Ultimo aggiornamento 9 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: MotoriSalvatore Venanzio cala il tris allo Slalom Salerno-Croce di Cava: cambia la classifica del Campionato Italiano

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Motori

Salerno, Cava de' Tirreni, slalom, automobilismo

Salvatore Venanzio cala il tris allo Slalom Salerno-Croce di Cava: cambia la classifica del Campionato Italiano

«Sono contentissimo di questo risultato - ha commentato Salvatore Venanzio -. Una vittoria che cercavo da tempo, netta e senza esitazioni, che mi lascia be sperare per il finale di un campionato che resta apertissimo ma che mi vede nuovamente in testa alla classifica»

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 2 ottobre 2023 15:51:00

Terza salita e terza vittoria per il sorrentino Salvatore Venanzio che, dopo aver messo la sua firma sul miglior crono delle prime due manches, si ripete nell'ultimo passaggio sui quattromila metri del percorso di gara dello Slalom Salerno Croce di Cava. Il pilota, su Radical SR4 Suzuki (miglior tempo nella seconda manche, 2'49" e 17 centesimi, unico a scendere sotto il muro dei 160 punti), domina la gara e vince lo slalom di casa valido per il tricolore. Seconda piazza per il corregionale Luigi Vinaccia su Osella PA 9/90 Honda davanti al siciliano Emanuele Schillace al via su Radical SR4 Suzuki. Sulla stessa vettura, quarto posto per il Campione Italiano Slalom in carica Michele Puglisi.

Una gara difficile e bellissima, con le auto che, per un effetto ottico, sembravano sorgere dal golfo di Salerno, affrontando il percorso, giudicato dagli stessi piloti molto impegnativo, ma dove non hanno ben figurato solo i piloti già con una premiata carriera alle loro spalle, ma anche tanti giovani.

Alla competizione, organizzata da Rombo Team e dall'Automobile Club Salerno hanno preso parte 98 auto, un numero tra i più alti d'Italia, per quella che è stata la terz'ultima combattutissima gara del Campionato Italiano slalom. E tantissimi sono stati anche gli appassionati che fin dalle sette del mattino si sono posizionati lungo la strada provinciale con panorami mozzafiato e nel verde lussureggiante che costeggia il castello di Arechi in attesa del passaggio delle auto e dei piloti in competizione.

 

LA VITTORIA

«Sono contentissimo di questo risultato - ha commentato Salvatore Venanzio -. Una vittoria che cercavo da tempo, netta e senza esitazioni, che mi lascia be sperare per il finale di un campionato che resta apertissimo ma che mi vede nuovamente in testa alla classifica». Seconda piazza per il corregionale e compagno di scuderia Luigi Vinaccia, secondo su Osella PA 9/90 Honda con il tempo di 2'52" e 17 centesimi fatto segnare al termine della seconda salita lungo i quattro chilometri del percorso di gara disegnato sulla Strada Provinciale Croce che da Salerno conduce all'ombra del medioevale Castello di Arechi. «Un bel risultato di cui sono soddisfatto - ha affermato Vinaccia -. Un secondo posto al termine di una gara molto tecnica e impegnativa, anche fisicamente, che mi conferma tra i possibili pretendenti al titolo». Al terzo posto il siciliano Emanuele Schillace che, al volante di una Radical SR4 Suzuki, chiude le sue fatiche campane con un tempo che vale 173,16 punti. Quarto posto assoluto, terzo per la classifica di campionato, per il siciliano Michele Puglisi su Radical SR4 Suzuki. «Oggi non è andata benissimo - ha commentato Puglisi a fine giornata -. La vettura non rispondeva come volevo e il quarto posto è il massimo che potevo fare. Mi giocherò la riconferma del titolo di campione nelle prossime due gare in Sicilia».

Rosario Danise, consigliere delegato ai Trasporti della Provincia di Salerno ha evidenziato: «Questa gara è la ciliegina sulla torta dei risultati del motorsport campano e in particolare quello salernitano. Lavoreremo fin da subito per riportare questa gara di slalom anche il prossimo anno».

Il vicesindaco del Comune di Cava de' Tirreni Nunzio Senatore ha sottolineato: «Una manifestazione bellissima, complimenti agli organizzatori e posso confermare che il Comune di Cava de' Tirreni sarà sempre vicino a questa manifestazione».

«Una gara bellissima che Automobile Club Salerno e Rombo Team hanno organizzato lungo un percorso affascinante e molto tecnico - ha affermato il Presidente di Aci Salerno Vincenzo Demasi-. Ringrazio la Provincia di Salerno, il Comune di Cava de' Tirreni, tutti i piloti, gli appassionati e i commissari di gara. Un gara significativa non solo ai fini dello sport ma anche a quelli turistici. Promuovendo queste iniziative sportive facciamo anche l'interesse del territorio».

Grande mattatore dell'organizzazione è stato il direttore Aci Salerno Giovanni Caturano: «È stata davvero una bella giornata di sport. Grandi nomi si sono sfidati su un percorso tecnicamente difficile e con tanti piloti che si sono dati battaglia. Vorrei ricordare, come hanno fatto anche i piloti che gareggiano per il campionato italiano, la bravura di tantissimi giovani che sono il futuro di questo sport. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato a questa competizione, a cominciare dal gruppo di promotori di Cava, il Fiduciario Provinciale Aci Sport Antonio Milo, lo staff tecnico organizzativo capitanato dal Direttore di Gara Antonio Cappelli e dal Direttore di Gara aggiunto Rosario Moselli e i tantissimi appassionati, molti dei quali hanno dormito in auto o sono saliti a piedi per chilometri lungo il percorso fin dalla prime luci del giorno per seguire da vicino la gara».

GLI ALTRI RISULTATI

Adriano Ricci, quinto assoluto, conquista la vittoria tra le vetture del Gruppo E2 SS su Formula Gloria Suzuki precedendo in classifica Donato Catano, autore di una gara in crescendo al volante di una A 112 Suzuki, che solo nell'ultima manche agguanta la vittoria in Gruppo E2 SH. Marcello Bisogno, settimo assoluto, fa suo il Gruppo E1 Italia su Fiat 127. Lo seguono in classifica assoluta due piloti al volante di altrettante vetture del Gruppo E2 SH. Nell'ordine, ottavo, Giuseppe Stefano Bocchetta su Fiat 127 Suzuki e, nono, Michele Sellitto su Fiat 126 Kawasaki. Chiude la top ten della classifica assoluta dello Slalom Salerno Croce di Cava Matteo Antonio De Cicco su Formula Gloria Kit Suzuki Gruppo E2 SS. Mauro Paolillo, su Peugeot 106 Rallye, sale sul gradino più alto del podio di Gruppo Speciale Slalom dove la sfida tutta femminile per il tricolore vede Angelica Giamboi, prima tra le dame in gara su Fiat X 1/9, avere la meglio su Rossella Pappalardo su Fiat 500. Fabio Gargiulo vince il gruppo VST su Kart Cross imitato in Gruppo N da Raffaele Ferrara, il miglior under in gara, su Peugeot 106, al quale è andata anche la coppa per il memorial Alfredo Salsano.

La stessa "piccola" della Casa del Leone con cui Giovanni Tumminello si impone su Giacomo Benenati, al via su Renault Clio, nella sfida tricolore di gruppo. Parlano francese sia il Gruppo Racing Start Plus dove ad imporsi è Antonino Marciano su Peugeot 106 sia il Gruppo Racing Start dove la vittoria va ad Angelo Di luccio su Citroën SaxoVts davanti a "King Dragon", primo per il tricolore su Mini Cooper S. Vittoria tra le bicilindriche per Silvestro Fusco su Fiat 500 cui fa il paio quella di Domenico Avitabile tra i prototipi su Autobianchi A 112. Va ad Alessio Ascione, su Fiat Uno Turbo, la vittoria in Gruppo A.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Salvatore Venanzio cala il tris alla Salerno Croce di Cava<br />&copy; Scuderia Venanzio Salvatore Venanzio cala il tris alla Salerno Croce di Cava © Scuderia Venanzio
Premiazione Slalom Salerno Croce di Cava<br />&copy; Automobile Club Salerno ACI Premiazione Slalom Salerno Croce di Cava © Automobile Club Salerno ACI

rank: 1063108100

Motori

Subaru: 71 anni di innovazione e successi nel mondo dell'automobilismo

Oggi, 15 luglio 2024, Subaru celebra un traguardo storico: 71 anni di eccellenza e innovazione nel settore automobilistico. Fondata nel 1953, Subaru ha costruito una reputazione solida grazie alla sua dedizione alla qualità, alla sicurezza e alla tecnologia avanzata. In questo articolo, ripercorriamo...

Il pilota di Tramonti Giovanni Giordano si conferma sul gradino più alto del podio anche a Vallelunga

È proseguita anche a Vallelunga la striscia di risultati positivi da parte di Giovanni Giordano. Il pilota originario di Tramonti, modenese d'adozione, ha infatti conquistato il quarto centro stagionale in altrettanti appuntamenti del campionato Zinox F2000 Formula Trophy, grazie al successo colto in...

Luigi Vinaccia vince la XXXII Coppa della Primavera, lo slalom tra i tornanti della Costa d'Amalfi

Si è conclusa una bellissima edizione, la XXXII, di una delle classicissime gare automobilistiche della Campania, la Coppa della Primavera organizzata dall'Automobile Club Salerno. Una gara che ha visto 46 piloti passare le verifiche sportive e tecniche preliminari e partecipare alla competizione lungo...

Coppa Primavera: 21 aprile SP 366 “Agerolina” chiusa dalle 8 alle 18

Tornano le auto da corsa nello Slalom organizzato dall'Automobile Club Salerno nella splendida cornice della Costa d'Amalfi per la XXXII edizione della Coppa Primavera. Le vetture di importanti team e di tanti singoli corridori saranno sulla griglia di partenza a Furore (Sa) per poi arrivare ad Agerola...

La Coppa della Primavera giunge alla 32esima edizione: 21 aprile lo slalom tra Furore e Agerola

Domenica 21 aprile torna la "Coppa della Primavera", lo slalom automobilistico che si snoda sullo storico e favoloso percorso Furore - Agerola. Organizzata dall'Automobile Club Salerno con il patrocinio della Provincia di Salerno, del Comune di Furore e del Comune di Agerola, è giunta alla 32esima edizione....