Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: RubricheCuriositàSalernitana-Benevento, per tecnico Bucchi il ricordo del suo matrimonio a Ravello [FOTO]

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Curiosità

Salernitana-Benevento, per tecnico Bucchi il ricordo del suo matrimonio a Ravello [FOTO]

Scritto da (Redazione), martedì 5 febbraio 2019 11:24:48

Ultimo aggiornamento martedì 5 febbraio 2019 11:44:33

di Emiliano Amato

Il Benevento di Cristian Bucchi venerdì sarà di scena all'Arechi per affrontare la Salernitana nella quarta gara del girone di ritorno del Campionati di Serie B.

Per Bucchi tornare a Salerno rievocherà di sicuro un piacevole ricordo: quello del suo matrimonio con la modella Roberta Leto, celebrato il 21 giugno del 2009 a Ravello.

La loro storia, ad una lettura superficiale e frettolosa, potrebbe sembrare la solita. Quella della letteratura spicciola, più da tabloid da sfogliare al mare che da romanzo impegnato. Invece, dietro la relazione tra il mister e l'ex corteggiatrice di "Uomini e donne" c'è molto di più. Dopo 7 anni il loro matrimonio va a gonfie vele e oggi sono genitori di tre figli: Emily di 17 anni*, Nicolò di 10 e Mathias di 7.

Tutto cominciò quando Bucchi (legato al Napoli fino al 2011 ma che in quel periodo militava nell'Ascoli) vide Roberta in televisione a Uomini e Donne e, rimasto folgorato, decide di mobilitare tutti i suoi più cari amici per rintracciarla.

«Maria De Filippi per me è stato come un Cupido! (...) - ha spiegato la Leto in una recente intervista a un magazine di cronaca rosa - ma Lui dice sempre che mi ha scelto da casa. All'epoca giocava nel Modena e guardava spesso ‘Uomini e Donne'. A Ivan Tisci, suo compagno di squadra, disse: "Roberta è la donna della mia vita". Ed è stato proprio grazie a Ivan che ci siamo conosciuti. (...)».

Scatta alla fine un invito ad una cena (a Napoli, dove allora era in squadra), a cui Roberta decide di partecipare, più per curiosità - ammetterà in seguito -, che per interesse. La serata fu organizzata dalla moglie di Cannavaro, Cristina, che lei conosceva tramite altri amici, fu galeotta. «A maggio del 2007, attraverso amici comuni, Ivan ha fatto in modo di farci conoscere durante una cena organizzata a Napoli da Cristina, la moglie di Paolo Cannavaro - rivela -. Venti giorni dopo Cristian mi chiese di sposarlo. A settembre andammo a convivere a Napoli, a ottobre ero incinta. Mi ha fulminato con il modo di vivere: è sempre allegro, dinamico, positivo, mentre io, da quando è mancato papà, sono ansiosa e penso sempre al peggio. Ci bilanciamo e ho capito da subito che era Cristian l'uomo della mia vita. Mi portò all'aeroporto di Napoli, dove aveva prenotato un elicottero che ci ha portato sulla Costiera Amalfitana, e a Ravello mi ha chiesto di sposarlo - ha dichiarato di recente la Leto al sito Tutto Lega Pro - Aveva prenotato un posto tutto per noi, e ha fatto persino scendere la neve artificiale e i fuochi d'artificio, con tanto di proposta in ginocchio. E' anche per questo che abbiamo nel cuore quei luoghi, li ci siamo conosciuti e li ci siamo sposati».

La bella calabrese, affascinata dalla solarità del calciatore, dal suo essere ‘uomo' con la ‘u' maiuscola, cede al corteggiamento. Bucchi anziché andarci piano, incalza. Seguono telefonate, altri incontri sempre più frequenti e una tenera passione, che pian piano si trasforma in amore, consolidatosi sempre più. E non solo per Cristian, ma anche per la sua *piccola Emily (la prima figlia di Bucchi avuta dalla relazione precedente che si concluse tragicamente, con la morte prematura della sua compagna nel 2003 a Cagliari), a cui Roberta pare essere molto legata.

A vacillare, nella vita dell'ex corteggiatrice, è l'ambito lavorativo:

«Ho collaborato per due anni con Sport Italia ma è difficile conciliare gli impegni:Cristian allena il Benevento, noi viviamo a Cesena e non avendo la famiglia vicino non posso assentarmi troppo da casa. (...) Mi piacerebbe continuare con la conduzione televisiva, oppure sperimentare il ruolo di opinionista perché penso di avere il carattere giusto per riuscirci. Ma quando sei fuori dai giri per troppo tempo, è difficile rientrare!»

MATRIMONIO DA FAVOLA, di quelle moderne però, con la sposa che giunse in piazza Vescovado a bordo di un mezzo a due ruote (i suoi tacchi vertiginosi, non potevano di certo sostenerla per i viottoli del centro storico).
Dopo la cerimonia religiosa celebrata nel Duomo di Ravello, il sole che fino ad un minuto prima era stato pigro lasciando spesso il posto a delle nuvole minacciose, è magicamente apparso.

Ad attendere i novelli all'uscita della chiesa, non c'erano carrozze o zucche fatate, ma una coppia di amici strimpellanti (tra gli invitati furono notati i calciatori Dalla Bona e Montervino, Sommese, Giallombardo e Gatti) che accompagnarono il corteo verso "il castello incantato": l'hotel Villa Cimbrone.

Luogo magico e di incontaminata beltà, dove ben altri due calciatori (Alessandro Nesta, Gary Lineker e Stefano Morrone), e tutta un'altra serie di celebrità, hanno deciso di festeggiare il giorno più bello.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

San Valentino, festa degli innamorati

di Sigismondo Nastri "Parlaci di san Valentino", mi è stato chiesto. Non tanto del santo indicato in calendario il 14 febbraio, quanto della "festa degli innamorati", che ricorre nello stesso giorno: istituita - sembra - da papa Gelasio I nel 496 per sostituire la festività pagana della fertilità (i...

A San Valentino Minori si accende d'amore

di Miriam Bella L'amore, si sa, non è molto diverso da una malattia e, tardi o presto, contagia tutti. Niente e nessuno è immune, nemmeno Minori, in cui in questi giorni, a Piazza Cantilena, è apparso un grande cuore luminoso a forma di "M". Impossibile per chiunque passi da lì, percorrendo la Statale...

Ravello, il pino che "abbraccia" la Costiera Amalfitana si rifà il look [FOTO]

È senza dubbio uno degli alberi più famosi al mondo: il pino domestico che sovrasta le cupole del Complesso Monumentale dell'Annunziata, simbolo indiscusso di Ravello nel mondo, si rifà il look. Questa mattina la chioma del grosso fusto (Pinus pinea), tra i più fotografati da turisti di ogni latitudine...

Imprenditore salernitano trova libretto del 1886: vale 2 milioni

E' il più antico libretto bancario d'Italia e ha un valore di 2 milioni di euro. A ritrovarlo è stato Mario Pinto, imprenditore cinquantenne originario di Salerno ma residente a Pesaro. L'uomo, nel mese di novembre dello scorso anno, mentre era insieme alla compagna nella villa di famiglia, ha trovato,...

In Costiera Amalfitana i "polpi di cittadinanza" per le persone indigenti

di Angelo Sammarco In questi giorni non si fa altro che parlare di reddito di cittadinanza, in televisione, per strada, al bar, tutti a discutere dell'incentivo statale. A Minori c'è chi è già passato oltre ed ha istituito il "Polpo di Cittadinanza", che non prevede un contributo economico ma la concessione...