Ultimo aggiornamento 8 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaIl TAR respinge il ricorso del Comune di Ravello: solo i residenti di Castiglione avranno accesso al cimitero di Atrani

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Atrani, Ravello, Castiglione, Cimitero, Polizia Mortuaria, TAR, Ricorso

Il TAR respinge il ricorso del Comune di Ravello: solo i residenti di Castiglione avranno accesso al cimitero di Atrani

L'accesso al cimitero di Atrani è consentito ai soli residenti di Castiglione, ricadenti nella riperimetrazione territoriale della frazione stabilita con delibera consiliare n.19 dell'8 giugno 2022

Inserito da (Admin), martedì 11 giugno 2024 18:54:17

Califano Tailored Engineering - Rilievi tecnici, Rilievi architettonici di precisione, Cad, Rilievi Topografici, Foto aeree, Ortofoto, Nuovole di punti, Rilievi Tridimensionali

Il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) della Campania, sezione staccata di Salerno, lo scorso 8 maggio si è pronunciato in merito al ricorso presentato dal Comune di Ravello con il quale contestava la delibera del Consiglio Comunale di Atrani, n. 19 dell'8 giugno 2022, che ha modificato l'art. 55 del Regolamento di Polizia Mortuaria, limitando di fatto l'accesso al cimitero ai soli residenti di Castiglione, rientranti nella riperimetrazione territoriale della frazione prevista dalla suddetta delibera consiliare.

Oggi sono state rese note le motivazioni della sentenza.

Il Comune di Ravello, rappresentato dall'avvocato Giovanni Torre, sosteneva che la modifica al suddetto regolamento fosse in violazione dei principi di lealtà e cooperazione tra enti locali e che tale decisione fosse stata presa senza un adeguato confronto. In particolare, evidenziava che, storicamente, i residenti della frazione di Castiglione avevano avuto il diritto di sepoltura nel cimitero di Atrani in virtù di un accordo risalente al 1970.

Il Comune di Atrani, difeso dall'avvocato Francesco Armenante, ha motivato la modifica regolamentare con la necessità di gestire lo spazio cimiteriale sempre più limitato e di coprire le spese cimiteriali, sostenute unicamente dal Comune stesso. In particolare, la decisione era stata supportata da una congrua istruttoria e che l'amministrazione comunale aveva il diritto di regolamentare l'accesso al proprio cimitero per garantire la sostenibilità del servizio.

Presieduta dal dott. Salvatore Mezzacapo e relazionata dalla dott.ssa Anna Saporito, la corte ha rigettato il ricorso del Comune di Ravello, affermando che la regolamentazione dei cimiteri spetta al Comune proprietario e che Atrani ha agito nel rispetto delle norme e della propria autonomia regolamentare. La sentenza ha chiarito che non vi è stato alcun autovincolo da parte di Atrani nel deliberare la modifica regolamentare e che la decisione di limitare l'accesso ai soli residenti di Castiglione (escludendo Marmorata e zona Valle del Dragone) è giustificata dalla necessità di gestione delle risorse cimiteriali.
Su questo punto si legge testualmente «il riferimento all'originaria conformazione territoriale della frazione di Castiglione emerge dagli atti dell'istruttoria e, segnatamente, dal verbale della Commissione Regolamento dell'11 febbraio 2022, ove si richiama la necessità di "specificare le vie dove devono risiedere al momento del decesso le salme che possono accedere al cimitero di proprietà del Comune di Atrani", precisando che "le vie scelte sono quelle più attigue al cimitero di Atrani o ricadenti nella Parrocchia di Atrani, che verosimilmente in origine formavano la frazione Castiglione quando negli anni settanta fu apposta delibera del Comune di Atrani che ammetteva al cimitero i cittadini della frazione stessa"».

Il TAR ha, pertanto, stabilito che il provvedimento del Comune di Atrani è legittimo. La decisione segna la fine di una lunga disputa tra i due comuni della Costiera Amalfitana, stabilendo che solo i residenti della frazione di Castiglione di Ravello e ricadenti nella riperimetrazione territoriale stabilita dalla delibera del Consiglio Comunale dell'8 giugno 2022, potranno essere sepolti nel cimitero di Atrani.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 108014101

Cronaca

Capri, guasto alla condotta idrica presso il porto turistico: invito all'uso prudente dell'acqua

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 16:32, il Comune di Capri ha comunicato attraverso la propria pagina istituzionale un guasto alla condotta idrica che attraversa il Porto Turistico. Il guasto, segnalato dalla società Gori, ha causato l'interruzione temporanea del servizio idrico nella zona interessata....

Corbara, esplode tubatura idrica: altissimo getto d'acqua lungo la SP2

Questo pomeriggio, intorno alle 16, una tubatura dell'acqua è esplosa all'altezza di Corbara, lungo la Strada Provinciale 2, provocando un getto d'acqua altissimo. L'acqua, con una forza impressionante, ha perforato l'asfalto, causando un significativo danno alla carreggiata e bloccando il traffico stradale....

Fornirono cocaina a un 51enne di Salerno dalle critiche condizioni psicofisiche causandogli un’overdose: nei guai quattro pusher

In data odierna, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Salerno hanno eseguito un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di quattro soggetti provenienti dall'hinterland...

Spararono contro tre persone al "Deaf International Festival 2024": arrestati due fratelli

Nella notte tra il 14 e il 15 luglio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno arrestato due fratelli originari di Qualiano, eseguendo un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica. I due sono accusati di tentato omicidio plurimo e di detenzione e porto abusivo...

Amalfi, arrestato 36enne in possesso della “droga dello stupro”: l'avrebbe messa nel drink di una turista

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno arrestato, ieri sera, 14 luglio, un 36enne originario del Senegal trovato in possesso di un discreto quantitativo di "droga dello stupro", oltre che di marijuana e hashish. L'uomo, domiciliato ad Amalfi e dipendente di un ristorante del posto, avrebbe inserito...