Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: PoliticaRavello, Sindaco replica a Di Martino: «Bugie per avere visibilità». E a Di Palma: «In Consiglio non sei un medico»

Granato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Ravello, costiera amalfitana, politica, consiglio comunale

Ravello, Sindaco replica a Di Martino: «Bugie per avere visibilità». E a Di Palma: «In Consiglio non sei un medico»

«Mai, neanche in piena emergenza sanitaria e nell’impossibilita di lasciare il proprio domicilio, il consiglio comunale si è riunito utilizzando la modalità di partecipazione in remoto», risponde Vuilleumier a Di Martino

Inserito da (Redazione LdA), sabato 5 febbraio 2022 10:42:46

«Assistiamo con tristezza ma soprattutto con rammarico alla mortificazione dell'intelligenza dei ravellesi e del dispregio delle regole democratiche e del rispetto delle istituzioni da parte del gruppo Rinascita Ravellese. Mistificazione della realtà e false argomentazioni per cercare di ritornare visibili dopo la netta bocciatura della propria azione amministrativa ricevuta dal popolo, questo il disperato tentativo del gruppo di opposizione al comune di Ravello».

È così che il gruppo di maggioranza "Insieme per Ravello" esordisce in un comunicato dopo che i gruppi di minoranza hanno disertato il consiglio comunale del 3 febbraio.

Secondo Vuilleumier, non sarebbe vero che Di Martino non abbia ricevuto risposta alla richiesta di partecipare al consiglio da remoto: «L'amministrazione Insieme per Ravello ha da sempre la premura e cortesia (a differenza dei predecessori) di riscontrare e rispondere alle richieste dei cittadini e di tutti coloro che presentano istanze al comune. Nella fattispecie il riscontro infatti, è avvenuto con trasmissione pec del 2 febbraio prot. n. 1885, con cui è stato comunicato al consigliere Di Martino l'impossibilità di consentire la partecipazione in remoto ai consigli comunali stante le disposizioni legislative attualmente vigenti e le previsioni regolamentari del comune di Ravello».

Infatti, spiega il Sindaco di Ravello, «mai, neanche in piena emergenza sanitaria e nell'impossibilita di lasciare il proprio domicilio, il consiglio comunale si è riunito utilizzando la modalità di partecipazione in remoto».

Non manca un intervento in merito al capogruppo di "Ravello Va Oltre", Salvatore Ulisse di Palma, «che - come dichiarato in consiglio comunale - interviene da medico e non da rappresentante delle istituzioni, quale egli è in questo contesto. Al consigliere Di Palma, oltre a ribadire quanto detto nel corso del consiglio comunale prima del suo abbandono della seduta, ripeto quanto il consigliere Di Martino - in occasione di una conferenza dei capigruppo disertata dal consigliere Di Palma per divergenze politiche - ebbe a dire a proposito del ruolo dei consiglieri ed in specie del consigliere Di Palma: "i tavoli dove si amministra il paese non sono tavoli operatori di ospedale, al comune siamo per amministrare la nostra comunità, non per esercitare la professione di medico"».

Ed è proprio questi a replicare: «Appena 10 ore fa una mia nota vergata, a caldo, nell' immediate ore successive al Consiglio comunale del 3 febbraio, usava la parola Pacificazione e, mi sarei aspettato, non una stretta di mano, ma quantomeno una tiepida apertura per quei motivi che vado sempre ripetendo che legano le nostre persone alle vicende della nostra amata città. Ma niente... Quando ho parlato da Consigliere comunale offrivo al Consigliere comunale la mia preparazione scientifica della mia professione, scindendo sì i ruoli, ma confortando il pensiero con il bagaglio e l'esperienza di medico. Cari amici, continuando su questa strada niente può essere costruito e, vorrei ancora ricordarvi che siete sì maggioranza consiliare, ma non maggioranza in termini di consensi elettorali. Voltiamo questa pagina, siate uomini liberi e non ostaggio del rancore che distrugge, ma dialoganti soprattutto con le minoranze».

Leggi anche:

Ravello: minoranze disertano Consiglio Comunale, Sindaco non aveva concesso a Di Martino partecipazione da remoto

Ravello, Di Palma spiega le ragioni dell'abbandono dell'aula: «Un invito a pacare i rancori»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 100319109

Politica

Praiano, il dolore della Sindaca per la morte tragica di Massimo e la lettera al Prefetto per convocare tavolo tecnico

«Solo ora riesco a trovare il tempo e la forza per gridare il mio dolore, di cittadina, di madre e di amministratrice. Da Sindaca ho già espresso, attraverso i canali istituzionali, vicinanza e cordoglio alla famiglia di Massimo De Rosa, giovane uomo, padre, marito e figlio esemplare». A dichiararlo...

Salerno, minoranza chiede documenti su “Luci d’Artista”: «Stesse luminarie di sempre ma costo non è calato»

Il consigliere di minoranza del Comune di Salerno, Roberto Celano, ha inoltrato al sindaco Vincenzo Napoli e al segretario generale Ornella Menna una nota in cui chiede informazioni sulle luminarie installate e sulle spese sostenute per Luci d'Artista. Infatti, secondo il consigliere, «gran parte delle...

Disoccupazione in aumento in Campania. Tommasetti (Lega): «Il rapporto Cgia ci mostra un altro fallimento di De Luca»

«I recenti dati del rapporto Cgia Prometeia sulla disoccupazione sono particolarmente preoccupanti per la Campania e certificano, ancora una volta, il fallimento di De Luca e della sua amministrazione». Così il prof. Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega Campania, già rettore dell'Ateneo...

Ischia, De Luca: «Dopo la valanga di fango, quella di chiacchiere al vento. La verità è che non si farà mai niente»

«Dopo la valanga di fango, dobbiamo registrare quella di demagogia e di chiacchiere al vento». A dirlo, in merito all'alluvione di Ischia, è il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nel corso della diretta social di ieri, venerdì 2 dicembre. «La demagogia continua, la ricerca dello scandalo,...

Scuola, De Luca contro riforma Valditara: «Intollerabile chiusura 700 plessi». Ma arriva la smentita da Roma: «Non è così»

«Sulla scuola si prevede la chiusura di 700 plessi, è intollerabile e non c'entra il calo della popolazione che c'è ovviamente e in particolare al Sud. Mentre per gli ospedali tu puoi decidere di chiudere i punti nascita che fanno meno di 500 parti l'anno, ma nel caso delle scuole, anche se diminuisce...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.