Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa SS. Valeriano Massimo e Tiburzio

Date rapide

Oggi: 14 aprile

Ieri: 13 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaAtrani, morte chef Carmine Abate: dopo sei anni processo entra nel vivo

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Atrani, morte chef Carmine Abate: dopo sei anni processo entra nel vivo

Inserito da (ilvescovado), martedì 31 maggio 2016 11:45:16

Dopo sei anni, solo ieri il processo per la morte dello chef Carmine Abate, avvenuta il 2 gennaio 2010 nella cucina del ristorante Zaccaria di Atrani, a causa del cedimento del costone roccioso sovrastante, ha finalmente avuto inizio. Dieci le persone accusate, a diverso titolo, di avere responsabilità nel tragico evento.

La moglie della vittima, parte civile assieme alle figlie, difesa dagli avvocati Felice Lentini e Carlo Di Ruocco, la quale non ha potuto far altro che confermare che il marito lavorava in quel ristorante e raccontare quelle poche cose di cui era a conoscenza su quella tragica mattinata. Acquisite anche le informative tecniche relative sia alle indagini dei carabinieri e sia quelle sull'autopsia eseguita dal medico legale Giovanni Zotti.

Ma l'udienza si è aperta all'insegna di non poche polemiche prima tra i difensori e il pm Carlo Paternoster, relativa al mancato inserimento nel fascicolo di un video e di alcuni interrogatori, e poi tra i difensori di parte dopo che sarebbero emerse responsabilità sia da parte del proprietario del costone roccioso, Andrea Barbaro per la mancata messa in sicurezza del tratto di roccia, e sia dei proprietari del ristorante, Annamaria Staiano e Zaccaria Pinto, per una serie di abusi edilizi commessi sulla struttura. Nel collegio difensivo, tra i tanti, gli avvocati Silverio Sica, Carmine Giovine, Agostino De Caro, Francesca Vista. Oltre a Barbaro, Pinto e Staiano, sono a processo anche Nicola Nocera (responsabile dell'area tecnica dell'Anas), Domenico Guida (direttore dei lavori nominato dall'Autorità di bacino Destra Sele), Gerardo Lombardi (responsabile del procedimento e relatore per le frane nel gruppo di supporto nominato dall'Autorità di bacino), Giovanni Polloni (tecnico geologo abilitato dalla società Acquater a sottoscrivere il piano di stralcio per l'assetto idrogeologico), Vincenzo Trassari (ingegnere incaricato del coordinamento tecnico di progetto e rischio frane), Lorenzo Rocchetti (responsabile del progetto per la società Aquater) e Crescenzo Minotta (geologo in servizio al Destra Sele).

Gli imputati sono accusati di condotte omissive per non aver messo in atto azioni che evitassero la frana del costone. Sotto accusa quel piano che molti anni prima della tragedia del 2 gennaio del 2010 fu appaltato dal consorzio di Bacino avrebbe dovuto prevenire il rischio frane in quella zona. I titolari del ristorante, invece, sono responsabili della morte dello chef, secondo la Procura, in quanto, nonostante le avvisaglie per la caduta di materiale dall'alto, «non misero in atto delle azioni o non avrebbe sollecitato opere di messa in sicurezza che avrebbero potuto evi tare la morte del cuoco che quella mattina fu travolto da 8 metri cubi di materiale lapideo».

Fonte: Il Mattino

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Atrani, morte chef Carmine Abate: dopo sei anni processo entra nel vivo
Atrani, morte chef Carmine Abate: dopo sei anni processo entra nel vivo

rank: 102140106

Cronaca

Intervento d'urgenza sui Monti Lattari: salvati due turisti tedeschi

Questo pomeriggio, verso le 14:00, un'emergenza si è verificata lungo "Sentiero degli dei", tratto montuoso e panoramico amato da escursionisti di tutto il mondo, situato tra Praiano, Positano e Agerola sui Monti Lattari. Il comando operativo dei Vigili del Fuoco ha ricevuto una richiesta di soccorso...

Sciame sismico in corso nella zona Flegrea

Questa mattina, alle 9.45, Napoli e la zona flegrea sono state scosse da una serie di terremoti. Due eventi principali, distanziati di pochi minuti l'uno dall'altro, hanno interessato in particolare i quartieri del Vomero, Chiaia e Fuorigrotta, Pianura e Soccavo. L'Osservatorio Vesuviano, sede dell'INGV...

Maiori, veicolo colpisce auto in sosta e si ribalta /foto

A Maiori un rocambolesco incidente ha interrotto la quiete notturna. E' accaduto poco prima delle 2:30, all'incrocio tra la Statale Amalfitana 163 e Via Nuova Chiunzi. Il conducente di un'Audi A3 nera, proveniente da Amalfi, per cause da accertare ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro...

Incidente frontale sul Valico di Chiunzi: coinvolte due auto, rallentamenti nel traffico

Un incidente si è verificato poco prima delle 17 di oggi, 13 aprile, lungo la SP2, poco dopo il valico di Chiunzi, in territorio di Corbara. Il sinistro frontale ha coinvolto due veicoli: una Fiat Panda grigia e un'Audi nera. Al momento, non sono ancora chiare le cause che hanno portato all'incidente,...

Dramma a Cava de' Tirreni: donna investita da un camion muore in ospedale

Tragedia, questa mattina, a Cava de' Tirreni, dove una donna ha perso la vita a seguito di un grave incidente stradale nella frazione di Pregiato. Secondo quanto riportato da Ulisse Online, una donna è stata investita da un camion mentre attraversava la strada in via Aniello Salsano. Testimoni oculari...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.