Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 29 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Pasticceria Pansa di Amalfi augura a tutti i nostri lettori Buona Pasqua e ricorda che sono aperte le vendita per i suoi dolci della tradizione

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Lettere alla redazioneA Chiunzi è in atto uno scempio ambientale, un attentato alla salute pubblica

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sal De Riso augura a tutti i nostri lettori Buona e Serena Pasqua e ricorda che sono disponibili i dolci della Pasqua in tutte le migliori gastronomie e sullo Shop on line www.salderisoshop.com

Lettere alla redazione

A Chiunzi è in atto uno scempio ambientale, un attentato alla salute pubblica

Inserito da (redazionelda), lunedì 23 settembre 2019 09:05:45

Riceviamo e pubblichiamo lettera firmata di un nostro lettore che denuncia l'abbandono di residui di eternit nei valloni del valico di Chiunzi. Un vero e proprio scempio ambientale, un attentato alla salute pubblica. Segue testo.

Gentile Direttore,

la seguo da anni sul suo giornale online, per restare sempre aggiornato su ciò che riguarda il nostro territorio.

A proposito dei rifiuti abbandonati sulla sp2, di cui ho apprezzato molto il suo articolo denuncia di giovedì 19 settembre ca., mi duole dover constatare che tali rifiuti non si limitano a ciò che avete pubblicato, che seppur danneggiano l'immagine della nostra costiera, di certo non sono pericolosi e tossici come quelli che ho potuto constatare in modo del tutto inaspettato, su una delle prime piazzole che dall'incrocio del Valico di Chiunzi, proseguono in direzione Corbara.

Ebbene a poche centinaia di metri dal Valico di Chiunzi, in direzione Corbara, mi fermai per qualche foto ricordo con la mia famiglia, al panorama unico e suggestivo che da quelle piazzole si può ammirare, ed è stato proprio in quelle piazzole, che ho trovato una vera e propria discarica di rifiuti tra cui lastre di ethernit, stracci e vestiti, materiali plastici ed edili di ogni tipo, inclusi sanitari di qualche casa che da poco sarà stata ristrutturata e di cui velocemente ci si doveva disfare . Uno spettacolo davvero oltre che indecente, vergognoso e deprimente soprattutto per la qualità dei rifiuti che come tutti sappiamo essere cancerogeni ed estremamente volatili, quale appunto l'ethernit è!

Chi sversa tali rifiuti, non è solo un criminale, ma è un vero stragista che in modo silente, uccide migliaia di persone condannandole a terribili malattie. E colpevole è anche chi dovrebbe tutelare la popolazione, affinchè si impediscano tali atti criminali.

Si parla tanto di Costiera Amalfitana, quale perla del Mondo, patrimonio dell'Umanità, di renderla sempre più appetibile per i turisti, e fruttuosa per coloro che di turismo ci si arricchiscono e poi finita la stagione estiva, si lascia che tali incantevoli luoghi, vengano violentati in sordina, senza la minima curanza di nessuno.

Oltre al fatto che l'abbandono di tali rifiuti, mette a repentaglio la vita di tutti e non solo della flora e della fauna in loco.

Auspico pertanto che ci sia una forte sensibilizzazione dell'opinione pubblica e delle Autorità competenti affinchè vengano presi i dovuti provvedimenti, anche a mezzo telecamere e/o presidi di volontari o altri, visto che le forze pubbliche non ci riescono, per effettuare finalmente un controllo costante ed efficace al fine di impedire ulteriori sversamenti di rifiuti.

Bisogna proteggere il nostro territorio, amarlo e rispettarlo e non solo sfruttarlo per la stagione estiva per arricchirsi e poi fregarsene altamente e chi si è visto si è visto....

Tale scempio l'ho potuto notare anche qualche mese fa, durante una passeggiata in mare, sulla spiaggia del cavallo morto nella località di Maiori, dove immense erano le quantità di plastiche e rifiuti di ogni genere, depositati sulla medesima spiaggia e sulla parete rocciosa sovrastante.

E non solo non si ha il rispetto sulla terra ferma, ma frequenti sono stati durante la stagione estiva, le chiazze di carburante sversate in mare da qualche natante definiamolo "distratto" per non dire altro....Mi chiedo allora, chi dovrebbe controllare che tali fatti non accadano, proteggendo e tutelando la parte sana degli abitanti di questo splendido territorio, per quale ragione non prendono provvedimenti più incisivi?

Sembra quasi posta in essere una convivenza pacifica tra bene e male e la cosa mi creda, è davvero avvilente.

In questi giorni si parla tanto di difendere il nostro Pianeta dall'inquinamento, una bimba di nome Greta Thumerg si è recata persino negli Usa, per sensibilizzare il loro presidente di porre maggiore attenzione alla salute del pianeta Terra, ebbene, cominciamo anche noi nella nostra amata Costiera a rimboccarci le maniche e a prendere più a cuore il bene del nostro territorio, che non può essere solo una mucca da latte per arricchirsi, ma va protetto e tutelato sicuramente in modo migliore, in primis dalle Autorità che non dovrebbero attendere gli articoli pubblicati sul Vescovado o sui Social prima di intervenire.

Non ci potrà mai essere uno slancio del nostro territorio decantato da qualcuno, se in primis siamo noi stessi a non tutelarlo e proteggerlo dalla incuria , dall'inciviltà e dai criminali che effettuano sversamenti di ogni genere, che incendiano e che non amano realmente la terra in cui vivono se non per sfruttarla a proprio vantaggio.

Con osservanza,

un lettore.

>Leggi anche:

Valico di Chiunzi: nei valloni la discarica di Eternit prolifera. Allarme salute non importa a nessuno [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

A Chiunzi è in atto uno scempio ambientale, un attentato alla salute pubblica
A Chiunzi è in atto uno scempio ambientale, un attentato alla salute pubblica

rank: 1065133104

Lettere alla redazione

Il Gran Carnevale Maiorese compie 50 anni: il messaggio dell'ingegner Antonio Taiani

Di Antonio Taiani* Siamo al 50° anniversario del Gran Carnevale Maiorese. È con orgoglio da parte di tutti noi, nessuno escluso, aver raggiunto questo traguardo. L' impegno, le responsabilità, il buon senso ci hanno consentito di raggiungere un traguardo che porta Maiori fra i carnevali storici d'Italia...

Uniti nella diversità: l'importanza del fattore "umano" a scuola come nella società civile /foto

Abbiamo l'onore di pubblicare una lettera speciale, inviataci dal Prof. Giuseppe Corniola, stimato docente di Matematica e Fisica presso l'Istituto di Istruzione Superiore "Marini-Gioia" di Amalfi. Nella sua missiva, il Professor Corniola condivide con noi un racconto ispiratore di dedizione, comunità...

«Gaza non è Hamas, Occidente ignora sterminio civili»: la riflessione di Paolo Russo, consigliere comunale di Minori

Riceviamo e pubblichiamo la riflessione del prof. Paolo Russo, consigliere comunale di Minori, in merito al massacro di civili che sta avvenendo nella Striscia di Gaza. Voglio unirmi (simbolicamente, ma molto concretamente dal punto di vista culturale e spirituale) agli attivisti che hanno esposto a...

La farmacista Imaca Mele si trasferisce a Torino e saluta Maiori dopo 23 anni: «Vi porterò nei ricordi più cari»

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Imaca Mele, che per 23 anni ha lavorato a Maiori, nella Farmacia Barela, dispensando sorrisi, oltre che gentilezza e consigli. La farmacista si trasferirà a Torino, ma porterà sempre nel cuore le persone che ha conosciuto in Costiera Amalfitana. Di seguito la sua...

Pietre incagliate nella rete a Castiglione nonostante i lavori dei giorni scorsi, la segnalazione di un lettore

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un lettore da Atrani, che denuncia la presenza di pietrame distaccato dal costone roccioso al confine con Castiglione di Ravello, in un punto assai vicino a quello dove fino a qualche giorno fa sono avvenuti i lavori di messa in sicurezza da parte dell'ANAS. Gentile...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.