Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Economia e TurismoQualità della vita in Costa d'Amalfi: secondo i dati del sondaggio del Distretto Turistico punto critico mobilità

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia e Turismo

Costiera Amalfitana, turismo, sondaggio, qualità vita, bellezza, autenticità, mobilità

Qualità della vita in Costa d'Amalfi: secondo i dati del sondaggio del Distretto Turistico punto critico mobilità

Una terra che conserva intatta la sua autenticità, amata da visitatori e abitanti per le bellezze uniche che offre e che ne fanno una meta da sogno per le vacanze ideali, ma anche un territorio nel quale occorre potenziare mobilità e servizi

Inserito da (Redazione LdA), mercoledì 4 maggio 2022 13:38:34

Una terra che conserva intatta la sua autenticità, amata da visitatori e abitanti per le bellezze uniche che offre e che ne fanno una meta da sogno per le vacanze ideali, ma anche un territorio nel quale occorre potenziare mobilità e servizi. È l'immagine a 360 gradi che emerge dal sondaggio sulla qualità della vita in Costiera amalfitana portato avanti dall'Associazione Distretto Turistico Costa d'Amalfi in collaborazione con la Unpli, Unione Nazionale Pro Loco d'Italia. "Si tratta di un sondaggio che abbiamo realizzato per capire non solo i punti di forza del territorio sui quali battere per la sua promozione, ma anche per capire in quali settori occorre fare rete e intervenire per migliorare l'esperienza della Costa per residenti e visitatori" sottolinea il presidente del Distretto Turistico Costa d'Amalfi Andrea Ferraioli, che aggiunge: "I dati saranno condivisi con tutti gli attori del territorio, Comuni, enti, imprese, per poter lavorare assieme alle soluzioni da pianificare.".

Le interviste sono state raccolte sull'intero territorio dal 18 luglio al 31 ottobre 2021, sono stati elaborate nei mesi successivi ed ora i dati sono pronti ad essere resi noti. Hanno partecipato sia visitatori che residenti, rispondendo a due differenti questionari mirati a fare emergere come gli uni e gli altri percepiscano e vivano la Costa. In molti, hanno aderito facendo la scansione dei QR-code posizionati nei punti di interesse turistico, nei luoghi di aggregazione per residenti e per turisti e sui mezzi pubblici di terra o di mare.

Il quadro emerso segna una serie di concordanze sui punti di forza del territorio: ad esempio una quota di 88,8% di visitatori e del 98,5% dei residenti pensa che le bellezze naturali siano il punto forte che dona unicità ed autenticità alla Costa d'Amalfi. Il suo paesaggio verticale, coi Monti Lattari che si gettano a picco nel mare, lascia sempre col fiato sospeso: sia chi lo ammira per la prima volta sia chi lo vive tutti i giorni. Nel pacchetto variegato di esperienze offerte, ha un richiamo di rilievo l'enogastronomia costiera, fatta di piatti figli dell'abbondanza del mare e dei suoi terrazzamenti agricoli. Infatti, chi visita la Costiera lo fa per i seguenti motivi: relax al 67%; bellezze naturali di rilievo al 56%; come terzo elemento di richiamo c'è l'enogastronomia al 30%; esperienze culturali al 19%; escursionismo/avventura al 10% e resta un 4% di altri motivi. Un dato interessante emerge dal confronto con i residenti: una media del 92% tra essi pensa che la buona cucina locale sia parte fondamentale dell'esperienza del territorio, simbolo di una terra che non ha perso le sue tradizioni conviviali, ma le ha valorizzate facendone cultura locale e prodotto per il turismo. Dati che segnano una rotta su quali siano i fattori e i servizi su cui puntare nell'accoglienza.

Dalla rilevazione dei questionari sui turisti, emerge un altro dato che conforta il settore dell'accoglienza in un momento storico fatto di incertezze: il 53% dei visitatori arriva in Costiera amalfitana perché la conosce già, c'è a seguire solo un 15% che arriva dopo averla conosciuta sui social e un altro 15% che è stato invogliato dal passaparola. La bellezza della Divina esercita un grande fascino, che ha la forza di conservarla nel tempo come una meta da vacanza da sogno nell'immaginario collettivo. Un luogo dell'anima dove si torna: il 53% degli intervistati non è alla prima visita, come invece segnalato dal restante 46%.

La terra delle sirene, dunque, incanta con la sua bellezza. Ma ha pure dei punti sui quali lavorare, come emerge dal sondaggio. Anche in questo caso una concordanza nelle risposte fornite da visitatori e residenti richiama l'attenzione, con dati rilevanti che emergono dal capitolo mobilità. I residenti si spostano con mezzi propri al 74%, mentre i turisti raggiungono con mezzi propri la Costa d'Amalfi: in auto al 77% e in moto o scooter per 11%. Per quanti arrivano con i mezzi pubblici, il viaggio è in autobus al 27%, nave o traghetto 19%, treno 14%. Un dato questo ultimo, che va anche letto alla luce dell'emergenza sanitaria che ha spinto più viaggiatori, anche dai paesi esteri, a convergere in auto sui luoghi di vacanza. Da qui la necessità di controllarlo nel tempo per avere piena contezza del fenomeno. Resta comunque il dato rilevato di un gran numero di mezzi privati in circolazione sul territorio, che danno la chiave di lettura per le criticità segnalate sia da turisti che dai residenti e riscontrate non da ultimo nei giorni festivi di questo avvio di stagione.

Nella mobilità, traffico e carenza di parcheggi sono indicati come i primi due fattori di disagio, gettando ulteriore luce su in quadro già noto. Come terzo elemento, sia residenti che visitatori segnalano un trasporto pubblico inadeguato. "Questo il quadro che è già noto - sottolinea Ferraioli- ma da questi dati abbiamo anche delle indicazioni che possono e devono essere utili nello scegliere le strade per affrontare la questione". Le indicazioni emergono, importanti, dalle risposte date da chi ha avuto la possibilità di accedere a mezzi per la mobilità sostenibile, che li hanno usati così: e-bike 65%, traghetto green power 12%, monopattino 7%, mezzo proprio 7%, ecotaxi 2%. Chi resta sul territorio e ha l'occasione di utilizzarli, preferisce per spostarsi mezzi poco ingombranti in sharing.

Come aggiunge Andrea Ferraioli: "Potenziare la sostenibilità è una delle strade principali per aggiungere valore alla nostra destinazione, non a caso dal questionario emerge che il 78% dei visitatori fa attenzione alle politiche sostenibili adottate dalla struttura nella quale alloggia e preferisce scegliere, una volta fuori dalla struttura, risorse in linea con la scelta di sostenibilità. Ci troviamo di fronte ad un forte suggerimento che ci arriva dal basso, da chi ha bisogno di fruire del cambiamento e sta indicando la strada più incisiva da percorrere. Il territorio ci ha parlato, abbiamo i dati che sono un'importante risorsa comune sulla quale lavorando assieme a tutti gli attori del territorio possiamo arrivare a dare piccole risposte concrete, che messe in rete tra loro possono migliorare la qualità della vita in Costiera amalfitana. Come Distretto e Comuni del comprensorio abbiamo già fatto rete rispondendo con la mobilità alternativa di Elettrify, un dato confortante che ci dà una traccia: realizzando assieme un tavolo di lavoro possiamo dare anche le prossime risposte".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Qualità della vita in Costa d'Amalfi: secondo i dati del sondaggio del Distretto Turistico punto critico mobilità
Qualità della vita in Costa d'Amalfi: secondo i dati del sondaggio del Distretto Turistico punto critico mobilità

rank: 108120101

Economia e Turismo

MiTur e Cai, rinnovato il protocollo d’intesa per turismo montano sostenibile e responsabile

Durante l'Assemblea dei Delegati di Assisi, il ministro del Turismo Daniela Santanchè, intervenuta in video, ha siglato in diretta il rinnovo del protocollo d'intesa tra MiTur e Cai. L'obiettivo è quello di valorizzare e promuovere, in ambito nazionale e internazionale, il turismo montano sostenibile...

Frollino del Sentiero dei Limoni: la nuova creazione della Pasticceria Gambardella di Minori

La Pasticceria Gambardella di Minori ha lanciato la sua ultima creazione dolciaria, il "Frollino del Sentiero dei Limoni", un delizioso biscotto che trae ispirazione dal suggestivo Sentiero dei Limoni, il percorso che collega Maiori e Minori, attraversando il pittoresco villaggio di Torre. In particolare,...

ESG e Aree Industriali della provincia di Salerno: 27 maggio convegno tematico e lancio degli ASI Awards

Dopo il successo della prima edizione, torna l'iniziativa ASI Salerno Awards, promossa dal Consorzio ASI Salerno e voluta fortemente dal Presidente Antonio Visconti. Il lancio del contest coincide con il convegno tematico "ESG e Aree Industriali della provincia di Salerno: sostenibilità, governance e...

Nasce "Golden Dream": sul sentiero dei limoni all'insegna delle tradizioni slow

In un'epoca in cui la vita frenetica sembra non concedere tregua, nasce "Golden Dream", un progetto che unisce tradizione e amore per la terra, offrendo un rifugio dove la parola "slow" trova il suo significato più autentico. Vincenzo Ruocco e Dèsirèe Oleandro, figli d'arte, hanno riportato in vita una...

Atrani, Santa Maria del Bando attrattore di fede e turismo: dopo il cinema è boom anche sui social /foto

Dal film Equalizer 3, diretto da Antoine Fuqua e con Denzel Washington, fino all'adattamento per la TV del "Talento di Mr. Ripley", prodotto da Netflix, la visione di un'intera cittadina come set cinematografico, ha catapultato Atrani nell'olimpo delle destinazioni più ricercati dai turisti provenienti...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.