Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: RubricheProtagonistiA Bergamo la pizzeria "900" cambia gestione: dopo 38 anni famiglia Mansi di Ravello lascia

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Protagonisti

A Bergamo la pizzeria "900" cambia gestione: dopo 38 anni famiglia Mansi di Ravello lascia

Scritto da (Redazione), venerdì 27 dicembre 2019 11:55:29

Ultimo aggiornamento venerdì 27 dicembre 2019 11:55:29

Una storia di lavoro, sacrifici e passione. Come le tante di quegli audaci uomini della Costiera Amalfitana che nella seconda metà del secolo scorso lasciarono la terra natìa per tentare la fortuna nel più ricco Settentrione.

È la storia di Claudio Mansi di Ravello che nel 1982 aprì a Bergamo la pizzeria "900", apprezzato locale nelle vicinanze del vecchio Ospedale maggiore. Dopo 38 anni di onorata attività, lo storico locale, presidio della buona pizza e della tradizione gastronomica mediterranea, si prepara a chiudere e a cambiare gestione.

A febbraio, infatti, come riportato da Bergamo news, subentrerà una nuova gestione. L’attività è stata rilevata dal 38enne gestore (e socio) della Trattoria Caprese di via Piccinini. Il nuovo ristorante, che aprirà tra un paio di mesi dopo una ristrutturazione dei locali, si chiamerà "900 Strati" e seguirà il lavoro fatto in questi 38 anni dal pizzaiolo campano. «Dopo 38 anni abbiamo venduto la nostra attività di famiglia, creata da zero dai miei genitori Claudio e Rita i quali finalmente godranno di un meritato riposo e potranno scoprire una cosa incredibile: nella vita esiste anche un po’ di noia» scrive su Facebook il figlio di Claudio, Thomas che negli ultimi 21 anni ha traghettato l’attività di famiglia.
«Negli ultimi giorni tantissime persone sono venute a mangiare "l’ultima pizza", altri non sono riusciti causa mancanza di posto ma sono stati tanti a passare comunque per salutarci, per dirci grazie e augurarci il meglio - ha scritto -.
Commovente davvero, solo oggi ho realizzato quanto bene ci avete voluto e quanta soddisfazione ci avete dato, sono queste le cose che ci mancheranno davvero.
Grazie di cuore a tutti, grazie di cuore a tutto il nostro staff, ai nostri fornitori e a chi ci ha accompagnato in tutti questi 38 anni, e siete in tanti ad essere invecchiati con noi.
Non c’è tristezza e non c’è rammarico, tutto ciò che abbiamo fatto è stato voluto e inseguito con serietà e amore per il lavoro, adesso auguriamo il meglio a chi subentra e noi ci riposeremo un po’».

 

Quella che ha portato alla cessione è stata una decisione sofferta ma obbligata: «Le forze non sono più quelle di una volta» ammette il titolare Claudio Mansi a Bergamo news. Di gente, alla pizzeria 900, ne è passata davvero tanta. E tanta è stata la commozione che si è respirata lunedì 23 dicembre, durante l’ultimo servizio: «I clienti storici, quelli che hanno mangiato per anni alla 900, mi hanno regalato una targa in vetro con scritto ‘Ogni pizza è un capolavoro’ - racconta commosso Mansi -. In molti sono venuti a salutarci, è stato davvero bello vedere tanto affetto nei nostri confronti». «Da quando ho iniziato a fare la pizza, nel 1966, non ho mai cambiato il mio stile – ci tiene a sottolineare lo storico pizzaiolo campano -. Non ho mai ceduto alle mode passeggere, non mi sono mai snaturato. E, a quanto pare, i clienti l’hanno notato». Negli aneddoti che Claudio Mansi non si scorderà mai in 38 anni di attività c’è un cliente non proprio desiderato: «Avevamo aperto da pochi mesi quando un ladro, una notte, entrò nel locale – ricorda a Bergamo news -. Non c’era molto da rubare, così si concentrò su una forma di Grana Padano. Prima di uscire, però, pensò bene di scolarsi un’intera bottiglia di whisky: lo trovai addormentato la mattina dopo, quando andai ad aprire la pizzeria. Venne arrestato dai carabinieri». E quando gli viene chiesto cosa farà da pensionato, Mansi risponde: «Mi riposerò e penserò alla mia famiglia, ai miei figli e ai miei nipotini – risponde sicuro -. E resterò a vivere a Bergamo, città che ormai sento mia».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Studenti del "Marini-Gioia" di Amalfi protagonisti alle Olimpiadi della Fisica

Come ogni anno ance gli studenti dell'IISS Marini-Gioia di Amalfi partecipano alle Olimpiadi della Fisica. Questa mattina, presso il campus universitario di Fisciano, nella seconda fase del concorso, Mattia Apicella, Gaia Avitabile, Adriana Infante, Pietro Milano e Francesco Romano, tra i migliori studenti...

Nicola Capodanno: è originario di Positano il nuovo responsabile ufficio stampa TIM

Nicola Capodanno, giornalista economico originario di Positano, è il nuovo responsabile dell'ufficio stampa della Tim. Figlio del fotoreporter Massimo e sposato con l'attrice Giulia Bevilacqua, il 41enne giornalista professionista è laureato in Scienze politiche Luiss "Guido Carli" e ha cominciato la...

Raimondo Esposito di Maiori medaglia d’argento alle Olimpiadi culinarie di Stoccarda [FOTO]

Oramai ci ha abituati a grandi successi Raimondo Esposito, il pluripremiato pasticciere della Costiera Amalfitana che ha ottenuto la medaglia d'argento alle Olimpiadi culinarie di Stoccarda. Lo "scultore di dolcezza", primo posto per la categoria artistica ai Campionati della Cucina Italiana 2018 Esposito,...

Sal De Riso in visita all’Università Gastronomica di Agerola

Salvatore De Riso, tra i maestri pasticcieri più amati e ricercati in Italia e all'estero, si è recato questa mattina ad Agerola dove ha visitato il Campus Principe di Napoli, l'Università Gastronomica e Centro di Alta Formazione e specializzazione che ha sede nella ex Colonia Montana. Il Maestro Pasticciere...

La Costiera festeggia i 103 anni di Antonio De Ponte. Conobbe gli orrori della guerra

di Giovanni Bovino La seconda guerra mondiale colpì duramente tutta l'Europa con morti, povertà e miseria. La Costiera Amalfitana non ha, purtroppo, fatto eccezione. Numerosi sono stati i cittadini coinvolti nei combattimenti e molti sono gli anziani che oggi ne conservano la memoria tramandando alle...