Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 29 minuti fa S. Marino martire

Date rapide

Oggi: 3 marzo

Ieri: 2 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAntica Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830, la tradizione a casa vostra con i dolci pasquali di Pansa, oggi anche on line

Tu sei qui: RubrichePersonaggiVacanza "fast" di Pierluigi Pardo in Costiera Amalfitana: «L'Italia è fantastica, dobbiamo godercela ed esserne orgogliosi» [VIDEO]

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Sal De Riso augura a tutti i lettori de Il Vescovado una Buona Pasqua e invita a visitare il suo nuovo portale dedicato ai suoi capolavori di dolcezza: La Colomba pasquale

Personaggi

Vacanza "fast" di Pierluigi Pardo in Costiera Amalfitana: «L'Italia è fantastica, dobbiamo godercela ed esserne orgogliosi» [VIDEO]

Scritto da (Redazione), martedì 11 agosto 2020 10:44:19

Ultimo aggiornamento martedì 11 agosto 2020 12:51:40

Pierluigi Pardo è da anni è uno dei uno dei volti e delle voci storiche dell'intrattenimento sportivo sulle reti Mediaset. In occasione della presentazione del libro di Gigi Marzullo ieri sera a Minori, nel pomeriggio il giornalista, conduttore televisivo e telecronista sportivo, reduce dalla telecronaca di Barcellona-Napoli su Canale 5, ha fatto tappa a Ravello.

Accompagnato dal vicesindaco di Tramonti, Vincenzo Savino, amico di vecchia data, Pardo ha visitato Villa Rufolo e la via dei grandi alberghi, prima di intrattenersi ai tavoli del bar Al San Domingo di piazza Vescovado (nella foto accolto da Luigi Schiavo). Qui è stato intercettato e intervistato dal direttore Emiliano Amato (VIDEOINTERVISTA IN BASSO).

Così come Roberto D'Agostino (CLICCA QUI PER RECUPERA L'INTERVISTA), anche Pardo non ha nascosto il suo interesse per la Divina Costiera Amalfitana a cui ha confermato di essere legato da anni: «Abbiamo fatto un giro bellissimo. Non è la prima volta a Ravello, sono stato tante volte. La Costiera Amalfitana è uno di quei posti sorprendenti. Ci torni a distanza di tempo, pensi di aver già visto tutto ma ogni volta scopri delle cose nuove. Poi questa è un estate made in italy e a maggior ragione dobbiamo sostenere il turismo italiano, gli albergatori, i ristoratori. Io devo dire che nel mio piccolo sto dando una mano, sopratutto ai ristoratori».

Pardo è reduce dalla telecronache di Juventus-Lione e Barcellona-Napoli su Canale 5. Due partite che hanno segnato l'eliminazione delle due squadre italiane dalla UEFA Champions League: «Un po' di delusione - dice Pardo -. La Juve l'ha buttato via, il Napoli ha parecchi rimpianti. Ha giocato una buona partita, dal punto di vista della personalità, dell'atteggiamento. Si è messa in casa del Barcellona a comandare il gioco nei primi minuti, poi c'è stato quell'episodio che comunque ha un po' pesato [Pardo si riferisce, con molta probabilità, alla rete del vantaggio del Barcellona, viziata da un fallo di Lenglet su Demme]. Poi è chiaro che il Barcellona ha un altra forza, ha un giocatore come Messi. Alcuni giocatori del Napoli, sopratutto Koulibaly e Mertens, non hanno fatto la loro migliore partita. Alla fine l'eliminazione ci sta, però un po' di rammarico rimane».

Con l'eliminazione di Juventus e Napoli, l'unica squadra italiana ancora in gara nella massima competizione europea è la sorprendente Atalanta. Data per spacciata già nella fase a gironi, la squadra di Gasperini ha saputo superare ogni ostacolo, battendo anche il Valencia negli ottavi di finale. Adesso i nerazzurri scenderanno in campo contro i campioni di Francia, il Paris Saint Germain di Neymar, Mbappé, Thiago Silva e Icardi. «Speriamo bene - afferma Pardo -. Ho visto l'Atalanta un po' in calo nelle ultime partite, ma spero sia un calo quasi programmato. Una volta raggiunto l'obbiettivo, la qualificazione Champions, la sensazione è che abbiamo un po' mollato mentalmente e fisicamente. La partita contro il Paris Saint Germain è complicata perché ha tantissimi campioni, però ha anche mille acciacchi e l'Atalanta che abbiamo visto nel periodo migliore può fare qualsiasi impresa. E' chiaro che l'assenza di Ililic e Collini pesa molto, però non vedo l'ora di raccontare la partita con la grande speranza che l'Atalanta non smetta di stupire nemmeno nei quarti di finale».

Il direttore Amato ha poi chiesto come si sarà il prossimo campionato di Serie A. Pardo si è detto scettico, poiché molto dipenderà dal Covid-19: «Dipende dal virus. In Italia è abbastanza sotto controllo, ma dobbiamo continuare con le precauzioni [mostra la mascherina]. Le persone in Italia si sono comportate bene, sopratutto quelle del Centro-Sud. Sono da lodare. Sarà un campionato particolare, sarà un po' compresso anche per via degli Europei. In molti momenti ci si allenerà giocando».

L'intervista si conclude con Pardo che promette di tornare in Costiera: «Tornerò sicuramente. Questi sono posti incredibili. Molti italiani in quest'estate stanno riscoprendo il nostro Paese. E' bello girare il mondo, ma l'Italia è un posto fantastico. Dobbiamo godercelo, dobbiamo essere orgogliosi».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Personaggi

Lou Ferrigno, l’incredibile Hulk ha origini amalfitane e cavesi

Oggi Hulk, il golia verde dei fumetti di casa Marvel, è interpretato sul grande schermo da Mark Ruffalo, ma tra gli anni settanta e ottanta l'iconico personaggio aveva le fattezze di Lou Ferrigno. L'attore e culturista statunitense interpretò "L'incredibile Hulk" nell'omonima serie televisiva che riscosse...

Per Can Yaman e Diletta Leotta un San Valentino super romantico in Costiera Amalfitana [FOTO]

di Emiliano Amato Il noto attore turco Can Yaman ha scelto la Costiera Amalfitana per trascorrere il giorno di San Valentino con la sua Diletta Leotta. E' stata la presentatrice di Dazn a rivelarsi con una storia di Instagram in cui ritrae la "Divina" al tramonto vista da Maiori accompagnata, poco dopo,...

"Mina Settembre", la fiction di Rai Uno girata anche a Vietri sul Mare [FOTO]

Nella serata di ieri sono andate in onda le scene girate in Costiera Amalfitana, ed in particolare Vietri sul Mare, per la fiction di Rai Uno "Mina Settembre", con protagonista l'assistente sociale-detective nata dalla penna di Maurizio De Giovanni e interpretata sullo schermo dall'attrice Serena Rossi....

Scontri a Washington, Nuschese: «L’America è lacerata, democrazia umiliata»

di Emiliano Amato «Sono convinto che la nazione stia attraversando una delle più gravi crisi istituzionali e sociali della sua storia repubblicana. L'America è lacerata profondamente divisa in due. Conosco questo popolo oramai da quarant'anni e mai mi era capitato di scorgere una polarizzazione così...

Anche Ravello dice addio a Franco Ramella, lo storico che ha indagato i movimenti delle popolazioni e la vita operaia

Anche a Ravello si piange la scomparsa di Franco Ramella, tra i più innovativi storici contemporaneisti italiani ed europei. Nato a Biella nel 1939, era legatissimo alla città della musica dove trascorreva le vacanze estive nell'abitazione di Via Casa Pisani, ammirando il meraviglioso paesaggio sulla...