Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 16 ore fa Immacolata Concezione

Date rapide

Oggi: 8 dicembre

Ieri: 7 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: Racconti d'aMareAttraversare lo Stretto di Singapore, tra traffico e pirateria

Granato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Racconti d'aMare

Singapore, porto, stretto, pirateria, nave

Attraversare lo Stretto di Singapore, tra traffico e pirateria

Il momento della partenza è sempre un qualcosa di emozionante: vedere questa grande nave scostarsi dalla terra con l’aiuto di potenti rimorchiatori, poi la banchina allontanarsi sempre più, gli uomini, ormeggiatori e portuali, rimpicciolirsi sempre più, man mano che ci allontaniamo, piccoli fino ad assumere le sembianze di formichine, per poi sparire del tutto

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 26 settembre 2022 16:25:50

Di Salvatore Barra*

Secondo i regolamenti, una nave si dice "in navigazione" quando non ha alcun collegamento con la terra ferma, ad esempio un cavo di ormeggio, la catena con l'ancora o in caso di incaglio. La nave è pronta a partire, tutti gli uomini sono ai posti di manovra a prua, a poppa ed in plancia di comando. Gli ormeggiatori sulla banchina cominciano ad alleggerire gli ormeggi. Poi, dalla plancia arriva il comando perentorio: "Molla tutto!". Gli Ufficiali dei posti di manovra di prua e di poppa lascano («riducono la presa», ndr) i cavi e dopo qualche istante annunciano via radio: "prua liberi dagli ormeggi!", "Poppa libera dagli ormeggi!", "Elica libera!". Da questo momento si può avviare il motore evitando che i cavi di ormeggio si possano incattivare ed attorcigliarsi come le spire di un serpente nell'elica. Quando capita sono dolori.

Il momento della partenza è sempre un qualcosa di emozionante: vedere questa grande nave scostarsi dalla terra con l'aiuto di potenti rimorchiatori, poi la banchina allontanarsi sempre più, gli uomini, ormeggiatori e portuali, rimpicciolirsi sempre più, man mano che ci allontaniamo, piccoli fino ad assumere le sembianze di formichine, per poi sparire del tutto.

Come stabilisce la legge, prima della partenza imbarca il pilota che ci guida fino all'uscita del porto. Successivamente, appena sbarcato il pilota, si dà il "Finito posto di manovra, rassettare!", si rizzano le ancore, si chiude tutta la portelleria stagna, si mette la nave in assetto di navigazione; tutto il personale rientra dai posti di manovra e raggiunge il suo posto di guardia, di lavoro o altro, se liberi dal servizio di guardia.

Il porto di Singapore (dove il capitano di Amalfi si trova nel momento in cui scrive, ndr) è il secondo porto più grande del Mondo dopo quello di Shanghai; costituisce certamente la maggiore entrata economica della Città-Stato di Singapore. L'attività portuale, tra impieghi diretti ed indotto, crea occupazione lavorativa per centinaia di migliaia di persone: basti pensare ai tantissimi terminal per container, petroliferi, gassiere, carboniere, passeggeri, porta macchine... E poi c'è il personale impiegato per lavori da effettuare su navi bisognose di riparazioni, bacini di carenaggio, bacini galleggianti, ci sono i lavoratori portuali, come stivatori, gruisti, autisti di camion, ormeggiatori, tecnici, fornitori di derrate alimentari, pezzi di ricambio, operatori ecologici, rifornitori di nafta, spedizionieri, agenzie raccomandatarie, tassisti, personale dell'Autorità Marittima, Ispettori della Capitaneria... Insomma, un esercito di uomini che lavorano con le attività portuali. In Italia non si è mai data la giusta e dovuta importanza, salvo pochi casi, alle attività portuali.

Nel frattempo, ci siamo immessi nello schema di separazione del traffico dello Stretto di Singapore, una sorta di autostrada del mare a doppio senso di circolazione. Lo stretto di Singapore è ad alta densità di traffico, limitato nelle dimensioni, condizionato dalle forti correnti marine, con tratti di bassi fondali e, per non farci mancare niente, aggiungiamo anche la piaga della pirateria che rende ancora più pericoloso il transito.

Il traffico dello stretto è costituito sia dalle grandi navi, sia al naviglio minore, come rimorchiatori, pescherecci, traghetti da e per l'Indonesia e Malesia, pattugliatori militari atti a prevenire attacchi di pirati malesi ed indonesiani, sempre in agguato. È buona norma procedere in questo tratto di mare con velocità di sicurezza, con la massima attenzione e con guardia rinforzata.

Intanto, cominciano a calare le prime ombre della sera, in plancia regnano il buio assoluto, si notano soltanto i led delle apparecchiature elettroniche, che brillano come lucciole, ed il silenzio assoluto, rotto dagli ordini impartiti al timoniere e dal gracchiare della Radio VHF di bordo. I Radar ci sono di grande aiuto sempre. In particolare nella navigazione notturna o con scarsa visibilità. Intorno alla mezzanotte, siamo fuori dallo stretto, mettiamo il telegrafo di macchina su "Avanti Tutta". La navigazione prosegue nel Mare Cinese Meridionale, in Rotta per Vung Tau (Vietnam).

Tutto il personale libero dalla guardia può andare a riposare. Un altro giorno è passato.

 

*Capitano Superiore di Lungo Corso

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103434100

Racconti d'aMare

Mentre Amalfi festeggia il patrono Sant’Andrea il capitano Barra salpa verso il porto di Xiamen /FOTO

Alba del 27 novembre 2022. Come da programma, all'alba i radar cominciano a "battere" la costa giapponese. Chiudo per il momento gli occhi; vado indietro nel tempo: nella marina velica del XVII secolo. Provo a Immaginare l'emozione, la gioia ed il sollievo che avevano il Comandante e l'equipaggio di...

La storia e l'importanza della Bandiere della Marina raccontate dal capitano Salvatore Barra

*Di Salvatore Barra Lo scorso 16 aprile ho letto sul Vescovado l'articolo/testimonianza "All'Accademia Navale di Livorno con la Bandiera della Marina Mercantile", a firma del Professore Sigismondo Nastri, decano dei giornalisti locali, fonte inesauribile e memoria storica della Costa d'Amalfi. Era da...

La navigazione prima e dopo i social nel racconto del capitano Barra: «Anni fa leggevo “La Voce del Pastore” per avere notizie su Amalfi»

*Di Salvatore Barra Oceano Pacifico. Navighiamo all'alba verso Ponente, destinazione Yokohama, Giappone. E' il sedicesimo giorno di navigazione e ne mancano ancora dodici all'arrivo. Alla nostra sinistra, 350 miglia a Sud, l'arcipelago delle Isole Hawaii, otto Isole principali in tutto. Da quando siamo...

Le donne “dei” naviganti, donne da aMare

*Di Salvatore Barra Non potrò mai dimenticare lo sguardo di mia madre quando, con la valigia in mano, partii per la prima volta per un imbarco in Marina Mercantile. Correva l'anno 1981, destinazione Mogadiscio, con volo Alitalia da Roma Fiumicino. Mia madre non proferì parola, ma in quello sguardo leggevo...

“Sette squilli brevi di sirena, poi uno lungo”: ecco come si esercitano per le emergenze i marinai di una grande nave portacontainer

*Di Salvatore Barra Sette squilli brevi di sirena, seguiti da uno lungo, risuonano nel pomeriggio, mentre la nave è in navigazione per Los Angeles. È il segnale di Emergenza Generale. Tutti gli uomini, udito il segnale, lasciano immediatamente le attività lavorative o di riposo e si precipitano verso...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.