villa Cimbrone, a Ravello, per la «straordinaria carrellata di prodotti locali, ricette mediterranee, ma anche insoliti e speziati profumi d'Oriente». Alla sua prima stagione nell'albergo che fu caro a Greta Garbo, il talentuoso Lorenzo Montoro centra l'obiettivo al primo colpo, vincendo la scommessa, forse la più importante nella sua carriera.

Dopo cinque anni, nella Città della musica tornano a essere due i ristoranti stellati.

 

Conferme per la La Caravella di Amalfi, tra le prime Stelle Michelin assegnate al Sud Italia negli anni Sessanta e che quest'anno ha festeggiato i primi sessant'anni di attività, per il Il Faro di Capo d'Orso a Maiori e Il Refettorio del Monastero Santa Rosa a Conca dei Marini, il migliore albergo d'Italia per Condè Nast, entrato in graduatoria due anni fa grazie allo chef tedesco Christoph Bob.

 

A Positano "cade" la Sponda dell'hotel Le Sirenuse che risulta nella lista dei 12 ristoranti d'Italia che perdono la stella, mentre confermati i monostella a La Serra dell'hotel Le Agavi e al Zass dell'Hotel San Pietro. Chiude il Rossellinis del Palazzo Avino di Ravello e il Re Maurì del Lloyd's Baia Hotel al confine tra Vietri sul Mare e Salerno.

 

Le ormai celeberrime "stelle" sono legate ad una valutazione esclusivamente della cucina: non del comfort (indicato dal simbolo della forchetta e del cucchiaio incrociati, da uno a cinque) né dello charme del ristorante (nome del locale evidenziato in rosso). I criteri per l'assegnazione della stella sono gli stessi in tutto il mondo: Qualità della materia prima; Tecnica di cottura; Personalità della cucina; Costanza nel tempo; Rapporto qualità-prezzo. Rivolta al turismo e alla gastronomia, la guida rappresenta il maggiore riferimento mondiale per la valutazione della qualità dei ristoranti e alberghi a livello nazionale e internazionale. La selezione degli esercizi viene effettuata in assoluta indipendenza: l'inserimento in guida è totalmente gratuito.

Per questi motivi, il fatto che nella provincia di Salerno i ristoranti stellati provengano per la maggior parte proprio dalla Costa d'Amalfi conferma l'eccellenza del settore gastronomico nel nostro territorio e non può che essere fattore d'orgoglio e stimolo a migliorare sempre più, puntando sulla qualità.

«Anno dopo anno - comment il direttore Guida Michelin Italia Sergio Lovrinovich - la Guida rileva che la straordinarietà della nostra cucina sta nell'eccellenza dei prodotti, nelle tradizioni radicate nel territorio e nella capacità di innovare. Forse è ‘tutto qui', ma essere semplici e allo stesso tempo innovativi è un duro lavoro, che esige costanza, passione e collaborazione. Congratulazioni, quindi, a tutti gli chef e ai loro team che danno risalto alla scena gastronomica italiana».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Basket, la minorese Liliana Miccio approda al San Giovanni Valdarno in A2

Agli appassionati di basket del territorio il nome di Liliana Miccio sarà noto già da tempo. La cestista originaria di Minori è il colpo di mercato del San Giovanni Valdarno, militante in serie A2. Miccio, classe 1989, è una giocatrice con un invidiabile curriculum nella categoria. Dopo importanti esperienze...

Alfonso Calce di Ravello Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana

A Ravello un nuovo Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Si tratta di Alfonso Calce, titolare dello storico bar di piazza Vescovado, che il 2 giugno scorso ha ricevuto l'onorificenza nel corso del 74esimo anniversario della fondazione della Repubblica. A Salerno la tradizionale cerimonia organizzata...

A Minori un "flash mob" per il dottor Sammarco [FOTO-VIDEO]

di Angelo Sammarco* MINORI - Bella sorpresa stamane per il dottor Angelo Sammarco nel giorno del suo compleanno in cui termina il suo servizio di medico di base per sopraggiunti limiti di età. Su iniziativa del professore Salvatore Criscuolo diversi pazienti del medico si sono radunati sotto lo studio...

Le 100 candeline di nonna Carmela; festa grande fra Tramonti e Dugenta

Tramonti in festa per la sua concittadina Carmela Bove che oggi ha raggiunto l'ambito traguardo del secolo di vita. Nata il 26 di maggio del 1920 da Don Francesco Bove, esponente di quella che all'epoca era una nobile casata della borgata di Figlino, nonna Carmela sposò Antonio Buonocore, anch'egli della...

A Vietri premita la redazione dei giornaliste "in erba"

Si è tenuta questa mattina a Vietri sul Mare la cerimonia di premiazione alla mini redazione di giornaliste "in erba" che ha partecipato all'undicesima edizione del Concorso "Vivi l'Estate al Mare" tenuto dal direttore responsabile di "DentroSalerno.it", Rita Occidente Lupo. Durante il corso di giornalismo,...