Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 29 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa di Amalfi augura a tutti i nostri lettori Buona Pasqua e ricorda che sono aperte le vendita per i suoi dolci della tradizioneConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Notizie, LifestyleIl pannello ceramico di Amalfi ritorna al suo originario splendore: venerdì 26 la scopertura dell'opera

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sal De Riso augura a tutti i nostri lettori Buona e Serena Pasqua e ricorda che sono disponibili i dolci della Pasqua in tutte le migliori gastronomie e sullo Shop on line www.salderisoshop.com

Notizie, Lifestyle

Amalfi, Costiera Amalfitana, Opera, Scopertura, Restauro, Pannello, Maiolica

Il pannello ceramico di Amalfi ritorna al suo originario splendore: venerdì 26 la scopertura dell'opera

La scopertura dell’opera riportata al suo originario splendore avverrà venerdì 26 gennaio 2024 al termine della presentazione dei lavori che hanno interessato nel corso degli ultimi anni anche la statua di Flavio Gioia e le lapidi commemorative

Inserito da (Admin), lunedì 22 gennaio 2024 10:39:58

Il pannello ceramico della Porta della Marina, in cui è raffigurato il ruolo di crocevia di Amalfi tra Oriente e Occidente, ritorna al suo originario splendore dopo un importante intervento di restauro. L'opera del maestro Renato Rossi, uno dei padri fondatori dell'arte della maiolica in Costiera Amalfitana, sarà restituita alla Città in tutta la sua magnificenza venerdì 26 gennaio 2024 quando è in programma la cerimonia di scopertura fissata al termine della presentazione dei lavori di restauro (ore 17,30 presso l'Arsenale della Repubblica di Amalfi) che hanno interessato, nel corso degli ultimi anni, anche la statua di Flavio Gioia e le lapidi commemorative.

Infatti, l'intervento di restauro condotto da un'equipe di esperti, rientra in un più ampio progetto esecutivo di manutenzione, restauro e valorizzazione del patrimonio architettonico emblema dell'Antica Repubblica Marinara predisposto nel 2022 dall'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano.

L'intero lotto di interventi, che ha comportato quasi due anni di intenso lavoro, sarà illustrato alla cittadinanza nel corso della presentazione del piano conclusivo dei lavori dal sindaco Daniele Milano, dalla consigliera delegata ai beni culturali, Enza Cobalto, dall'architetto Diego Guarino (direttore dei lavori) e dai restauratori Lorenzo Morigi, Giancarlo Napoli e Luigi Criscuolo.

Il pannello che descrive le rotte seguite dalle galee amalfitane lungo il bacino Mediterraneo, crocevia di popoli e di culture sin dal Medioevo, è tornato ad occupare la parete sulla quale venne installato sin dai tempi della sua realizzazione, dopo che ogni suo singolo tassello è stato sottoposto a processi di consolidamento oltre che di riparazione delle troppe scrostature.

«Con la riconsegna alla Città del pannello ceramico di Rossi, al quale è stata restituita la sua originaria bellezza policroma, si completa una prima fase del processo di salvaguardia del patrimonio artistico-architettonico della Città che ha riguardato inoltre la statua di Flavio Gioia e le lapidi commemorative - dice la consigliera delegata ai beni culturali, Enza Cobalto - Con questo intervento portiamo a compimento il cronoprogramma per la valorizzazione di un'opera d'arte che racchiude elementi significativi e celebrativi della nostra storia».

Realizzato negli anni Cinquanta, il capolavoro in ceramica spicca non solo per la sintesi storica del glorioso passato dell'antica repubblica marinara ma per l'utilizzo dei colori tipicamente mediterranei. L'opera di Rossi, che fondò la prima scuola di ceramica a Salerno, esalta la grandezza di Amalfi nel Medioevo esattamente nel periodo a cavallo tra il X e l'XI secolo, ovvero nel periodo di massimo splendore della piccola e intrepida repubblica marinara.

Completamente smontato lo scorso anno e sottoposto a una certosina ricostruzione delle parti ammalorate dall'usura del tempo e dalle condizioni climatiche, la gigantografia in cotto maiolicato tornerà a raccontare a turisti e cittadini, attraverso la straordinaria funzione dell'arte visiva, la grandezza dell'Antica Repubblica Marinara che intrattenne rapporti commerciali proprio con l'area meridionale e nord orientale rappresentata nel pannello ceramico.

Il piano di intervento condotto da un'equipe di esperti ha previsto la spolveratura e l'aspirazione preliminare del pannello e il successivo smontaggio degli elementi rimovibili e instabili. In una step successivo si è poi proceduto con lavaggi desalinizzanti prima di passare alla pulitura con tensioattivi e rimozione con acqua demineralizzata. La fase conservativa delle maioliche ha previsto infine il consolidamento dei supporti in cotto con silicato di etile e nanosilici, la stuccatura con polvere di cocciopesto e NHL 3,5, l'integrazione pittorica con colori a vernice e l'apposizione di un protettivo finale.

Il maestoso pannello installato all'ingresso della Porta della Marina, antico accesso alla città di Amalfi, raffigura non solo la potenza marinara ma ripropone una storica menzione di Gabriele D'Annunzio tratta dal libro quarto "Laudi del cielo del mare della terra e degli eroi": "Ma quei d'Amalfi, cui la lunga spada era misura, a patria più lontana andavano; ché già s'avean contrada e forno e bagno e fondaco e fontana per tutto". In basso campeggia il motto degli Amalfitani, che furono benemeriti in molteplici interventi in difesa della Santa Sede come Prima Repubblica Marinara d'Italia: "Contra hostes fidei semper pugnavit Amalphis".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Il pannello ceramico di Amalfi ritorna al suo originario splendore: venerdì 26 la scopertura dell'opera
Il pannello ceramico di Amalfi ritorna al suo originario splendore: venerdì 26 la scopertura dell'opera

rank: 103421105

Notizie, Lifestyle

Praiano, incidente mortale Massimo De Rosa: famiglia ottiene risarcimento da compagnia assicurativa del centauro coinvolto

Più di un anno fa, in seguito a un incidente fra due motoveicoli, perse la vita il giovane Massimo De Rosa, residente a Praiano. In supporto della giovanissima compagna, Manuela, e della piccola figlia Desirè, intervenne l'Associazione per la tutela delle Vittime della Strada Costiera Amalfitana, che...

Ravello, 81mila euro per la riqualificazione dei locali bar e bookshop all'auditorium Oscar Niemeyer

Ammonta ad 81mila euro il finanziamento del Gal Terra Protetta, richiesto e ottenuto dal Comune di Ravello per effettuare interventi di riqualificazione degli ambienti destinati a bar e bookshop, presso l'auditorium Oscar Niemeyer. I locali saranno utilizzati per iniziative ricreative, a favore dei cittadini,...

Confisca “La Sonrisa”, Prefetto di Napoli chiarisce: «Il destino della struttura è segnato: c'è stato abusivismo»

Il Prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza tenutosi a Castellammare di Stabia e, per l'occasione, ha affrontato anche la delicata questione relativa al destino della struttura de La Sonrisa, conosciuta per ospitare lo show "Castello delle Cerimonie" su...

Tramonti, Ufficio Postale chiuso dal 7 marzo al 17 giugno per lavori. Orari struttura prefabbricata

Come vi avevamo anticipato all'inizio di questo mese, nell'area antistante all'ufficio Postale di Tramonti, è stata allestita una struttura prefabbricata per ospitare gli uffici ed i servizi postali durante la fase dei lavori di adeguamento per il progetto "Polis". Il progetto prevede di dotare gli Uffici...

Tagli alla cultura, 1° marzo presidio a Napoli per lo sblocco dei Fondi Sviluppo e Coesione

"Venerdì 1° marzo saremo al fianco della SLC Cgil alla manifestazione contro i tagli alla cultura nella nostra regione. Lo faremo con un presidio proprio sotto la sede della giunta regionale, che abbiamo scelto come luogo simbolico per far sentire la voce delle lavoratrici e dei lavoratori del mondo...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.