Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Barbara vergine

Date rapide

Oggi: 4 dicembre

Ieri: 3 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: GourmetVino: 'A Scippata di Apicella conferma il suo pregio

Granato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Gourmet

Vino: 'A Scippata di Apicella conferma il suo pregio

Inserito da (redazionelda), domenica 22 ottobre 2017 18:03:15

Torna a incantare i sensi la cena degustazione di Cantine Apicella, che periodicamente (poco più di un anno fa la prima verticale a Ravello) propone a giornalisti e intenditori il suo prodotto di punta, ‘A Scippata. Si tratta del vino riserva dell'azienda, naturalmente munito di denominazione "Costa d'Amalfi doc" sottozona Tramonti, e ha conservato il nome della vigna da cui si produce l'uva di varietà tintore che costituisce all'80% questo vino dal color porpora intenso. Una vigna che è rimasta la stessa di cento anni fa, quella impiantata dal trisavolo di Prisco Apicella sradicando gli alberi di castagno di cui era pieno il fondo: da qui il nome, che chi mastica un briciolo di napoletano può ben ricollegare. Una vigna tutta franca di piede, tutta italiana insomma, non innestata su radici di viti americane (come il sangiovese, il trebbiano, il nebbiolo e circa il 90% dei vitigni europei) perché mai intaccata dalla fillossera. Da un secolo le sue viti assorbono sostanze nutrienti dal terreno, che donano all'uva una qualità non indifferente.

Giovedì scorso location d'onore è stato l'Hotel Pietra di Luna, sapientemente gestito dal direttore Alfonso Imperato, lieto di fare gli onori di casa, ospitando il frutto del sapiente lavoro che Giuseppe Apicella porta avanti dal 1977, ereditato con passione dai figli Fiorina e Prisco (quest'ultimo con la moglie Marianna). Dapprima un aperitivo a base di stuzzicherie come gli involtini di pancetta e castagne, le frittelle di fiori di zucca e il pane con ricotta e crema di cachi, naturalmente innaffiate dai vini bianchi e rossi dell'azienda. Ma poi, la scena è stata rubata maestosamente dal protagonista, ‘A Scippata, di cui gli ospiti hanno degustato tre annate: 2010, 2008 e 2007. E con sommo stupore, hanno scoperto le differenze che uno stesso vino può regalare se rimane negli scaffali per lassi di tempo differenti. Magistrale la proposta di menu dello Chef Cristian De Rosa e del Maitre Gerardo Proto. Ad animare la serata con piacevoli musiche della tradizione, l'atmosfera allegra e familiare creata dalle chitarre e dai mandolini.

Il calice ha per primo accolto ‘A Scippata Riserva 2010, di un colore rosso rubino con leggere sfumature cardinalizie. Roteando il bicchiere, il prezioso nettare si muove mediamente fluido nel bicchiere e presenta un naso intenso e complesso: dalla ciliegia alla frutta rossa in generale, con interessanti sentori di cuoio e pellame. Alle olfazioni successive possiamo avvertire la liquirizia e le spezie, in primis il pepe. A tavola è stato abbinato ad un invitante risotto ai funghi del sottobosco tramontino, regalando ai commensali il piacere di una buona contrapposizione tra le dolcezze del primo piatto e la giusta astringenza della riserva.

Con il secondo primo, gnocco di castagne e salsiccione speziato, è stata servita ‘A Scippata Riserva 2008. Il vino, stavolta si presenta quasi torbido al bicchiere, come ad indicare una sostanza colorante in movimento, un vino tintore ancora in divenire, con un rosso carico e riflessi appena granati. Malgrado la decantazione, (operazione d'obbligo per un vino di nove anni) al naso appare leggermente chiuso con sensazioni di polvere. È stato necessario, dunque, attendere un attimo e, dopo qualche vigorosa roteazione del bicchiere, è ricomparso il frutto rosso, ma stavolta una ciliegia sotto spirito, forte dei 14,5 % gradi alcolici espressi da questa annata. E poi un sottobosco fitto, di more e porcino. Elegante spezia di pepe. Bocca di ingresso rotondo e pieno. Tannino equilibrato con finale lungo, su aromi fruttati. Per un felice matrimonio tra vino e pietanza.

Servita con un filetto di maiale marinato e brasato con riduzione di Tintore accompagnato da un delicatissimo involtino di verza alla montanara, ‘A Scippata Riserva 2007. Alla vista limpido e di intensità massima, con riflesso sicuramente granato. Al naso complessità e potenza, malgrado i dieci anni di invecchiamento. Netti i profumi fruttati, di ciliegia cassis more anche in confettura, note speziato, (tabacco, pepe) e leggermente balsamiche (mentolo). A ricordo di un'annata eccezionalmente calda e secca quasi come quella appena trascorsa, risalta molto all'esame gusto olfattivo, dove l'ingresso appare alcolico e morbido, ma i tannini mostrano ancora la loro ruvidezza e la loro carica, anche a distanza di anni. Una vivezza del sorso che regge bene al filetto di maiale brasato al tintore, che necessita di un vino che abbia corpo e giusta tannicità. Lo stesso discorso può essere fatto per l'involtino di verza che risulta molto dolce per la presenza del gateau interno e che quindi si contrappone alla ruvidezza del tannino espresso nella versione 2007. Sembra che la più gradita dalla platea sia stata proprio ‘A Scippata 2007.

Gran finale con Colli di Salerno Passion, il passito delle Cantine Apicella, ideale per accompagnare il dessert, un delicatissimo choux alla nocciola. L'aspetto limpido del colore giallo-dorato tendente all'ambra rivela un profumo abbastanza intenso con toni floreali (fiore di arancio) e fruttati, anche secchi (fichi essiccati, mandorla, noci). Il gusto olfattivo appare leggermente dolce con buona freschezza, non stucchevole il retrogusto, ma con ottimo ritorno di note essiccate come la mandorla. Ed è stato amore a primo assaggio.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103739102

Gourmet

Sal De Riso conquista Milano e vince Artisti del Panettone 2022

E' Salvatore De Riso il vincitore dell'edizione 2022 di "Artisti del Panettone", la competizione tenutasi a Milano che premia il miglior panettone tradizionale classico basso senza glassa, organizzata in partnership con la Gazzetta dello Sport, giudicato da un team di esperti, guidato dal presidente...

Il bresciano Davide Merigo vince "Bake Off Italia" e si aggiudica un corso alla scuola "In Cibum" di Pontecagnano Faiano

Sorprendente finale, quella della decima edizione di "Bake Off Italia - Dolci in forno", il cooking show targato BBC, prodotto da Banijay Italia per Warner Bros, Discovery, e condotto da Benedetta Parodi, andata in onda su Real Time il 2 dicembre. DavideMerigo, ingegnere bresciano che sogna di diventare...

Ecco "I Dolci delle Feste by Mulino Caputo": dalla Costa d'Amalfi Sal De Riso presenta a Napoli i suoi lievitati natalizi

Il dolce delle feste 2022? È il "BabàNatale", con tante reinterpretazioni in arrivo da Napoli. D'altra parte, l'attrazione tra il Babà e Napoli è stata ed è irresistibile. Il lievitato, nato in Polonia nel 1700, a Parigi assunse la tipica forma a fungo con la bagna al rhum ma, dopo una serie di migrazioni...

Agerola, 5 dicembre al Campus Principe di Napoli si discute dell'aperitivo del futuro con chef stellati e bartender di spessore

Lunedì 5 dicembre la splendida location a picco sul mare del "Campus Principe di Napoli" di Agerola, incantevole perla della Penisola Sorrentina, apre le sue porte ad un evento interamente dedicato ad uno dei più antichi e iconici rituali dell'italianità: l'Aperitivo. Già nel IV secolo a.C. il medico...

Dalla Costa d’Amalfi il Maestro Sal De Riso presenta il suo panettone "Campione del Mondo" ai Cook Awards di Milano

Si è tenuta ieri sera al Blue Note di Milano la terza edizione dei Cook Awards, l'evento con il quale la redazione gourmet del Corriere della Sera ha premiato le sei personalità del cibo 2022: chi per impegno, passione e presenza si è contraddistinto nel mondo del food italiano e internazionale. Storie...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.