Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaDisabile 'maltrattato' ad Amalfi, la replica del comandante Martingano:«Contrassegno disabili non sia salvacondotto»

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Fermi all'incrocio

Disabile 'maltrattato' ad Amalfi, la replica del comandante Martingano:«Contrassegno disabili non sia salvacondotto»

«Finché il rispetto delle regole non diventerà Regola di Vita per l’intera società ed anche per i disabili, non potremo nutrire nessuna speranza di vivere un futuro migliore in un mondo migliore»

Inserito da (redazionelda), giovedì 23 luglio 2015 17:55:55

Califano Tailored Engineering - Rilievi tecnici, Rilievi architettonici di precisione, Cad, Rilievi Topografici, Foto aeree, Ortofoto, Nuovole di punti, Rilievi Tridimensionali

Attraverso una nota trasmessa, per conoscenza, anche alla nostra redazione, il Comandante della Polizia Municipale di Amalfi, Agnese Martingano, replica a un articolo apparso il 21 luglio scorso sul quotidiano "La Città" di Salerno dal titolo: "Disabile denuncia «Ad Amalfi trattato come delinquente»" e ripreso da Positanonews, relativo alla disavventura di due salernitani trovatisi nei giorni scorsi ad Amalfi e che hanno dichiarato a mezzo stampa di essere «stati praticamente sequestrati, minacciati e insultati da un agente della polizia municipale di Amalfi» (clicca qui per rileggere l'articolo originale).

«È stato con estremo rammarico che ho letto l'articolo nel quale veniva riportato in maniera del tutto distorta un episodio accaduto qualche settimana fa nella centralissima Piazza Flavio Gioia di Amalfi - spiega il comandante - e che aveva visto protagonista una coppia di Salernitani che accompagnavano un disabile.

Lasciata l'auto in sosta al centro dell'incrocio che rappresenta uno dei punti nevralgici della trafficatissima Strada Statale 163 Amalfitana per l'elevatissimo numero di autoveicoli e autobus che vi transitano quotidianamente, l'uomo si era allontanato per consumare un gelato lasciando all'interno del veicolo il disabile munito del suo contrassegno».

«Gli agenti - racconta -, avvicinatisi al veicolo per chiedere al conducente con la consueta massima gentilezza che lo stesso fosse spostato di soli pochi metri al fine di evitare intralcio alla circolazione già estremamente critica nella zona, si sono sentiti rispondere con uno sconveniente quanto inopportuno "Lei non sa chi sono io!"».

Dall'articolo si evince che il conducente dell'auto si era allontanato per acquistare dei farmaci, oltre che portare un gelato all'amico disabile.

«Corre l'obbligo di sottolineare, altresì - afferma la Martingano - che il fatto è accaduto intorno alle 15,00, ovvero quando tutte le farmacie sono chiuse, e che è stato accertato che il disabile era in perfette condizioni e non necessitava di alcuna assistenza medico-sanitaria».

Il comandante chiosa ricordando quelle che prima di tutto sono le regole dettate dall'etica:«Finché non si comprenderà che il contrassegno disabili non è un salvacondotto per qualsiasi violazione del Codice della Strada ma uno strumento di civiltà per aiutare persone che sono realmente in difficoltà, finché non si avrà la sensibilità di capire che il disabile non è un fenomeno da baraccone da sfruttare furbescamente ma una persona umana con una dignità superiore che merita il massimo rispetto, finché il rispetto delle regole non diventerà Regola di Vita per l'intera società ed anche per i disabili, non potremo nutrire nessuna speranza di vivere un futuro migliore in un mondo migliore».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104464104

Cronaca

Occupava abusivamente 365 metri quadri di spiaggia libera, denunciato gestore a Casal Velino

Nell'ambito dell'attività di monitoraggio e controllo del litorale di competenza, il personale del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Acciaroli, congiuntamente con personale dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, ha accertato nel litorale ricadente nel Comune di Casal Velino (SA) una abusiva...

Sequestrate 38 piante di marijuana nell'avellinese: crescevano rigogliose sul suolo demaniale

Continua senza sosta l'attività di controllo del territorio coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, guidata dal Colonnello Salvatore Minale, mirata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. In un'operazione congiunta, i militari della Tenenza e della Stazione...

Da Boscoreale ad Eboli per spacciare droga: nei guai 4 persone

In data odierna, i Carabinieri di Salerno hanno dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 4 soggetti - di cui 3 destinatari della misura degli agli arresti domiciliari, 1 dell'obbligo...

Cetara, utilitaria contro costone roccioso. Possibile colpo di sonno /foto

Nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 17:15, un sinistro si è verificato sulla Strada Statale 163 Amalfitana, nel tratto di competenza del comune di Cetara, poco prima dell'Hotel Cetus. Protagonista del rocambolesco incidente una Fiat 500, che ha terminato la sua corsa contro la parete rocciosa...

Concorso esterno nel Clan dei Casalesi, sequestrato patrimonio a imprenditore stabiese

I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un significativo provvedimento di sequestro emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Napoli. L'operazione, condotta su proposta della locale Procura della Repubblica - Direzione...