Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Romano martire

Date rapide

Oggi: 9 agosto

Ieri: 8 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: AttualitàBus insufficienti per gli studenti pendolari della Costa d'Amalfi, i genitori scrivono alle autorità

Ravello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Costiera Amalfitana, scuola, studenti, trasporto pubblico, lettera

Bus insufficienti per gli studenti pendolari della Costa d'Amalfi, i genitori scrivono alle autorità

Sono i genitori, stavolta, a scrivere una missiva alle autorità per chiedere "il ripristino ad horas dei servizi di trasporto aggiuntivi"

Scritto da (Redazione LdA), martedì 25 gennaio 2022 10:28:09

Ultimo aggiornamento martedì 25 gennaio 2022 10:32:11

A pochi giorni dal rientro in classe dopo le vacanze natalizie, gli studenti pendolari dell'Istituto Superiore "Marini-Gioia" di Amalfi si sono ritrovati a fronteggiare la difficoltà delle corse del trasporto pubblico insufficienti ad ospitarli tutti. Pur senza mantenere il distanziamento sociale raccomandato anche sui bus in tempi di pandemia, moltissimi studenti rimangono a piedi in attesa della corsa successiva, che passa un'ora dopo.

È per questo che in molti hanno deciso di disertare le lezioni in segno di protesta. Una situazione del genere era stata preventivata e doveva essere risolta nei dieci giorni in cui i ragazzi sono rimasti in DAD per ordinanza sindacale. E invece le corse aggiuntive, ad oggi, restano ancora soppresse.

Dopo la petizione degli studenti, sono i genitori, stavolta, a scrivere una missiva alle autorità, in ordine al Preside Vincenzo Falco, al Prefetto di Salerno Francesco Russo, al Governatore della Campania Vincenzo De Luca, alla Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Monica Martano, al Sindaco del Comune di Amalfi Daniele Milano, alla Sita Sud Trasporti e al Presidente della Conferenza dei Sindaci Luigi Mansi.

Di seguito il testo integrale.

 

La presente a nome dei genitori delle classi:

I, II e III A Linguistico, II e IV B Linguistico, II B, II C, I e II A ITE, I, II, IV, V B Scientifico, I, II, III, IV, V A Scientifico, II, III, IV, V A Classico

per comunicare le motivazioni che hanno spinto la maggioranza degli studenti delle suddette classi ad assentarsi a scuola nella giornata di ieri.

Consapevoli del grande lavoro che le istituzioni stanno compiendo in questo momento storico-sociale così difficile, in particolar modo dei Sindaci costieri, che fortemente si sono adoperati per tutelare i ragazzi e le famiglie, attraverso la proroga della chiusura delle scuole a partire dal 10 gennaio, riteniamo ci siano ad oggi gravi inadempienze che ci preoccupano non poco in merito alla ripresa della didattica in presenza. Dal mancato screening sui ragazzi prima della riapertura, alla gravissima sospensione dei servizi di trasporto aggiuntivi proprio per fronteggiare l'emergenza covid. Non è nuovo a chi ci legge che già in tempi non di pandemia, i mezzi di trasporto che consentono ai ragazzi che vivono in Costiera di raggiungere la Scuola e di ritornare a casa sono INSUFFICIENTI, figuriamoci ora, che per rispettare le normative relative al distanziamento e quindi garantire SICUREZZA ai nostri ragazzi, la capienza dei mezzi deve essere ridotta. Chiediamo il ripristino ad horas dei servizi di trasporto aggiuntivi, al fine di garantire il rispetto delle disposizioni governative anti contagio e che tale servizio resti fruibile anche dopo la pandemia, perché se è vero che alle istituzioni preme la formazione scolastica dei nostri ragazzi, non si può prescindere dal garantirne i minimi ed essenziali servizi per poterne beneficiare.

Ringraziando per l'impegno profuso in ogni campo per fronteggiare questo difficile momento, auspichiamo un ulteriore sforzo per consentire ai nostri ragazzi una ripresa delle lezioni in presenza realmente sicura e adeguata ai tempi che stiamo vivendo, certi di essere ascoltati, compresi e aiutati.

 

Leggi anche:

Tagli al trasporto pubblico in Costa d'Amalfi: studenti pendolari stretti come sardine nei bus /FOTO

Trasporto pubblico, in Costa d'Amalfi studenti "Marini-Gioia" lanciano una petizione per il potenziamento delle corse

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10128107

Attualità

A Cetara un servizio di vigilanza notturna anti-schiamazzi

Come Ravello, anche Cetara - rivela "Ottopagine" - ha un servizio di vigilanza notturna a tutela della vivibilità e della quiete pubblica. Il servizio, affidato all‘Arechi Srl, ha preso il via sabato 6 agosto e verrà espletato fino al 5 settembre, a partire dalle 24 e fino alle 6 del mattino. Un provvedimento...

Il 55% delle donne è vittima di molestie e discriminazioni sul lavoro: i dati della Fondazione Libellula

Più di una donna su 2 (ossia il 55%) si dichiara vittima di una manifestazione diretta di molestia e discriminazione sul lavoro. Sono i dati della survey Lei(Lavoro, equità, inclusione), realizzata da Fondazione Libellula, che ha coinvolto oltre 4.300 lavoratrici e libere professioniste in tutta Italia...

Dopo l'Isola dei Famosi Carmen Di Pietro in vacanza in Costa d'Amalfi: a Maiori lo "sketch" degli 800 scalini a piedi

Carmen Di Pietro è in vacanza a Maiori insieme ai figli Alessandro e Carmelina. Ad annunciarlo lei stessa, ieri, tramite alcune storie Instagram in cui, rifiutandosi di prendere l'ascensore, raggiunge l'Hotel Botanico San Lazzaro, panoramicissimo, salendo 800 scalini a piedi. Alla fine, però, la vista...

Covid, rientro in classe in sicurezza: ecco le linee guida del Ministero

Mascherine Ffp2 in caso di aumento del rischio o sempre per i fragili, igiene e sanificazioni, ricambi d'aria frequenti. E, se dovesse verificarsi una crescita dei casi Covid, misure più stringenti come il ritorno del distanziamento e i turni a mensa. Sono alcune delle indicazioni contenute nelle linee...

A Vietri sul Mare arriva il car sharing: auto elettriche al servizio di cittadini e turisti

È partito, a Vietri sul Mare, il servizio di car sharing con auto elettriche, al servizio di cittadini e turisti per una mobilità sostenibile. Si tratta di un progetto sperimentale per il quale l'Ente guidato dal sindaco Giovanni De Simone aveva pubblicato la manifestazione di interesse lo scorso anno....

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.