Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubricheProtagonistiAmalfi, il liceo “Marini-Gioia” si qualifica alla Finale Nazionale delle Olimpiadi di Matematica

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Protagonisti

Amalfi, liceo Marini-Gioia, Olimpiadi di Matematica

Amalfi, il liceo “Marini-Gioia” si qualifica alla Finale Nazionale delle Olimpiadi di Matematica

Quest’anno la gara a squadre è stata in forse fino all'ultimo istante a causa dell'emergenza Coronavirus

Scritto da (redazioneip), sabato 13 giugno 2020 10:39:32

Ultimo aggiornamento sabato 13 giugno 2020 10:39:32

Grande traguardo per il liceo "Marini-Gioia" di Amalfi, che si è qualificato alla Finale Nazionale delle Olimpiadi di Matematica. Dopo numerose vicissitudini dovute a problemi tecnici, il liceo amalfitano è stato ripescato come rappresentante della Provincia di Salerno.

La gara a squadre delle Olimpiadi di matematica è una competizione introdotta da qualche anno in cui, per ogni provincia, rappresentative dei principali Licei e Istituti tecnici si confrontano con l'obiettivo di risolvere 21 quesiti le cui tematiche svariano sugli argomenti appartenenti ai programmi del triennio finale di studi. Ogni scuola può partecipare con una rappresentativa di sette studenti, di cui massimo quattro della classe quinta e almeno uno della classe terza.

Per poter capire quanto sia coinvolgente il format, c'è bisogno di qualche piccola nota tecnica. Il punteggio che viene assegnato ad ogni risposta esatta dipende da due fattori: quante squadre hanno già risposto a quella domanda e quanto tempo è passato prima che sia stata consegnata la prima risposta esatta. In altre parole rispondere ad un quesito a cui nessuno ha saputo fino a quel momento dare risposta esatta alla fine delle due ore di tempo a disposizione comporta l'acquisizione di un punteggio molto alto, al contrario rispondere dopo che altre 5/6 squadre hanno già dato la risposta esatta comporta l'acquisizione di un punteggio più basso. Poi c'è il jolly: entro i primi 10 minuti i ragazzi devono scegliere una domanda su cui puntare, se rispondono esattamente a quella domanda il punteggio ad essa corrispondente viene raddoppiato. Ogni risposta errata comporta una riduzione di 10 punti, se la risposta errata riguarda il jolly la riduzione è doppia: 20 punti.

Quest'anno la gara a squadre è stata in forse fino all'ultimo istante. Le note vicende legate alla emergenza sanitaria non hanno reso possibile lo svolgimento della gara in presenza, nella classica configurazione in cui ragazzi delle diverse scuole si riunivano fisicamente in un luogo (in genere una aula magna di una scuola) e competevano a distanza di pochi metri l'uno dall'altro. Tuttavia l'organizzazione ha deciso di tenere lo stesso la gara in modalità online, con tutte le incognite che questa può avere, inclusi eventuali aiuti esterni e soprattutto problemi di connessione.

LA GARA

Alle 13.45 dello scorso 8 giugno, la squadra si ritrova davanti ad uno schermo di un PC con il responsabile scolastico del progetto, prof. Mauro Rispoli, supportato in fase di controllo dei ragazzi dal prof. Massimiliano De Iuliis. I ragazzi componenti della squadra, impegnatisi per tutto l'anno per questo evento sono:Apicella Mattia (classe V B Scientifico), Bozza Cristina (classe III A Scientifico), Civale Marco (classe IV A Scientifico), Milano Pietro (classe V B Scientifico), Pisacane Mariassunta (classe IV B Scientifico), Romano Francesco (classe V B Scientifico), Sorrentino Federica (classe III B Scientifico). A un'ora e 15 minuti dall'inizio, la squadra di Amalfi sta intorno alla quinta, sesta posizione, quando all'improvviso fa il colpo. La squadra risponde correttamente, dopo averlo sbagliato una volta, al quesito 19, il nostro Jolly. È la prima a rispondere correttamente, la domanda vale 266 punti, e la squadra sale in testa. A 12 minuti dalla fine la situazione è diventata tesissima, la squadra è quinta (ultimo posto utile) con 1 punto di vantaggio sulla sesta e 3 risposte correttamente inserite che il sito web non visualizza. Agli ultimi due minuti, il tabellone si oscura... non resta che attendere e sperare che le risposte siano state memorizzate e che vengano considerate prima dell'ultimo aggiornamento. Purtroppo così non è, quando il tabellone riappare con la classifica finale la squadra del Marini-Gioia è settima, le risposte ai quesiti 7, 13 e 15 non sono state considerate. I ragazzi sono enormemente delusi, non riescono ad accettare il fatto che un problema tecnico abbia compromesso la loro prestazione.

Sembra il finale peggiore di una bellissima storia, e invece spesso le storie fanno dei giri incredibili e restituiscono ciò che un po' ingiustamente hanno preso. Nella tarda serata dell'11 giugno sul sito ufficiale delle Olimpiadi è stato pubblicato l'elenco delle squadre finaliste. Tra di esse compare:Gara di Salerno - denominazione scuola: MARINI-GIOIA - comune di AMALFI.

E dopo aver ragionato sul risultato finale inaspettato, ecco svelato l'arcano. Nel regolamento è scritto che ogni scuola non può portare alla finale nazionale più di una squadra, ma alcuni licei hanno iscritto più squadre a gare diverse. Due delle squadre che l'8 giugno erano finite davanti a quella di Amalfi, dunque, non possono qualificarsi, il che permette il ripescaggio del Marini-Gioia, come rappresentante della provincia di Salerno.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Ad Agerola due dottoresse vaccinate contro il Covid-19

Due dottoresse di Agerola, Valeria Fusco e Giusi Mandara (quest'ultima anche consigliera comunale) hanno accettato di sottoporsi al vaccino contro il Covid-19. A confermare la notizia è stato il sindaco Luca Mascolo: «Hanno assolto al loro dovere e lo hanno fatto con il sorriso in volto. Loro che in...

L'ultima opera di mastro Antonio Amato

Avrebbe compiuto 88 anni, oggi, Antonio Amato, l'artista della pietra di Ravello scomparso il 18 dicembre scorso. Figlio d'arte - da suo padre, mastro Ciccio, ha appreso tecniche e maestrie -, è stato l'unico di 9 tra fratelli e sorelle a proseguire le orme di suo padre, lavorando anche al restauro di...

Basket, la minorese Liliana Miccio miglior giocatrice d’inverno del girone Sud

Liliana Miccio è l'MVP (Most Valuable Player) d'inverno della Serie A2 girone Sud. Tantissimi voti per la cestista della Polisportiva Galli che in un anno dove viaggia a 13.4 punti di media, tirando con percentuali incredibili come il 40% da 2 e il 46% da tre punti, 4 rimbalzi di media e 9.9 di valutazione...

Costa d'Amalfi, il Covid-19 non ferma Filippo Civale. A 84 anni migliora il suo record: nel 2020 percorsi a piedi più di 8700 km

di Massimiliano D'Uva Filippo Civale non ha bisogno di presentazioni, il nostro articolo, pubblicato esattamente un anno fa (leggi qui) fu tra i più letti. Incontrato a metà autunno gli abbiamo chiesto come avesse fatto, durante il lockdown, a dedicarsi al suo hobby preferito: la passeggiata. La risposta...

“...e adesso raccontami Natale”, Antonio Schiavo tra i vincitori della rassegna letteraria

Lo scrittore ravellese Antonio Schiavo, editorialista di punta del Vescovado, tra i vincitori della settima edizione di "...e adesso raccontami Natale", nell'ambito della XV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo diretta da Alfonso Bottone. Schivo ha trionfato in ex aequo...