Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Anastasia martire

Date rapide

Oggi: 15 aprile

Ieri: 14 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: RubrichePersonaggiCalcio: Silvestro Amodio, l'avvocato salernitano che scopre i talenti per le grandi squadre

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Personaggi

Calcio: Silvestro Amodio, l'avvocato salernitano che scopre i talenti per le grandi squadre

Scritto da (redazione), mercoledì 17 marzo 2021 17:45:57

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 marzo 2021 18:07:53

Se tre indizi fanno una prova, si può dire, senza timore di smentita, che siamo di fronte al nuovo talent-scout del mondo del calcio. L'avvocato Silvestro Amodio di Giffoni Valle Piana, parallelamente agli impegni giuridici continua con successo l'attività di osservatore per molte società di calcio di serie A e B. Legato da un'antica amicizia con l'allenatore Beppe Sannino, l'avvocato Amodio fu tra gli artefici dei ‘Varese dei miracoli' (2008-2011). Le sue relazioni come osservatore contribuirono alla vittoria del campionato di Lega Pro dove la squadra di Sannino e del ds Sogliano superò il Benevento e la Cremonese ai playoff. Con lui, in quella società, c'era dietro la scrivania Massimiliano Dibrogni, oggi segretario generale della Salernitana.

Profondo conoscitore del mondo del calcio, negli anni ha visionato molti giovani, ha osservato e studiato da vicino, negli allenamenti diretti da mister Beppe Sannino a Siena, il giovane Mattia Destro. A Palermo il giovane Paulo Dybala(nella foto in basso) al suo primo anno in Italia (tra lo scetticismo quando nessuno avrebbe puntato sul talento argentino). Il giovane Luiz Felipe Marchi, oggi gioiello della Lazio, esordì con la Salernitana allenata proprio da Sannino. «Ha un grande futuro» aveva pronosticato all'epoca l'avvocato che ha seguito Sannino anche al Chievo Verona, a Catania, a Carpi, a Trieste e a Novara.

In provincia di Salerno l'avvocato Silvestro Amodio ha individuato diversi giovani calciatori che oggi sono in evidenza nel panorama del calcio nazionale.

Gli ultimi "pescati" sui campi polverosi della provincia salernitana sono il diciottenne Gaetano Pio Oristanio (nato a Vallo della Lucania il 28 settembre 2002) di Roccadaspide proveniente dalla locale Scuola Calcio, poi approdato alla Peluso Accademy di Avellino, figlio di Rosario Oristanio ex calciatore di Valdiano, Taranto, Battipagliese ed Agropoli. Il talento salernitano è diventato leader della Primavera dell'Inter, in mostra nella Yourth League con una magistrale esecuzione su un calcio di punizione a Barcellona, ripetuta anche ai Mondiali Under 17 nella gara vittoriosa degli azzurrini contro il Messico, come pure di un gol alla Dybala nella finale scudetto del campionato under 17 del 2018 contro i pari età della Juventus. Amodio scriveva nel 2012 quando il ragazzo aveva dieci anni: «Esterno sinistro, calcia in maniera efficace; dotato di ritmo e corsa e di rapidità di movimento, nonché di controllo palla e di spirito di sacrificio. Giocatore brevilineo ma molto incisivo. Scambia ed incrocia bene con il compagno di reparto. Possiede un tiro forte di sinistro anche dalla distanza. Calcia bene gli angoli».

Marco Zunno, nato ad Oliveto Citra il 5 maggio 2001, ma vissuto e cresciuto nel cuore della Valle del Calore. A Roccadaspide si è formato sin da bambino nella Scuola Calcio Roccadaspide allenato da Tonino Gorga e Rosario Oristanio ex calciatore Valdiano, Taranto e Agropoli padre di Gaetano Oristanio stella dell'Inter primavera. L'avvocato Amodio scoprì Zunno a quasi 11 anni ad un raduno di giovani calciatori a Marina d'Ascea, nell'aprile 2012. Giocava insieme a Gaetano Oristanio e Gianmaria Guadagno. Li seguì poi in allenamento a Roccadaspide e in gare di tornei ad Agropoli, Pregiato di Cava de' Tirreni, Battipaglia, Capaccio. Ne rimase colpito e predispose una scheda tecnica che invio al Varese, al Verona, al Siena, al Chievo Verona ed al Palermo sul ragazzo: "attaccante destro della Scuola Calcio Roccadaspide dotato di buon tiro e di progressione e di progressione in velocità. Ha buona tecnica individuale e buon dribbling. Bravo tatticamente è molto diligente e utile alla squadra. Ha un forte istinto forte porta con buon fiuto del gol". Nel 2014 Marco andò alla Peluso Accademy di Avellino guidata da Pasquale De Rosa e, successivamente, nel 2016, alla Reggiana, dove si mise in evidenza suscitando l'interessamento di Juventus e Milan, ma Borghetto, ds del Novara, lo portò in Piemonte dove ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile. Nel 2019, appena diciottenne, lo notò mister Beppe Sannino che lo convocò in panchina per la gara di Olbia. L'esordio è avvenuto lo scorso anno nella gara con il Monza. Quest'anno è esploso segnando tre gol di pregevole fattura in quattro gare contro Carrarese, Juventus Under 23 e Lecco, attirando l'attenzione della Vecchia Signora e Sampdoria che se lo contendono. Nel corso degli anni Amodio ha sempre seguito Zunno parlandone con i direttori sportivi di Pisa, Venezia, Padova, Carpi, Atalanta, Genoa, Cittadella, e Brescia.

Zunno veste la maglia del Novara del capitano Daniele Buzzegoli, amico dell'avocato Amodio con cui ha condiviso due splendidi campionati a Varese oltre dieci anni fa.

 

Luciano Pisapia nato a Salerno il 24 febbraio 2003. Da osservatore, Amodio, anticipò la Juventus, società nelle cui primavera il talentuoso salernitano oggi milita. Con i bianconeri quest'anno ha siglato uno splendido gol nella partita vinta contro il Milan e si è allenato anche con Cristiano Ronaldo nella prima squadra su indicazione di Pirlo. Amodio scriveva di Pisapia quando aveva dieci anni: "Centrocampista del 2003 della Scuola Calcio Millennium di Salerno. Dotato di ottima visione di gioco, corsa, tecnica individuale e senso della posizione. Ha notevoli individualità. Visionato dalla Juventus, è uno dei giovani più promettenti degli ultimi 20 anni in provincia di Salerno".

Gianmaria Guadagno nato a Battipaglia il 6 aprile 2000, ex Atalanta, Taranto e Cavese, oggi al Santa Maria Cilento, ma di cui si sentirà parlare. Ai tempi in cui il ragazzo militava nella scuola calcio Roccadaspide: "Centrale di centrocampo, calcia di destro, dotato di ottima visione di gioco, di ottima corsa, di ottima tecnica individuale, di senso della posizione. Della squadra è regista, fonte di gioco e punto di riferimento. Bravo in fase di interdizione e di contrasto. Buon agonismo. Possiede un buon tackle. Colpisce bene di testa. Ha notevoli individualità. Altezza, aspetto e muscolatura normali, intelligente tatticamente, partecipa alla fase difensiva con molta efficacia. Ha stile nella corsa, dotato di un buon cross.. Ha notevoli prospettive. E' stato visionato anche da Milan e Juve Stabia".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Personaggi

Stefano De Martino sbarca a Cetara: conduttore di Made in Sud accolto dai fans [FOTO]

Stefano De Martino ha fatto tappa a Cetara. Il ballerino e conduttore televisivo è stato avvistato questa mattina a bordo di una imbarcazione a vela mentre sbarcava al porto del paese costiero. Insieme a lui anche una comitiva di amici. Il suo arrivo ha attirato numerosi fan che si sono precipitati sulla...

Elizabeth Olsen, l'attrice della Marvel ricorda: «La mia vacanza preferita in Costiera Amalfitana»

Elizabeth Olsen è sicuramente una delle attrici più note del Marvel Cinematic Universe. Con il suo personaggio di Wanda Maximoff (Scarlet Witch), la sorella minore delle gemelle Mary-Kate e Ashley Olsen è entrata nel cuore di tanti fan, raggiungendo la fama internazionale. Poco prima di riprende il suo...

Ravello, apre ortofrutta in piena crisi Covid: il coraggio di Jacopo. «Ho famiglia e voglio restare qui»

Da Ravello una bella storia di integrazione e coraggio. E' quella di Yakoub Eid Kamal, 39 anni, di origini egiziane, che dal 2007 vive stabilmente tra Ravello e Scala, lavorando nel settore turistico-ricettivo. Sposato, con due bimbi di sei e quattro anni, lo scorso dicembre ha ottenuto la cittadinanza...

Fabio Fulco su "Chi": «Divento papà a 50 anni». Le foto con Veronica dalla Rondinaia di Ravello

«Divento papà a 50 anni. Veronica e io avremo una bambina». L'attore Fabio Fulco annuncia il lieto evento dalle pagine del settimanale "Chi" da oggi in edicola. La compagna Veronica Papa è al settimo mese di gravidanza e insieme hanno deciso, in questo inizio di primavera, di lanciare l'evento mediatico...

Cinema: primo ciak de 'Il Confine', il terzo film di Vincenzo Alfieri. Nel cast Pesce e Popolizio

Sono iniziate oggi, 18 marzo, le riprese de 'Il confine', diretto dal giovane regista Vincenzo Alfieri con Edoardo Pesce e Massimo Popolizio. Uno sperduto paese al limite del bosco, un rave, due giovani scomparsi, l'incubo di un mostro che torna dal passato. Indagano i carabinieri Meda, un uomo sconfitto...