Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Lorenzo martire

Date rapide

Oggi: 10 agosto

Ieri: 9 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: CuriositàFamiglia di Capri bloccata in Kenya dopo cancellazione voli per Covid: gip condanna compagnia aerea

Ravello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Curiosità

Capri, Covid, viaggio, voli cancellati, Kenya, compagnia aerea

Famiglia di Capri bloccata in Kenya dopo cancellazione voli per Covid: gip condanna compagnia aerea

I viaggiatori - sostiene l'avvocato difensore - potevano rimpatriare, ma sono stati sottoposti ad una vera e propria odissea, durata due mesi, in un resort abbandonato, con disagi e problemi messi in risalto anche mediaticamente

Scritto da (Redazione LdA), mercoledì 27 aprile 2022 17:43:43

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 aprile 2022 17:43:43

Dopo che i viaggi aerei erano stati annullati per emergenza covid, una famiglia caprese, è rimasta bloccata per due mesi in Kenya. La vicenda ha visto, dopo due anni, il lieto fine, con il risarcimento: nel contenzioso contro la Kenya Airways, è stato contestato alla compagnia aerea l'inadempimento al contratto e la mancata assistenza.

A disporlo è stato il Giudice di Pace di Capri, nella persona del dott. Raffaele Griffo, il quale, con sentenza nr. 15/2022, ha accertato e riconosciuto la responsabilità contrattuale ed extracontrattuale della società Kenya Airways per aver contravvenuto agli obblighi nascenti dal contratto di trasporto aereo e quelli derivanti dal regolamento Ue 261/2004 e dalla convenzione di Montreal del 1999, in occasione dell' arbitraria, e non giustificata, cancellazione del volo di ritorno ed ha condannato la compagnia al risarcimento del danno in 5mila euro in favore del nucleo familiare isolano, difeso dall' avv. Teodorico Boniello, responsabile della sede locale dell' Unione Nazionale Consumatori.

La famiglia si era rivolta all'associazione dei consumatori, in via extragiudiziale, per ottenere quanto meno il rimborso dei titoli di viaggio cancellati e non usufruiti. La Kenya Airways ha negato ogni responsabilità e non ha voluto, in alcun modo, nonostante i numerosi reclami, anche di richiesta assistenza, riconoscere alcun rimborso, di qui la famiglia si era vista costretta a rivolgersi al magistrato per il riconoscimento delle spettanze, nonché per il risarcimento del danno subito.

Nello specifico, la famiglia caprese, composta dai genitori e da due minori, di cinque anni e diciannove mesi, si era recata in Kenya, con un volo A/R da Roma per Mombasa, per un viaggio di relax e piacere nel febbraio del 2020, ancor prima che scoppiasse l' emergenza epidemiologica da coronavirus.

Dopo alcune settimane, iniziavano ad essere predisposte dal Governo italiano alcune misure interdittive alla mobilità sul territorio e la compagnia aerea africana ha iniziato, senza alcuna comunicazione preventiva, a cancellare di giorno in giorno voli verso il territorio italiano, in maniera indiscriminata e senza alcun provvedimento che lo giustificasse. Tale situazione non veniva in alcun modo comunicata ai passeggeri, ignari di essere di fatto impediti al rientro a casa. Successivamente, invece, le restrizioni alla mobilità verso l' Italia venivano ordinate anche dal governo kenyote, ma non verso altri paesi d'Europa, dove i collegamenti aerei erano regolari. In tale frangente la compagnia di bandiera del Kenya si era disinteressata totalmente della sorte dei passeggeri, titolari di regolare contratto di trasporto, così come accertato dal Magistrato.

Il Giudice di Pace ha riconosciuto, quindi, il risarcimento, in quanto, se la compagnia avesse comunicato preventivamente le cancellazioni che arbitrariamente stava effettuando, con ogni probabilità i consumatori si sarebbero potuti imbarcare anzitempo. In ogni caso, la stessa, nel caso, era obbligata a riproiettare i passeggeri anche su altre tratte da essa non operate, al fine di raggiungere il luogo di destinazione e non di essere materialmente bloccati a distanza di migliaia e migliaia di chilometri da casa.

E dunque i viaggiatori ben potevano rimpatriare, mentre sono stati sottoposti ad una vera e propria odissea, durata due mesi, in un resort abbandonato, con disagi e problemi messi in risalto anche mediaticamente: le conseguenze lamentate integrano, inoltre, il danno non patrimoniale perché non rientrano, scrive il giudice, «nelle normali traversie quotidiane nelle quali un individuo si imbatte nel corso della propria vita sociale».

"Abbiamo assistito e difeso in questi anni di grandissima difficoltà - commenta l'avvocato Boniello, delegato per l' isola di Capri dell' Unione Nazionale Consumatori -, i tanti viaggiatori capresi, che per un modo o per un altro, si sono visti denegare diritti sanciti dalla legislazione comunitaria ed internazionale, nonché dal codice civile e della navigazione. Quest' ultima sentenza si aggiunga ad altre recenti pronunce del Giudice di Pace di Capri, sia per rimborsi in denaro dei titoli di viaggio, non corrisposti dalle compagnie aeree o solo sotto forma di voucher, sia per ritardi, cancellazioni, negati imbarchi per overbooking, perdita di coincidenza e smarrimento del bagaglio".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103512106

Curiosità

Notte di San Lorenzo: ecco cosa sapere sullo spettacolo delle stelle cadenti

Mercoledì 10 agosto, al calar del sole, in quella che tradizionalmente è nota come Notte di San Lorenzo, si ripresenterà puntuale come ogni anno il meraviglioso spettacolo delle stelle cadenti. A generarlo sono le Perseidi, uno sciame meteorico lasciato dal passaggio della cometa Swift-Tuttle e che,...

Dopo il trionfo al Campionato Mondiale della Pizza, Paolo Moccia festeggia a Tramonti

Il 7 aprile scorso ha trionfato su tutti al Campionato Mondiale della Pizza di Parma, a quattro mesi di distanza è tornato in patria. Stiamo parlando di Paolo Moccia, Maestro pizzaiolo della "Pizzeria Da Orlando" di Scandiano, ma originario di Tramonti, dove oggi, 9 agosto, è tornato per festeggiare...

Riaperto dopo nove anni l’ingresso principale delle Grotte di Pertosa-Auletta, era stato chiuso a seguito di una frana

Dopo nove anni di attesa e dopo i lavori di messa in sicurezza, l'ingresso principale delle Grotte di Pertosa-Auletta, complesso di cavità carsiche di rilevanza turistica del Geoparco "Cilento", è stato riaperto lunedì 8 agosto 2022. Il maestoso antro potrà finalmente essere goduto nuovamente dalle migliaia...

Il 9 agosto è la Giornata Mondiale dei popoli indigeni, Josep Borrell (UE): «Cercheremo sempre il loro consenso libero»

Oggi, 9 agosto, si celebra la Giornata Internazionale dei popoli indigeni, istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel dicembre 1994, per ricordare il primo incontro del Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite sui Popoli Indigeni che ebbe luogo nel 1982. In questa occasione, l'UE esprime solidarietà...

Oggi si celebra la Giornata mondiale del gatto, ecco perché

Oggi, 8 agosto, si celebra la Giornata Internazionale del Gatto, ovvero l'International Cat Day, indetta nel 2002 dalla IFAW, (International Fund for Animal Welfare). Questa giornata è stata istituita per sensibilizzare le persone nei confronti dei felini e per trovare nuovi modi per sostenerli. Come...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.