Ultimo aggiornamento 41 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaAd Atrani un contenzioso che va avanti da circa 8 anni, il Comune: «Continua la beffa, oltre al danno»

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Atrani, Costiera Amalfitana, contezioso, politica

Ad Atrani un contenzioso che va avanti da circa 8 anni, il Comune: «Continua la beffa, oltre al danno»

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell'ufficio stampa del Comune di Atrani in merito al contenzioso che dal 2015 vede l'amministrazione comunale opposta ad un privato cittadino per tornare in possesso di un locale commerciale di circa 120 mq in piazzale Marinella

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 15 settembre 2023 16:08:59

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell'ufficio stampa del Comune di Atrani in merito al contenzioso che dal 2015 vede l'amministrazione comunale opposta ad un privato cittadino per tornare in possesso di un locale commerciale di circa 120 mq in piazzale Marinella

Continua a non trovare soluzione il contenzioso che dal 2015 vede il Comune di Atrani opposto ad un privato cittadino per tornare in possesso di un locale commerciale di circa 120 mq in piazzale Marinella; concesso in locazione negli anni '60 a privati, con il passaggio all'euro il canone è stato adeguato in 140 euro annui (poco meno rispetto alle 254mila corrisposte, sempre annualmente, con le vecchie lire: in pratica circa 22 mila lire al mese). Una cifra che definire irrisoria rispetto al valore di mercato è un eufemismo, se si considerano metratura e posizione centralissima con vista mare.

Nel 2014, un anno prima della scadenza del contratto e dopo una ricognizione del patrimonio immobiliare in seguito all'insediamento dell'attuale amministrazione, l'Ente ha avviato la procedura di sfratto per finita locazione, con l'obiettivo di rientrare quanto prima nella disponibilità del locale; non riuscendo ad ottenerne per via bonaria la liberazione spontanea ha dovuto perciò procedere con un'azione giudiziaria, che ancora non vede una soluzione concreta prefigurarsi all'orizzonte.

La questione è stata oggetto anche di un'interrogazione parlamentare lo scorso 18 maggio, da parte del Sen. Di M5S Orfeo Mazzella, a cui ha risposto il Ministro della Giustizia, Nordio. Una risposta che non ha convinto il Comune di Atrani: dopo aver illustrato le difficoltà del sistema giudiziario italiano, ha evidenziato che

"dal fascicolo, caratterizzato anche dalla necessità di una seconda consulenza tecnica d'ufficio motivata dal giudice per il contenuto dell'elaborato redatto dall'ausiliario che non ha fornito adeguate, logiche e convincenti risposte ai quesiti posti, con particolare riferimento alla quantificazione dei miglioramenti apportati dal conduttore, è stata effettuata nell'ambito di un ruolo alla cui gestione si sono avvicendati nel tempo diversi giudici assegnatari; da ultimo, il fascicolo è stato curato da un giudice del Tribunale di Salerno, gravato da concomitante piano di smaltimento dell'arretrato e da plurimi incombenti decisori. Pertanto i differimenti disposti non possono essere ascritti ad un quadro sintomatico di scarso impegno e laboriosità del giudice titolare ma sono dipesi dalla peculiare e concreta situazione del ruolo contenzioso a lui assegnato".

Eppure, fa notare il Comune di Atrani in una nota di risposta, per una vicenda del tutto analoga concernente un immobile ubicato a circa 50 mt ed oggetto di contenzioso tra due privati, lo stesso Giudice ha definito la questione in tempi decisamente più celeri nonostante sia stato iscritto a ruolo 3 anni più tardi: ventotto mesi (due anni e quattro mesi). Atrani aspetta da ben novantacinque mesi, cioè quasi otto anni, (78 da quando il ruolo è stato assegnato all'attuale Giudice) la conclusione della vicenda!

Le osservazioni del Ministro Nordio, tra l'altro, non affrontano minimamente la questione del secondo consulente tecnico e delle relative spese: perché il Comune di Atrani si è visto accollare gli oneri della CTU se il primo consulente, nominato dallo stesso Giudice, non ha svolto correttamente il proprio lavoro?

Ricordiamo che queste bizzarre lungaggini giudiziarie continuano a causare un danno indiretto all'Ente per i mancati introiti derivanti da un eventuale fitto dell'immobile a prezzi più vicini a quelli del mercato attuale, ed a provocarne altri, diretti, alle casse comunali: il Comune di Atrani, e di conseguenza tutti i cittadini, seguitano a farsi carico di tutte le spese del procedimento, incluse le due perizie tecniche d'ufficio disposte dal Giudice; anche della prima, ritenuta insufficiente nel "fornire le adeguate, logiche e convincenti risposte ai quesiti posti".

"Di sicuro le due vicende non possono essere completamente sovrapponibili" dice il vicesindaco Michele Siravo "ogni sentenza ha una storia ed una tempistica a sé. Rispetto all'altra causa ci sono state solo una CTU ed un'udienza in più per escussione testi: resta incomprensibile, secondo qualsiasi canone di ragionevolezza, perché ci siano ben sei anni di differenza per arrivare a risolvere un contenzioso che impedisce ad un Ente di tornare in possesso di un bene comune."

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Atrani Atrani

rank: 100924104

Politica

Cultura, Vietri (Fdi): «800 mln dal Governo Meloni per la Campania. Numerosi progetti nel salernitano»

"Oltre 800 milioni di euro sono stati stanziati dal Ministero della Cultura per i beni e le attività culturali della Campania. Una cifra davvero considerevole che dimostra, ancora una volta, il costante impegno del Ministro Gennaro Sangiuliano e la grande attenzione del Governo Meloni verso il patrimonio...

Caso Coscioni, Tommasetti: «L’istituzione va difesa, lasci il suo posto a Unisa»

"Dopo la sentenza della Corte di Cassazione, il dottor Coscioni deve lasciare la sua cattedra a contratto all'Università di Salerno". Lo ribadisce Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, il primo a sollevare il problema dell'insegnamento affidato al primario della Torre Cardiologica...

Campania. Ferrante (Mit): «Con firma accordo parte rinascita Bagnoli»

"Il Governo ha messo da subito il risanamento di Bagnoli in cima alle sue priorità, con l'obiettivo di restituire ai cittadini dopo oltre 30 anni un'area strategica per tutto il territorio. La firma del Protocollo di intesa, che vale 1,2 miliardi di euro, non è un punto di arrivo ma di partenza: da qui...

Atrani, Sindaco invia nota all'ANCI: «Troppi silenzi e criticità nella programmazione dei finanziamenti regionali mettono a rischio la sicurezza dei cittadini»

Anche Atrani tra i Comuni assenti alla riunione Anci Campania presieduta dal sindaco di Caserta, lo scorso 9 luglio. L'assemblea era stata convocata per discutere dei Fondi di coesione gestiti dal Ministro Fitto con il governatore della Regione, Vincenzo De Luca. Un'assenza giustificata da impegni improrogabili...

Fondi di Sviluppo e Coesione: è scontro aperto tra De Luca e Fitto

La tensione tra il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Raffaele Fitto, sui Fondi di Sviluppo e Coesione, si intensifica. In un recente intervento, Fitto ha dichiarato che, in assenza dei presupposti per un accordo con la Regione...