Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneA Scala "Luci della Costiera": Storytelling, illuminazione artistica, videomappingCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: Economia e TurismoTurismo: nasce il nuovo brand "Sorrento aspetta te"

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLuci della Costiera 2022 a Scala il comune più antico della Costiera AmalfitanaRavello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia e Turismo

Sorrento, turismo

Turismo: nasce il nuovo brand "Sorrento aspetta te"

Al via la campagna di marketing. Apprezzamento del ministro Carfagna. Presentazione a Roma, con Della Vedova e De Luca: "Da Sorrento, messaggio di speranza e di fiducia, esperienza virtuosa e lungimirante, simbolo di un'Italia che vuole ripartire"

Scritto da (redazioneip), venerdì 30 luglio 2021 09:48:36

Ultimo aggiornamento venerdì 30 luglio 2021 09:48:36

Promuovere Sorrento in Italia e nel mondo. Una nuova veste per tornare ad avere un ruolo centrale ed un'attrattività rinnovata nel panorama turistico internazionale. È l'obiettivo del nuovo brand "Sorrento aspetta te", ideato dal creativo Mauro Ferrari, e presentato oggi a Roma, presso la sala dell'Associazione della Stampa Estera in Italia. È il frutto di un lavoro che ha avuto inizio lo scorso marzo con "Modello Sorrento" e proseguito a maggio con gli Stati Generali del Turismo. Una serie di eventi fortemente voluti e promossi dal Comune di Sorrento.

Sorrento prova a giocare d'anticipo, a conquistare oggi i turisti di domani. Il nuovo brand, infatti, non è solo che il primo passo di una imponente campagna di marketing che mira ad arrivare a tutti.

Alla presentazione sono intervenuti Benedetto Della Vedova, sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Piero De Luca, vicepresidente del gruppo Pd della Camera dei Deputati, Massimo Coppola, sindaco di Sorrento, Alfonso Iaccarino, assessore al Turismo del Comune di Sorrento e patron del ristorante "Don Alfonso 1890" (2 stelle Michelin), Antonio Noto della Noto Sondaggi e Valerio Giardinelli di Innovative Pubblichino.

«Sorrento vive di turismo e noi non potevamo restare con le mani in mano, soprattutto alla luce del difficile periodo di crisi economica provocata dal covid - ha spiegato Massimo Coppola, sindaco di Sorrento - Siamo partiti dall'ascolto dei cittadini, delle associazioni, dei rappresentanti delle categorie per costruire un paradigma di buone prassi e di azioni mirate a convogliare tutte le risorse per riposizionare strategicamente la città a livello nazionale ed internazionale».

«A questo proposito - ha aggiunto il primo cittadino - tengo a ringraziare di cuore il creativo Mauro Ferrari per aver saputo cogliere l'essenza più profonda della nostra città e del nostro territorio. "Sorrento aspetta te" è la nostra storia, la nostra cultura, il nostro cibo, i nostri paesaggi. Siamo noi. Inoltre, nelle prossime settimane, partirà anche una campagna mediatica nelle radio, nelle tv e coinvolgeremo alcuni importanti testimonial che porteranno la bellezza di Sorrento negli occhi e nel cuore delle persone».

«È stato un onore per me realizzare il logo della città di Sorrento - ha dichiarato il creativo Mauro Ferrari, autore del nuovo brand Sorrento - fin dalle prime bozze sono andato alla ricerca dei ricordi, di una esperienza sensoriale fatta di aromi, sapori, suggestioni e di quella forza comunicativa della gente di Sorrento. Tratti distintivi e sintesi perfetta di un luogo che è simbolo di quella mediterraneità apprezzata e conosciuta nel mondo. Ho cercato, dunque, di racchiudere in un segno impattante tutta questa energia in una "S" sinuosa, una doppia spirale, simbolo antichissimo ma quantomai attuale e straordinariamente moderno che racchiude in se i concetti di espansione, dinamismo, continuità. È l'alternarsi dell'esistenza che si risolve sempre in una rinascita. Al suo interno una finestra grafica dal quale ammirare panorami mozzafiato e quel concentrato di bellezza e di bontà che rende Sorrento unica al mondo".

Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, in una nota si è congratulata con il sindaco Coppola, e sottolineato come il nuovo brand vada nella stessa direzione del programma di promozione lanciato insieme al Ministero degli Esteri che «ha consentito di rilanciare l'immagine del nostro Mezzogiorno come luogo da tornare a visitare in sicurezza». Il ministro ha poi concluso augurandosi che Sorrento, «possa ottenere i risultati sperati perché la Città e tutto il Sud Italia hanno bisogno di iniziative come questa per tornare ad essere mete turistiche privilegiate e sostenere così la ripresa economica».

«Da Sorrento arriva oggi un messaggio di speranza e fiducia per il presente ma anche soprattutto per il futuro - ha dichiarato Piero De Luca - La presentazione del nuovo brand è il simbolo dell'Italia che intende, nonostante le difficoltà, ripartire e rilanciarsi dopo la pandemia. È l'Italia resiliente, competitiva, delle eccellenze e grazie al sostegno dell'Europa pronta ad investire in nuove sfide».

«La ripresa del turismo, che è la prima industria italiana va di pari passo con la ripartenza del Paese - ha proseguito De Luca - Sorrento è sulla strada giusta: perché migliorare l'offerta digitale, promuovere la grande ed unica bellezza italiana, rigenerare le città, collegare le aree interne, garantire la qualità dell'offerta è ciò che serve ora al turismo».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104650104

Economia e Turismo

Per 25 milioni di italiani Ferragosto fuori casa, Coldiretti: «Spiaggia meta preferita, seguita da montagna»

Sono 25 milioni gli italiani che hanno trascorso il Ferragosto fuori casa. È quanto emerge dal bilancio stilato dalla Coldiretti dal quale si evidenzia che grandi protagonisti della giornata sono stati picnic e grigliate ma non è mancato chi ha scelto di trascorrere l'appuntamento in agriturismo o al...

Ferragosto a Positano è guardare i fuochi d'artificio dall'alto: ecco il programma a "Le Agavi"

Dopo due anni di assenza tornano i fuochi d'artificio a festeggiare il Ferragosto positanese. Per celebrare l'evento l'hotel Le Agavi propone una tre giorni tra musica e cucina tradizionale, coinvolgendo tutta la struttura a partire dal ristorante stellato Michelin "La Serra", alla terrazza Alma, fino...

Costa d'Amalfi, un milione di passaggi di mezzi in 21 giorni. Il dato rilevato col progetto "Turismo e viabilità"

Un milione di passaggi di veicoli dal 18 luglio a 8 agosto, con un computo giornaliero di picco di circa 43mila transiti. 270mila pedoni in transito nell'arco di 21 giorni. Sono i numeri che emergono dal rilevamento del traffico veicolare e pedonale in Costiera amalfitana avviato dalla Rete Sviluppo...

Turismo, gli aumenti pesano sulle vacanze. Codacons: «Saranno le più care degli ultimi 50 anni»

Le vacanze estive del 2022 saranno ricordate come le più care degli ultimi 50 anni. Lo afferma il Codacons, secondo gli ultimi dati Istat che registrano rincari fino a tre cifre per il settore turistico. Iniziando dagli spostamenti, chi deciderà di partire per la villeggiatura deve mettere in conto aumenti...

ENIT, agli italiani piace la vacanza a km zero: si va sul sicuro con luoghi vicino casa e già visitati

Nell'estate 2022 agli italiani piace la vacanza a km zero: si tende a tornare nei luoghi già visitati. Infatti - secondo i dati raccolti dall'Ufficio Studi Enit - solo quattro intervistati su dieci dichiarano di essere intenzionati a visitare un posto nuovo. Chi parte sceglie tendenzialmente località...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.