Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 6 minuti fa S. Pietro Eymard sac.

Date rapide

Oggi: 26 febbraio

Ieri: 25 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Economia e TurismoTurismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia e Turismo

Turismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano

Inserito da (ilvescovado), domenica 5 marzo 2017 11:08:17

Di Giuseppe Liuccio

Non ci sono più le Suore della Carità con il mini esercito di ragazze alle prese con trespolo, rocchetti, spolette, ago e filo a tirar fuori capolavori di merletto a tombolo. Ma, ad essere fortunati, ci si può ancora imbattere in qualche ricamatrice solitaria che propone, con disinvolta grazia, centritavola e tovaglie, "tele intricate come un pensiero", e, all'occorrenza, parla della Positano dei gelsi e dei bachi da seta, dei telai e delle filatrici, dei battellieri e delle ricamatrici a cottimo. Altre stagioni, di vita semplice e sana, di relax e di silenzio, di cui è possibile trovare ancora traccia nell'ambiente rarefatto ed assorto di Montepertuso. Quella montagna perforata, che di giorno regala coni di cielo in prospettiva e nelle notti di luna rovescia fasci d'argento sui carrubi e sui lecci, è testimonianza di lotta tra il Bene e il Male, di Madonne che cantano vittoria nella luminosità delle chiese e di diavoli che lamentano sconfitte negli abissi delle forre. Ed a luglio (il 2 per l'esattezza) Montepertuso si riappropria del passato e rivive nella coralità di una sacra rappresentazione leggenda e storia delle sue origini. La storia si fa spettacolo; lo spettacolo teatralizza la storia. E ce n'è di prestigiosa da scoprire tra strade e vicoli di questo villaggio, terrazzo ardito sul mare, bianco avamposto di montagna, a cominciare dai Padri Pestani, che, sfuggiti ai Saraceni, trovarono rifugio qui, sui Lattari, per finire all'imperatore Federico II, che ne fece il regno incontrastato dei falconi allevati per le sue battute di caccia.

Profuma di fiori di campo la Chiesa di Santa Maria delle Grazie e, a prestare orecchio alla brezza, l'eco vi ricanta storie di lavoro duro con quelle scalinate che caracollano a mare e puntano al cielo a raccogliere, per secoli, lamenti e sudori di donne e uomini con il carico delle sporte di agrumi, dei sacchi di carbone, dei cesti di carrube e frutti di campagna di collina. Altre stagioni, quando il turismo era di là da venire e non esistevano trattorie alla buona da stupire con cucina genuina ed appetitosa dive del cinema ed imprenditori, top model e registi, giornalisti di grido e scrittori sulla cresta dell'onda, ministri e cancellieri tedeschi. La chiesa è semplice e sobria nell'architettura esterna, con le cappelle laterali semicircolari e ricorda analoghi esempi di architettura religiosa rinascimentale. L'interno è pseudo barocco a tre navate, divise da tre archi. Sopra l'ingresso vi è la cantoria con l'organo. La copertura della navata centrale è a volta a botte lunettata con otto luci. Nel lato destro, addossato alla chiesa si eleva il campanile con una caratteristica cuspide ottagonale irregolare.

Ad avere voglia e gambe buone a poca distanza c'è lo spettacolo di Nocelle, borgo minuscolo ma delizioso su di un costone dei Lattari: cento anime o giù di lì che pregustano un anticipo di paradiso tra cupole di chiese e distese sconfinate di mare, guglie luminose di monti e coltivi ubertosi di collina. Lassù, a Nocelle, si ha voglia di fermare il tempo e naufragare nel regno del silenzio e confondersi ed ossificarsi nella roccia che caracolla dirupante verso le case di Positano. E l'occhio spazia lontano verso la Punta della Campanella, da un lato, Paestum, Licosa e Palinuro, dall'altro. Ed è estasi e stordimento di piacere il tramonto dalla piazzetta antistante la chiesa di Santa Croce. È ad una sola navata con volta a botte ribassata ed abside con un altare molto semplice al di sopra del quale è custodito in una nicchia un quadro del ‘600 che rappresenta la deposizione di Cristo.

Le due chiese, Santa Maria delle Grazie a Montepertuso e Santa Croce a Nocelle sono belle nella semplicità delle loro linee architettoniche. Formano un'unica parrocchia ed è una esperienza unica ed irripetibile praticarvi il precetto della Messa domenicale. Così come è una esperienza da non perdersi la discesa: un tuffo a capofitto lungo scalette che sembrano dipinte tra orti coltivati, rocce e cespugli fino alla interruzione brusca di un sogno tra i clacson della statale, all'altezza del San Pietro, orgoglioso del suo guinness dei primati ampiamente meritato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Turismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano
Turismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano
Turismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano
Turismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano
Turismo Religioso in Costa d’Amalfi: le chiese di Montepertuso e Nocelle nell’altra Positano

rank: 108730108

Economia e Turismo

Turismo: occorrono quasi 250mila lavoratori ma il 49,2% delle aziende fatica a trovarli

Con l'arrivo della primavera, il settore del turismo inizia a riattivarsi in vista dell'imminente stagione estiva. Alberghi, ristoranti e strutture balneari si preparano ad assumere personale stagionale per accogliere una clientela sempre più numerosa. Si prevede un aumento significativo delle opportunità...

Napoli, Nauticsud: il bilancio della 50esima edizione

Il Nauticsud, che ha tagliato il traguardo del mezzo secolo di edizioni, dimostra di essere una risorsa e un'opportunità per la città di Napoli e per l'intero Mezzogiorno. Dati di affluenza e di vendita stabili, eguagliando quelli del 2023, ma con una crescita della qualità dell'offerta esposta, del...

Il 22 febbraio l’ultima assemblea del Consorzio Amalfi di Qualità, Pisacane: «La fine di un ciclo e l'inizio di uno nuovo. Incontro aperto a tutti»

Giovedì 22 febbraio 2024 si terrà l'ultima assemblea del Consorzio Amalfi di Qualità. «Si concluderà un ciclo durato ben 14 anni, che mi hanno visto - dichiara l'imprenditore Gennaro Pisacane - interrottamente presidente di questa straordinaria organizzazione imprenditoriale. Sarà il momento per fare...

Carnevale, Santanchè: «Turismo tematico ulteriore leva per destagionalizzare offerta turistica»

"Le recenti stime di Cna Turismo e Commercio ci rivelano quanto questo segmento turistico è altamente strategico per tutto il settore e confermano quanto il turismo tematico rappresenti un elemento chiave per destagionalizzare i flussi e valorizzare i borghi dove viene organizzata la maggior parte delle...

"HospitalitySud": 21 e 22 febbraio a Napoli si incontrano gli operatori dell’hotellerie e dell’extralberghiero

Torna HospitalitySud, dedicato alle forniture, ai servizi e alla formazione per l'hotellerie e l'extralberghiero. L'appuntamento è per mercoledì 21 e giovedì 22 febbraio 2024 a Napoli, presso la Stazione Marittima. La scelta di Napoli intende rendere protagonista la capitale del Mezzogiorno, in virtù...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.