Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa Madonna della Consolazione

Date rapide

Oggi: 20 giugno

Ieri: 19 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaDe Luca si dichiara «in guerra contro un governo di disturbati mentali», è bufera nel centrodestra

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Politica, De Luca, Governo, bufera

De Luca si dichiara «in guerra contro un governo di disturbati mentali», è bufera nel centrodestra

Nonostante il tono ironico, queste dichiarazioni hanno suscitato una forte reazione da parte della maggioranza, che - nei casi più estremi - ha richiesto la rimozione di De Luca (Maurizio Gasparri).

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 7 febbraio 2024 16:48:30

Durante la conferenza stampa tenutasi a Palazzo Santa Lucia per la presentazione della riforma dei canoni degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, il presidente Vincenzo De Luca ha rinnovato le sue critiche all'esecutivo e ha annunciato l'organizzazione di una manifestazione a Roma contro l'autonomia differenziata per il 16 febbraio.

Dichiarazioni forti quelle del governatore: «Siamo in guerra nei confronti di questo governo», ha detto facendo riferimento al blocco dei fondi Fsc. E ancora: «Questo è un governo di disturbati mentali, è del tutto evidente che vanno ricoverati». Infine, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha aggiunto: «Oltre queste parole potrei solo fare appello alla resistenza, alla lotta armata».

Nonostante il tono ironico, queste dichiarazioni hanno suscitato una forte reazione da parte della maggioranza, che - nei casi più estremi - ha richiesto la rimozione di De Luca (Maurizio Gasparri).

«La verità è che, in relazione ai Fondi per lo Sviluppo e la Coesione della programmazione 2014-2020, la Campania ha speso solo 3,5 miliardi dei 9,3 stanziati, pari al 37%. Dunque, si tratta di una cifra gigantesca inutilizzata che va nella direzione dell'abbassamento della qualità della vita dei cittadini campani», ha precisato il Ministro Gennaro Sangiuliano, che il governatore aveva definito «analfabeta di ritorno».

 

Di seguito i commenti dei politici salernitani giunti a mezzo stampa.

 

Edmondo Cirielli

«Giunto il momento del "redde rationem", in vista delle elezioni regionali del 2025, De Luca ha dovuto iniziare a rendere conto del proprio operato, della propria amministrazione e gestione della Regione Campania negli ultimi nove anni. Incapace di spendere le risorse precedentemente assegnate, rilancia chiedendone ulteriori per provare a ricattare sindaci e amministratori locali. Appare sempre di più un maldestro giocatore di poker; nessuno abbocca più ai suoi bluff». Questo il commento del Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, on. Edmondo Cirielli. «Ormai, chiunque sottolinea la sua completa inadeguatezza al ruolo e i suoi più clamorosi fallimenti diventa suo nemico sul quale riversa cruenti insulti. L'escalation di insulti proferiti contro esponenti del Governo, accompagnati perfino ad un invito alla resistenza armata, hanno indignato molti colleghi parlamentari al livello nazionale. Io, che lo conosco molto bene, sono sinceramente preoccupato. De Luca ha varcato il Rubicone e ormai vive in un mondo tutto suo, in preda alle allucinazioni. Crede in quello che dice. Insomma, una condizione che gli esperti potrebbero definire come un'autentica pseudologia fantastica. L'unica cosa che posso fare, essendo un caso umano, è rivolgermi a chi gli vuole bene, ma anche al suo partito: "aiutatelo"», conclude il Vice Ministro.

 

Antonio Iannone

«Il governatore della Campania ormai ha superato il segno. Le sue dichiarazioni contro il Governo Nazionale contengono parole fortemente irresponsabili e addirittura eversive. De Luca è un analfabeta cronico del linguaggio istituzionale. Per la sua lotta politica, finalizzata a coprire i suoi fallimenti, non può permettersi di istigare con versioni di comodo e tendenziose. Non si gioca con le Istituzioni perché non siamo in Unione Sovietica. Prenda atto della senilità della sua occupazione della Presidenza della Regione e lasci il posto per manifesta incapacità». Lo dichiara il Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia in Campania.

 

Aurelio Tommasetti

«Qualcuno fermi Vincenzo De Luca». È l'appello lanciato da Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, che stigmatizza le ultime esternazioni del governatore. «Gli scambi di accuse, anche duri, fanno parte del dibattito politico. Ma qui stiamo andando oltre ogni limite. Non possiamo accettare che un presidente di Regione si rivolga in questo modo al Governo nazionale. Termini, espressioni e toni utilizzati da De Luca sono gravissimi. Incitamenti ai limiti dell'eversivo e forse oltre. Quando si fa accenno alla lotta armata per giustificare una sollevazione popolare significa che gli argomenti sono finiti ed è ora di darsi una calmata. Un governatore che afferma, testuali parole, di essere impegnato in una guerra contro l'esecutivo, non dimostra solo manie di protagonismo, ma di aver perso il controllo».

Tommasetti esprime la sua solidarietà «ai Ministri e componenti del Governo che, ormai ogni giorno, diventano bersaglio di invettive deliranti, per non parlare delle offese vere e proprie. Conosciamo bene il personaggio De Luca e siamo abituati a vedergli addossare ad altri i suoi fallimenti. Ma è arrivato il momento di dire basta. Siamo convinti che una svolta la daranno gli elettori nelle urne ma la Campania non può permettersi certe figure. Non è questa l'immagine che bisogna dare al Paese».

Il consigliere regionale aggiunge una constatazione: «Sono sorpreso dalla mancata reazione del partito di De Luca che dovrebbe invocare il rispetto delle istituzioni e invece resta in silenzio. Evidentemente si applica la regola dei due pesi e due misure».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

De Luca si dichiara «in guerra contro un governo di disturbati mentali», è bufera nel centrodestra<br />&copy; Leopoldo De Luise De Luca si dichiara «in guerra contro un governo di disturbati mentali», è bufera nel centrodestra © Leopoldo De Luise

rank: 102811107

Politica

Autonomia differenziata, Ferrante (FI): «Occasione per superare divari, con nostri Odg Lep prioritari»

"L'autonomia differenziata rappresenta un tema cruciale per il futuro del Paese e per lo sviluppo economico e sociale dei nostri territori. La riforma approvata dal Parlamento è un'occasione storica per superare i divari territoriali, responsabilizzare le Regioni e promuovere una maggiore efficienza...

Minori, 22 giugno la cerimonia di insediamento del nuovo Consiglio comunale

Sabato 22 giugno, alle 18, si terrà, a Minori, la cerimonia di insediamento del nuovo Consiglio comunale. Con 1270 voti, "Via Nova" si è riconfermata lista di maggioranza, con Andrea Reale sindaco per la quarta volta consecutiva. A comporre il nuovo consiglio comunale saranno Sergio Bonito (293 preferenze),...

Autonomia differenziata, D'Alessio (Azione): «Impatto fortissimo che rallenterà il Paese»

«Un briciolo di lucidità sarebbe bastato per sventare l'approvazione di un provvedimento che passerà alla storia come lo 'spacca-Italia'. Avrà un impatto fortissimo sulle istituzioni, sull'assetto costituzionale, sul lavoro, sulla sanità, sull'economia, sulla scuola, sul futuro dei nostri figli. Davanti...

Traffico infernale nella zona portuale di Salerno, Pessolano (Oltre): «Serve tavolo tecnico»

«La situazione della viabilità nella zona portuale di Salerno è critica e indegna di una città che voglia dirsi europea: lo testimonia la paralisi del traffico che si ripete sistematicamente sul Viadotto Gatto e su via Ligea. Nel corso della mia attività consiliare sia da vicepresidente della Commissione...

Superbonus. Petrenga (FdI): «Fallimento annunciato, certificato anche da Bankitalia»

"Un fallimento annunciato. Anche Bankitalia adesso sancisce il definitivo insuccesso del Superbonus che ha solo prodotto nuovo debito. Il paper prodotto dalla Banca d'Italia certifica che questo provvedimento, a firma M5S, è una misura esageratamente costosa per tutti i cittadini che ha riguardato un...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.