Ultimo aggiornamento 10 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaTraffico infernale nella zona portuale di Salerno, Pessolano (Oltre): «Serve tavolo tecnico»

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Salerno, traffico, viadotto, viabilità

Traffico infernale nella zona portuale di Salerno, Pessolano (Oltre): «Serve tavolo tecnico»

«È ormai questione consolidata e ben nota che c’è un problema di traffico sia interno che esterno al porto: i tir in ingresso, infatti, non sono incolonnati adeguatamente nell'apposita corsia a loro dedicata. Ciò incrementa i disagi per i nostri concittadini, aumenta l'inquinamento atmosferico ed acustico, che peggiora la qualità della vita dei residenti, e, ultimo fattore ma non meno importante, pregiudica l'immagine dello scalo commerciale e, di riflesso, della città di Salerno», dichiara il consigliere comunale

Inserito da (Redazione il Vescovado Notizie), mercoledì 19 giugno 2024 11:15:55

«La situazione della viabilità nella zona portuale di Salerno è critica e indegna di una città che voglia dirsi europea: lo testimonia la paralisi del traffico che si ripete sistematicamente sul Viadotto Gatto e su via Ligea. Nel corso della mia attività consiliare sia da vicepresidente della Commissione Mobilità e rappresentante della maggioranza, che da consigliere di minoranza, ho sempre sostenuto la necessità di un intervento radicale nell'area da parte di tutte le istituzioni competenti con un'attività di coordinamento per risolvere le problematiche esistenti». Così dichiara il capogruppo di "Oltre", Donato Pessolano.

«Le criticità segnalate dagli organi di informazione negli ultimi giorni non sono, purtroppo, nuove ai nostri concittadini: da troppi anni, infatti, il traffico veicolare nell'area occidentale della Città, dal Viadotto Gatto a via Porto, è cronicamente congestionato. Ed è proprio in corrispondenza del varco occidentale dell'area portuale, all'altezza della congiunzione tra il viadotto Gatto e via Ligea, che si manifesta, ogni giorno, la principale causa scatenante: numerosi mezzi pesanti, infatti, sostano nella rotatoria sita dinanzi il varco occidentale del Porto, incuranti del divieto di sosta e fermata ivi vigente. Questa situazione, tuttavia, è determinata, contestualmente, sia dalla gestione scorretta ed approssimativa sia della viabilità cittadina sia di quella portuale».

«È ormai questione consolidata e ben nota che c'è un problema di traffico sia interno che esterno al porto: i tir in ingresso, infatti, non sono incolonnati adeguatamente nell'apposita corsia a loro dedicata. Ciò incrementa i disagi per i nostri concittadini, aumenta l'inquinamento atmosferico ed acustico, che peggiora la qualità della vita dei residenti, e, ultimo fattore ma non meno importante, pregiudica l'immagine dello scalo commerciale e, di riflesso, della città di Salerno. Nonostante abbia sottoposto più volte la problematica all'attenzione delle istituzioni competenti sul tema, la prima delle quali sette anni fa da vicepresidente della Commissione Mobilità - fino a presentare un esposto al Prefetto nel luglio del 2023 - il Comune non ha compiuto alcun'azione utile per sollecitare chi di competenza alla gestione dei flussi dei tir in una zona di importanza strategica per la città e per l'intero comprensorio, di cui - occorre sottolinearlo - il porto di Salerno è il principale hub logistico. Nè tantomeno, in tal senso, si è mossa l'Autorità Portuale, che dovrebbe occuparsi in via prioritaria di queste problematiche di importanza vitale sia per lo scalo che per il contesto in cui è inserito. A peggiorare ulteriormente la situazione, poi, è la presenza, da oltre un decennio, del cantiere di Porta Ovest, con l'annessa e connessa movimentazione di mezzi pesanti attivi nel cantiere».

«Una situazione così complessa meriterebbe un intervento radicale, frutto di una sinergia tra le istituzioni competenti sul tema. È un'esigenza che ho già fatto presente lo scorso anno, proprio nell'esposto al Prefetto, in cui sottolineai la necessità di garantire, da un lato, una migliore gestione del traffico interno all'area Portuale e, dall'altro, di fronteggiare, in stretto coordinamento con la polizia doganale ed i Vigili Urbani, le numerose irregolarità commesse dai mezzi che transitano sul tratto di strada (a cominciare dalla sosta abusiva), e l'inquinamento acustico ed ambientale che si riscontrano ormai cronicamente nell'area. A ormai quasi un anno di distanza da quell'appello, rimasto inascoltato, la situazione è peggiorata ulteriormente: per questo presenterò un nuovo documento in cui si manifesti al Prefetto la necessità di convocare con urgenza un tavolo tecnico che veda la partecipazione non solo del rappresentante del Governo nella nostra provincia, ma anche del Sindaco, in quanto massima autorità cittadina, del presidente dell'Autorità Portuale del Tirreno Centrale e del Governatore della Regione Campania. L'accorpamento con Napoli è andato ulteriormente a discapito della regolarità del traffico nella zona portuale. La regolamentazione delle infrastrutture stradali esistenti è fondamentale e rappresenta l'unica soluzione possibile ed auspicabile alle problematiche che si rilevano. Il traffico a Salerno - e non solo nell'area Portuale - meriterebbe un'attenzione ben differente da parte di chi è ai vertici delle istituzioni in una città che ancora una volta sconta la miopia ed il provincialismo dei suoi amministratori».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Traffico Viadotto Gatto<br />&copy; Donato Pessolano Traffico Viadotto Gatto © Donato Pessolano
Traffico al porto di Salerno<br />&copy; Donato Pessolano Traffico al porto di Salerno © Donato Pessolano

rank: 10166105

Politica

Campania. Ferrante (Mit): «Con firma accordo parte rinascita Bagnoli»

"Il Governo ha messo da subito il risanamento di Bagnoli in cima alle sue priorità, con l'obiettivo di restituire ai cittadini dopo oltre 30 anni un'area strategica per tutto il territorio. La firma del Protocollo di intesa, che vale 1,2 miliardi di euro, non è un punto di arrivo ma di partenza: da qui...

Atrani, Sindaco invia nota all'ANCI: «Troppi silenzi e criticità nella programmazione dei finanziamenti regionali mettono a rischio la sicurezza dei cittadini»

Anche Atrani tra i Comuni assenti alla riunione Anci Campania presieduta dal sindaco di Caserta, lo scorso 9 luglio. L'assemblea era stata convocata per discutere dei Fondi di coesione gestiti dal Ministro Fitto con il governatore della Regione, Vincenzo De Luca. Un'assenza giustificata da impegni improrogabili...

Fondi di Sviluppo e Coesione: è scontro aperto tra De Luca e Fitto

La tensione tra il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Raffaele Fitto, sui Fondi di Sviluppo e Coesione, si intensifica. In un recente intervento, Fitto ha dichiarato che, in assenza dei presupposti per un accordo con la Regione...

Fondi Sviluppo e Coesione, De Luca: «Ho chiesto aiuto al Presidente della Repubblica per averli»

«Ho investito nella questione dei Fondi di Coesione bloccati il presidente della Repubblica, vedremo se nelle prossime ore ci sarà qualche evoluzione. Mi è stato comunque comunicato un suo intervento per lo sblocco dei Fondi. Se non avremo risposta, dovremo lottare. Noi abbiamo accettato tutto, mi aspetto...

Mozzarella di Bufala Campana, approvato alla Camera ordine del giorno che prevede maggiore tutela e controllo del latte

È stato approvato questo pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...