Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Politica«Non vedo spiragli per la pace», Draghi a colloquio con Putin: «Gli ho chiesto almeno di sbloccare il grano»

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Draghi, premier, pace, guerra, colloquio, Putin, grano

«Non vedo spiragli per la pace», Draghi a colloquio con Putin: «Gli ho chiesto almeno di sbloccare il grano»

«Oggi – ha continuato Draghi - si è tenuta anche una riunione del Consiglio dei Ministri. Abbiamo passato in rassegna gli obiettivi del Pnrr che devono essere raggiunti entro fine giugno. Abbiamo fatto una disamina e ci riusciremo»

Inserito da (Redazione LdA), venerdì 27 maggio 2022 10:46:48

«Nel pomeriggio ho cercato Putin. Lo scopo della mia telefonata era chiedere se si potesse fare qualcosa per sbloccare il grano che oggi è nei depositi in Ucraina. Perché la crisi alimentare che si sta avvicinando, e purtroppo in alcuni paesi dell'Africa è già presente, avrà proporzioni gigantesche e conseguenze umanitarie terribili».

A dirlo è stato, ieri, 26 maggio, il Presidente del Consiglio Mario Draghi in una conferenza stampa su diversi temi.

«Una prima iniziativa che si potrebbe cominciare a esplorare - ha spiegato il Premier - è quella di vedere se si può costruire una possibile collaborazione tra Russia e Ucraina sullo sblocco dei porti sul Mar Nero, dove sono depositati molti milioni di quintali di grano. Il Presidente Putin ha detto che questo sicuramente non è sufficiente per risolvere la crisi alimentare perché forse i fabbisogni sono molti di più. Da parte mia ho affermato "Sì, però almeno quello intanto lo sblocchiamo, altrimenti il rischio è che poi vadano a male, che tutto questo deposito di grano marcisca". Il Presidente Putin mi ha detto che i porti sono bloccati perché sono stati minati dagli ucraini. Naturalmente sono stati minati per impedire alle navi russe di attaccare l'Ucraina.La collaborazione deve essere quindi: da una parte quella di sminare questi porti, dall'altra quella di garantire che non avvengano attacchi durante il periodo di sminamento. C'è stata comunque effettivamente una disponibilità a procedere su questa direzione. Putin poi ha detto che la crisi alimentare è colpa delle sanzioni perché la Russia non può esportare il grano; e se le sanzioni fossero tolte a la Russia potrebbe esportare tutto il grano che vuole. Quanto alla pace, non vedo spiragli».

Più soddisfacente è stato l'incontro con il Presidente algerino Abdelmadjid Tebboune (in foto): «Nel corso di questa visita, prima di tutto sono stati firmati molti accordi che vanno dall'energia, alle micro imprese, all'informazione finanziaria. È stato esaminato inoltre un lungo elenco di progetti che si possono intraprendere insieme. Dalla conversazione è venuta fuori una serie di opportunità per le società del nostro Paese e una grande apertura da parte del Presidente algerino a iniziare una collaborazione che sarà molto più estesa di quanto abbiamo mai fatto in passato».

«Oggi - ha continuato Draghi - si è tenuta anche una riunione del Consiglio dei Ministri, è stata una riunione positiva. Abbiamo passato in rassegna gli obiettivi del Pnrr che devono essere raggiunti entro fine giugno. Abbiamo fatto una disamina su questi obiettivi e sullo stato dell'arte. Sono molto tranquillo, questi obiettivi saranno tutti raggiunti».

«Altra notizia positiva di oggi è l'accordo sulla legge della concorrenza, in particolare sui balneari: tutti i partiti, che ringrazio veramente perché è stata una discussione molto lunga e difficile, hanno accettato il fatto che la definizione del valore di indennizzo che deve essere riconosciuto e dato da chi subentra a colui/colei che esce sarà definito dai decreti legislativi predisposti dal Governo. È una strada molto naturale nelle leggi delega, dove normalmente i punti, le questioni più tecniche vengono demandati al governo per la loro analisi, la discussione. Mentre i principi di carattere generale, e soltanto quelli, vengono contenuti nella legge delega. E anche di questo chiaramente sono molto soddisfatto», ha chiosato.

(Foto: governo.it)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104014107

Politica

Pubblicato il Piano Urbanistico Comunale di Furore: aperte le osservazioni

Il Comune di Furore ha adottato, con deliberazione di giunta comunale n. 47 del 06/06/2024, il Piano Urbanistico Comunale (PUC), comprensivo del rapporto ambientale, della sintesi non tecnica e di altri studi specialistici e settoriali. Questi documenti sono stati depositati e sono disponibili per la...

Lunedì 22 a palazzo Sant'Agostino la firma dell'Accordo fra Provincia di Salerno e Provincia cinese di Shandong

Lunedì 22 luglio, alle ore 16, presso la sala Giunta di Palazzo Sant'Agostino, si tiene un incontro pubblico di presentazione dell'Accordo di cooperazione internazionale che viene siglato tra la Provincia di Salerno, rappresentata dal presidente Franco Alfieri, e la Città-prefettura di HEZE della provincia...

Proroga delle concessioni demaniali a Vietri sul Mare, Serretiello: «Maggioranza approva delibera in violazione del diritto comunitario»

Il gruppo consiliare di minoranza 'Vietri che Vogliamo' ha contestato la proposta di Delibera Consiliare giunta nell'ultimo Consiglio Comunale di Vietri sul Mare, in merito alla proroga delle concessioni demaniali turistico-ricreative, perché "in palese violazione delle norme Comunitarie oramai consolidate"....

Pnrr, Lega Campania: «De Luca bocciato dai suoi stessi revisori»

Ieri, 18 luglio, il consiglio regionale ha dato il via libera, con 26 voti favorevoli, 11 contrari e due astenuti, all'assestamento del Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2024-2026 e a una variazione di bilancio, a iniziativa dell'assessore al ramo Ettore Cinque. Le variazioni di spesa...

Metrò del mare in Cilento, Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto, così si affossa il turismo»

«Un'altra estate dimezzata per i turisti in provincia di Salerno». Questo il commento di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega, in merito all'attivazione del Metrò del mare prevista per il weekend. «Devo purtroppo constatare che la lezione dell'anno scorso non è servita e siamo qui dopo...