Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 5 ore fa Beata Vergine Maria del rosario

Date rapide

Oggi: 7 ottobre

Ieri: 6 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestylePioggia di razzi su Tel Aviv, colpito il grattacielo dei giornalisti a Gaza

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Pioggia di razzi su Tel Aviv, colpito il grattacielo dei giornalisti a Gaza

Dall'inizio del conflitto 2300 razzi verso Israele

Scritto da (redazionelda), domenica 16 maggio 2021 07:45:21

Ultimo aggiornamento domenica 16 maggio 2021 07:46:53

Dopo aver minacciato di lanciare razzi a Tel Aviv, Hamas ha lanciato una pesante raffica di razzi da Gaza verso il centro e il sud di Israele, e l'esercito israeliano ha risposto con una serie di pesanti bombardamenti sulla Striscia di Gaza. Colpiti una strada principale di Gaza City e due edifici residenziali.

 

Uno dei raid ha sfiorato la sede dell' Unrwa, l'agenzia dell'Onu per i rifugiati palestinesi. "Uomini, donne, bambini e anziani sono attualmente nei rifugi", riferiscono le forze armate israeliane. Intorno alla mezzanotte, inoltre - secondo la stessa fonte - un veicolo palestinese ha sfondato un checkpoint militare e ha tentato di travolgere i soldati israeliani a sud-ovest di Hebron. Un soldato israeliano ha risposto all'attentato sparando verso il veicolo. A Gaza City, secondo quanto riferito da al Jazeera, sarebbero stati colpiti una strada del centro e due edifici residenziali. L'attacco, avvenuto senza preavviso - precisa l'emittente citando fonti mediche - avrebbe fatto almeno tre vittime più un numero imprecisato di persone rimaste sotto le macerie. Fonti locali e residenti denunciano su twitter decine di attacchi consecutivi sulle strade principali di Gaza City, che ostacolano anche i soccorsi delle ambulanze. In varie zone della città manca l'elettricità. Un "pesante bombardamento" israeliano su Gaza City ha sfiorato l'edificio che ospita l'Agenzia dell'Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa), riporta il direttore dell'ente Matthias Schmale" in un tweet.

Ieri abbattuta la torre dei media, l'edificio sede dell'Ap e di al-Jazeera, raid condannato dalla Casa Bianca, con il presidente Joe Biden che ha sentito al telefono il premier Bibi Netanyahu. Ma, per la prima volta dal suo insediamento, il presidente americano ha anche parlato con il leader palestinese Abu Mazen. Con il quale, secondo l'agenzia Wafa, ha sottolineato gli "sforzi americani con le parti per riportare la calma e ridurre la violenza nella regione".

Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

 

In un'altra giornata, la sesta, di altissima tensione tra israeliani e palestinesi i razzi lanciati da Gaza su Tel Aviv e i suoi dintorni hanno ucciso un uomo di 50 anni in quella definita una risposta all'attacco al campo profughi di al-Shati, nel nord della Striscia, che ha fatto registrare un drammatico bilancio: la strage di 8 bambini, rimasti uccisi insieme a due donne. L'attacco dell'aviazione israeliana, dopo un preavviso, alla torre dei media al-Jala ha scatenato la dura protesta dei media: ai piani alti di quell'edificio erano ospitati gli uffici della tv al-Jazeera e delle agenzie internazionali tra cui l'Associated Press (Ap). Un raid che ha suscitato la reazione non solo dei media stessi, ma anche della Casa Bianca. "La sicurezza dei media - ha stigmatizzato in una nota - è una responsabilità essenziale".

Il premier Benyamin Netanyahu in una telefonata con Biden ha ribadito che Israele "fa tutto il possibile per evitare di colpire persone non coinvolte. La prova è che le torri, al cui interno c'erano obiettivi terroristici sono state sgomberate dalle persone non coinvolte". Poco prima il portavoce militare israeliano aveva ribadito che Hamas "ha trasformato zone residenziali a Gaza in postazioni militari. Usa edifici elevati per fini militari di vario genere come la raccolta di informazioni di intelligence, la progettazione di attacchi, operazioni di comando e controllo, e per le comunicazioni". I vertici dei media hanno reagito con durezza: "Siamo sconvolti e inorriditi", ha denunciato la Ap.

"Questo episodio - ha detto il numero uno dell'agenzia Gary Pruitt - rappresenta uno sviluppo incredibilmente inquietante della situazione". Al Jazeera ha bollato il raid aereo israeliano "come un chiaro atto per impedire ai giornalisti di svolgere il loro sacro dovere di informare il mondo. Vuol dire mettere a tacere i media e nascondere la carneficina e la sofferenza indicibili della popolazione di Gaza". Sul campo lo scontro si fa sempre più duro. Da Gaza sono arrivati da inizio conflitto circa 2.400 razzi: la parte più colpita è stato il sud del Paese. Ma, dopo alcuni giorni di pausa, decine si sono abbattuti anche su Tel Aviv e la zona metropolitana costringendo la gente - compresa quella in spiaggia - a correre nei rifugi. A Ramat Gan, sobborgo cittadino sede di alcune ambasciate internazionali inclusa la residenza italiana - i missili hanno centrato una casa uccidendo un uomo e danneggiato edifici intorno. Finora in Israele i feriti sono 140 e 10 i morti in totale: 8 colpiti direttamente dai razzi, 2 per gli effetti collaterali. Hamas - mentre a Gaza le vittime sono 145 (di cui 41 bambini) e i feriti circa 1.100 - ha rivendicato la salva di razzi su Tel Aviv "come risposta alla strage", durante un attacco dell'aviazione israeliana, della famiglia Abu Hatab di cui, secondo fonti a Gaza, si è salvato solo un bambino estratto dalle macerie. Israele ha replicato che il raid era diretto a colpire alti esponenti di Hamas che si trovavano a Shati e che l'organizzazione terroristica "usa deliberatamente civili come scudi umani per proteggere le proprie attività ostili". La situazione non accenna a un rallentamento. In Israele è arrivato l'inviato di Biden, Hady Amr, vice assistente per gli affari palestinesi e israeliani, nel tentativo di trovare una mediazione. Secondo i media nelle prossime ore avrà contatti con le parti per cercare di mettere fine al conflitto.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 100317103

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Spaccio di cocaina e detenzione di arma, nei guai due giovanissimi a Salerno

Due ragazzi giovanissimi, di 21 e 18 anni, sono stati tratti in arresto, in flagranza di reato, dalla Squadra Mobile di Salerno per detenzione ai fini di spaccio di droga e detenzione di arma. È accaduto lo scorso 29 settembre 2022, personale della Squadra Mobile di Salerno ha tratto in arresto, V. M.,...

Ancora traffico in tilt sulla Statale Amalfitana: nell’ingorgo anche Vigili del Fuoco. Per fortuna da lunedì arrivano gli ausiliari

Anche oggi, venerdì 7 ottobre, traffico bloccato sulla SS 163 "Amalfitana". Poco prima delle 12 prima di Castiglione una camionetta dei Vigili del Fuoco a sirene spiegate tentava in ogni modo di oltrepassare l'ingorgo. Tempo di percorrenza Amalfi-Maiori un'ora circa. Si prospetta un weekend soleggiato...

Pedone investito ed ucciso sulla statale di Caivano, carreggiata chiusa in direzione Nola

Un pedone è stato investito e ha perso la vita a Caivano, in provincia di Napoli. A causa dell'incidente, avvenuto stamattina sulla strada statale 7Bis "di Terra di Lavoro", al Km 29,700, la carreggiata è chiusa in direzione Nola. Uscita obbligatoria allo svincolo A1. I Carabinieri stanno indagando sulle...

Mandragora scambiata per spinaci, 10 ricoverati a Pozzuoli. L'invito a non acquistare spinaci freschi

Dieci persone sono ricoverate all'ospedale di Pozzuoli per un'intossicazione dopo aver consumato mandragora. È accaduto nei comuni flegrei a individui appartenenti a famiglie diverse. La distribuzione è partita dal centro agroalimentare di Volla - CAAN, dal quale sono state attivate le procedure di ritiro...

Incendio a Conca dei Marini, fiamme sotto la sede stradale /FOTO e VIDEO

Un incendio si è sviluppato poco dopo le 16 a Conca dei Marini. Le fiamme hanno iniziato a bruciare la vegetazione al di sotto della sede stradale poco prima di una galleria. Stando a quanto affermato dal comandante della Polizia Locale, nei giorni scorsi è stato ripulito il vallone, con la bruciatura...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.