Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Libri“Maledetti pacifisti”: stasera la presentazione del libro di Nico Piro alla Casa del Volontariato di Salerno

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Libri

Salerno, libro, Nico Piro

“Maledetti pacifisti”: stasera la presentazione del libro di Nico Piro alla Casa del Volontariato di Salerno

Nel libro, 160 pagine, Piro racconta il conflitto da una posizione per lui insolita: dal 2019 non può più entrare in Ucraina e quindi, da Mosca, ragiona e scrive in queste pagine, con penna affilata, sulla vendita del “prodotto guerra” da parte dei politici e del loro apparato mediatico, disperatamente impegnati a piazzare il conflitto a un’opinione pubblica che non ne vuole sapere nulla ed è schierata - lo dicono i sondaggi – con la pace.

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 14 dicembre 2023 09:04:35

Maledetti pacifisti: Come difendersi dal marketing della guerra (Peolple, collana Pamphlet) è il libro del giornalista salernitano Nico Piro che sarà presentato stasera, 14 dicembre, alle 18, presso la Casa del Volontariato di Salerno in via F. Patella n. 2 (all'altezza di Corso Vittorio Emanuele 90).

Il testo è dedicato a Gino Strada, medico chirurgo fondatore di Emergency, perché, come dice l'autore: "Se vogliamo ricordare Gino strada c'è solo una cosa da fare: continuare il suo lavoro [...]. Non sono un medico, non sono un politico, sono un giornalista. Il mio pezzettino, la mia gocciolina, è provare a raccontare la guerra per quello che è: merda, sangue, morte e dolore".

Nico Piro è un giornalista e blogger italiano, inviato speciale del TG3. Ha iniziato a lavorare come giornalista alla fine degli anni ottanta per testate giornalistiche locali di Salerno, su carta stampata, in radio e televisione. Nel 1994 inizia a collaborare con il quotidiano il manifesto. Alla fine degli anni novanta lavora al quotidiano Corriere del Mezzogiorno, il regionale del Corriere della Sera in Campania.

Dal 2000 passa come redattore a RaiNet News, testata internet della rai e nel 2003 a TG3. Inviato di guerra per il Tg3,in Afghanistan è testimone dei momenti più duri per l'Italia come il rapimento del giornalista Daniele Mastrogiacomo nel 2007 e l'uccisione dei sei paracadutisti il 17 settembre 2009 a Kabul, poi è a Mosca durante il conflitto tra Russia e Ucraina.

Nel libro, 160 pagine, Piro racconta il conflitto da una posizione per lui insolita: dal 2019 non può più entrare in Ucraina e quindi, da Mosca, ragiona e scrive in queste pagine, con penna affilata, sulla vendita del "prodotto guerra" da parte dei politici e del loro apparato mediatico, disperatamente impegnati a piazzare il conflitto a un'opinione pubblica che non ne vuole sapere nulla ed è schierata - lo dicono i sondaggi - con la pace. Di fronte alla violenza verbale degli opinionisti con l'elmetto, al sorgere di un pensiero unico bellicista, lo scopo di questo pamphlet è smontare la narrazione delle guerre che ci stanno spacciando come male necessario dall'alto valore morale.

 

Sinossi del libro

«No non ci sono riuscito nemmeno questa volta a restarmene fermo. Non potevo più guardare lo spettacolo in corso da oltre due mesi: opinionisti con l'elmetto, commandos in cravatta, generali della domenica, indignados sartoriali che fanno di tutto per venderci la guerra e la sua necessità, per disprezzare la pace (quella che da settant'anni ci garantisce il benessere in cui viviamo). Sono piazzisti del conflitto, hanno un preciso marketing, una narrazione con la sua trama e i suoi protagonisti. Questo racconto ipnotico va smontato e ricondotto a quello che è: un modo per piazzarci un prodotto di cui possiamo ampiamente fare a meno. Tutto ciò accade mentre generali veri (gente che ha guidato truppe in battaglia) e giornalisti che hanno camminato su strade tappezzate di cadaveri mettono in guardia contro una possibile terza guerra mondiale, contro la propaganda e il Pensiero Unico Bellicista negazione di ogni dissenso. Così mi è venuto in mente di scrivere un libricino su "Come Difendersi dal Marketing della Guerra" per aiutarvi a non farvelo vendere questo conflitto, come le caramelle che vi aspettano alle casse del supermercato e vi fanno gli occhi dolci convincendovi a comprarle.

"Nell'attuale situazione difficile situazione internazionale non potevamo non discutere di Pace con chi la guerra ha provato a raccontarla nel modo più crudo", hanno affermato gli organizzatori dell'evento del Centro servizi per il volontariato (CSV), che ha organizzato l'evento insieme all'Associazione Memoria in Movimento, Associazione Coordinamento Solidarietà e Cooperazione, Pax Christi, Movimento Cattolico Internazionale per la pace, Cobas Scuola.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Nico Piro a Salerno<br />&copy; Festival delle Colline Mediterranee Nico Piro a Salerno © Festival delle Colline Mediterranee
Nico Piro a Salerno Nico Piro a Salerno

rank: 108644106

Libri

Raffaele Messina presenta a Minori “L’Azzurro dentro”, libro vincitore del Premio Costadamalfilibri

Dopo il successo di Cetara, dov'è stato proclamato vincitore del Premio Costadamalfilibri, Raffaele Messina torna in Costa d'Amalfi, per presentare il romanzo "L'azzurro dentro" (Marlin editore) a Minori, martedì 30 luglio, alle ore 19:30. L'incontro si terrà presso la sede dell'A.R.C. Borgo San Michele...

Tramonti, 23 luglio Vito Romaniello presenta il libro “Fattore Campo”

"Fattore Campo" è il titolo dell'evento che coniuga calcio, enogastronomia e nutrizione in programma martedì 23 luglio a Tramonti. L'Italia del calcio di Serie A e B, maglie e stadi, storia e tradizioni del gusto del Belpaese nel format del giornalista sportivo Vito Romaniello, direttore della news room...

La 18esima edizione di ..incostieraamalfitana.it si chiude a Cetara: ecco gli eventi dall'11 al 13 luglio

Con la tre giorni di Cetara, giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 luglio, si chiude la diciottesima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Si comincia l'11 luglio alle ore 20.00 in piazza San Francesco con l'"Oratoria per la Pace" di Luca Filipponi, presidente del Menotti...

Positano, Daniele Bossari chiude la XXXII edizione della rassegna letteraria "Mare, Sole e Cultura"

Cala il sipario sulla XXXII edizione di "Mare, Sole e Cultura", la storica rassegna letteraria di Positano organizzata dall'Associazione Culturale Mare, Sole e Cultura in collaborazione con Mondadori, il Comune di Positano, la Camera di Commercio di Salerno e la Fondazione Carisal. Venerdì 12 luglio...

Atrani, 2 luglio “Fabula” e “Stelle cadenti” di Lucia Ferrigno alla 18esima edizione di ..incostieraamalfitana.it /RINVIATO

Tre appuntamenti, martedì 2, mercoledì 3 e giovedì 4 luglio ad Atrani per la quinta settimana della diciottesima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Si parte infatti il 2 luglio alle ore 20.00 allo Scoglio a pizzo con la presentazione degli ultimi due lavori letterari...