Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Enrico imperatore 'Il pio'

Date rapide

Oggi: 13 luglio

Ieri: 12 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaIl fenomeno dei "Maranza" dilaga in tutta Italia, a farne le spese un bambino di Maiori: il post dell'avvocato Vincenzo Rispoli /Foto

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Maiori, Costiera Amalfitana, Cronaca, Ragazzi, Bambini, Violenza, Maranza, Vandalismo, Branco

Il fenomeno dei "Maranza" dilaga in tutta Italia, a farne le spese un bambino di Maiori: il post dell'avvocato Vincenzo Rispoli /Foto

Gruppi di giovanissimi senza controllo che potrebbero diventare una problematica da affrontare anche in Costiera Amalfitana

Inserito da (Admin), domenica 23 ottobre 2022 07:41:56

Califano Tailored Engineering - Rilievi tecnici, Rilievi architettonici di precisione, Cad, Rilievi Topografici, Foto aeree, Ortofoto, Nuovole di punti, Rilievi Tridimensionali

«Si chiama #Maranza. E non è più bullismo ma vera e propria criminalità para-camorristica sbarcata anche a Maiori tra i più giovani.Questa è solo l'ennesima aggressione subita in appena 2 mesi da un bambino di Maiori. Oltre ad ingiurie, minacce, diffamazioni, lesioni, furti, estorsioni ed ogni sorta di maltrattamento e vessazione! Cari genitori, controlliamo i nostri figli! TikTok e gli altri social non sono solo strumenti per farsi due risate ma, privi di controlli, in alcuni casi hanno fatto sfracelli psicologici e morali. I più giovani imitano raid criminali in branchi organizzati, con comportamenti che non sono più un semplice divertimento o ragazzate! Perché la gravità e pervasività delle condotte sono tali da rischiare di provocare vere e proprie tragedie. La cronaca nazionale di questi ultimi anni è sempre più colma di esempi in merito. Tutte le Istituzioni competenti dovrebbero farsi carico di questa emergenza educativa e culturale che rischia di diventare, nei prossimi anni, vera e propria emergenza criminale.»

Per molti le parole dell'avvocato Vincenzo Rispoli sembreranno un fulmine a ciel sereno, una problematica improvvisa e inaspettata, soprattutto nel "ventre della vacca", come spesso amiamo chiamare la Costa d'Amalfi per la tranquillità con cui si vive in questi luoghi.

Purtroppo invece questa è la risultante dell'esposizione in modo massiccio di bambini al mondo dei social network, soprattutto TikTok che è quello più frequentato dai ragazzini e meno dagli adulti. Dal piccolo schermo del loro smartphone si affacciano a quella che credono la normalità del divertimento mentre invece assorbono distorsioni e atteggiamenti border line quando non proprio fuorilegge.

Da semplici scherzi a vere e proprie vessazioni e violenze di gruppo, il fenomeno dei Maranza rappresenta già una piaga in diversi luoghi d'Italia.

In questo momento nessuno deve far finta che il problema non gli appartiene, famiglie, scuola, istituzioni, devono attivarsi al fine di arginare il dilagare di questo fenomeno: domani potrebbe essere già troppo tardi.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 1096223109

Cronaca

Alloggi popolari a Cetara, TAR respinge i ricorsi: corretto l’iter di modifica al PUT

Il Comune di Cetara, in persona del Sindaco pro tempore, Fortunato Della Monica, rappresentato e difeso dall'avvocato Giuseppe Vitolo, ha vinto il ricorso al TAR per l'annullamento della delibera della Giunta comunale di Cetara n. 168 del 23 dicembre 2021 e della delibera del Consiglio comunale di Cetara...

Incidente sulla SS 163 "Amalfitana": auto si ribalta a Maiori, un ferito

Poco dopo la mezzanotte, si è verificato un grave incidente lungo la SS 163 Amalfitana, nel tratto tra Erchie e Maiori. Per cause ancora da accertare, un'automobile in transito si è ribaltata, intrappolando il conducente fra le lamiere del veicolo. Immediato è stato l'intervento della squadra dei Vigili...

Conca dei Marini, chiusura parziale sulla "Amalfitana" a causa di caduta massi, istituito il senso unico alternato

Sulla Strada Statale 163 "Amalfitana", precisamente nel tratto di competenza del comune di Conca dei Marini, al km 24,200, è stato temporaneamente regolato con un senso unico alternato. Questa misura è stata adottata in risposta al distacco di materiale lapideo da un costone roccioso di proprietà privata,...

Escursionisti dispersi sul sentiero tra Bomerano e Praiano. Salvati dal CNSAS

Intorno alle 16.50 di oggi due escursionisti inglesi, un uomo ed una donna, che da Bomerano stavano scendendo verso Praiano hanno richiesto l'intervento del Soccorso Alpino e Speleologico della Regione Campania (CNSAS) poiché avevano perso l'orientamento ed uno di loro, scivolando, si era procurato lievi...

Amalfi, uomo delirante disturba la quiete pubblica: necessario intervento di Carabinieri e 118

Durante le prime ore del mattino, un uomo in evidente stato di alterazione psicofisica ha dato in escandescenze nella piazza di Amalfi. Dapprima ha iniziato a urlare frasi sconnesse rivolte agli operatori ecologici intenti nelle operazioni di spazzamento della piazza, poi si è rivolto allo stesso modo...