Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàAllarme vermocane: del suo avvistamento in Costiera avevano parlato i subacquei Pasquale Fraulo e Carlo Mancuso

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Costiera Amalfitana, Praiano, Furore, vermocane, Mediterraneo

Allarme vermocane: del suo avvistamento in Costiera avevano parlato i subacquei Pasquale Fraulo e Carlo Mancuso

Fino a qualche anno fa la sua proliferazione era tenuta sotto controllo, ma attualmente il vermocane si è diffuso rapidamente in tutto il Mar Mediterraneo a causa delle recenti ondate di calore. Se ne parla anche nel libro “Il respiro del mare”, il libro scritto a quattro mani da Pasquale Fraulo e Carlo Mancuso per le edizioni Officine Zephiro.

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 4 giugno 2024 18:14:27

Dopo il granchio blu, è allarme vermocane. Un particolare organismo che i subacquei della Sezione di Amalfi della Lega Navale Italiana più di una volta hanno avvistato tra Praiano e Furore.

L'Hermodice carunculata (questo è il nome scientifico) è un verme marino errante appartenente alla classe dei Policheti, giunto in Italia dai mari del sud attraversando il Canale di Suez.

Fino a qualche anno fa la sua proliferazione era tenuta sotto controllo, ma attualmente il "verme di fuoco" si è diffuso rapidamente in tutto il Mar Mediterraneo a causa delle recenti ondate di calore.

E, purtroppo, il vermocane può provocare danni sia all'uomo sia alla fauna marina. Infatti, questi ormai temutissimi esemplari si attaccano alle reti dei pescatori divorando il pesce. Inoltre, i loro aculei provocano all'uomo edemi, pruriti e febbri attraverso il rilascio di tossine urticanti.

Se ne parla anche nel libro "Il respiro del mare", il libro scritto a quattro mani da Pasquale Fraulo e Carlo Mancuso per le edizioni Officine Zephiro.

Presentato lo scorso aprile all'Arsenale della Repubblica, il volume offre un affascinante viaggio nel mondo sommerso della Costiera Amalfitana. La Secca di Capo D'Orso, la Secca del Belvedere, Punta Varo, il Capo di Conca, l'Ischitella, la Torre di Grado, Immersioni in grotta e immersioni in notturna, le vestigia di Amalfi sommersa...

Con oltre trecento fotografie inedite e con testi sintetici, con le mappe e le foto aeree dell'area di immersione, Il respiro del mare racconta le biocenosi tipiche ed i singolari organismi marini che abitano questi fondali, ma anche i pericoli che insidiano l'integrità dell'ecosistema marino, con una particolare attenzione alle specie aliene che ad oggi sono state segnalate nel Golfo di Salerno.

Un libro pensato per svelare al grande pubblico i nostri tesori nascosti ma diretto anche ai subacquei sportivi fruitori abituali del "paradiso sommerso" della Costiera Amalfitana.

 

Gli autori

Pasquale Fraulo (1968, Salerno). Di professione medico Veterinario, è Dirigente presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno e Responsabile del "Settore Ecologia" della Sezione di Amalfi della L.N.I.. Ha collaborato con il "Circolo Subacqueo" della L.N.I. di Amalfi nella caratterizzazione delle biocenosi esistenti nell'ecosistema marino della Costiera Amalfitana e nel monitoraggio ambientale, con particolare riferimento alle conseguenze dell'azione antropica sullo stato di salute degli habitat marini ed alla presenza di specie aliene sull'ecosistema costiero.

Carlo Mancuso (1961, Amalfi). Di professione magistrato, è un appassionato subacqueo e socio fondatore della Sezione di Amalfi della Lega Navale Italiana, di cui è stato per lungo tempo responsabile delle attività
sportive, facendosi, tra l'altro, promotore della scuola sub affiliata alla F.I.P.A.S. e del Circolo subacqueo della Sezione. Nell'arco di oltre un ventennio d'immersioni in Costiera Amalfitana ha avuto modo di documentare le evoluzioni delle biocenosi presenti in questo tratto costiero, di cui l'ampio campionario fotografico offerto in questo volume costituisce fedele testimonianza.
Sue sono anche le descrizioni dei principali siti d'immersione, con pratici consigli tecnici per quanti li
esplorano per la prima volta ed indicazioni sulle specie che si rinvengono più di frequente.

 

Leggi anche:

Dopo granchio blu, il vermocane minaccia i mari del Sud. Vuolo (FI): "Necessario intervento tempestivo"

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Il Respiro del Mare Il Respiro del Mare

rank: 105322103

Attualità

«Il contratto non si tocca»: i lavoratori salernitani degli ex supermercati Carrefour in protesta davanti al punto vendita di via Posidonia

Al grido di "il contratto non si tocca" si è conclusa con successo la manifestazione organizzata dai lavoratori salernitani ex Carrefour presso il supermercato di via Posidonia 132, nel quartiere Pastena a Salerno. Questa mattina, 13 luglio, diversi i lavoratori che si sono uniti per esprimere le loro...

Proseguono le “ondate di calore” in Campania: temperature al di sopra delle medie stagionali almeno fino al 16 luglio

Proseguono le "ondate di calore" in Campania. Le temperature, almeno fino a martedì 16 luglio, saranno al di sopra delle medie stagionali di 4/6 gradi, i tassi di umidità potranno superare anche il 70/80% e ci sarà una scarsa ventilazione. Il Ministero della Salute ha riattivato il numero di pubblica...

Contro le truffe agli anziani l’Arma arruola un testimonial speciale: Lino Banfi /VIDEO

L'Arma dei Carabinieri rivolge particolare attenzione ai soggetti vulnerabili, tra cui gli anziani, sempre più fragili di fronte alle insidie della modernità. Già da tempo l'Istituzione ha assunto efficaci iniziative a loro tutela, soprattutto in relazione alle truffe: un fenomeno sempre più diffuso...

Arriva l'anticiclone africano: Protezione Civile campana emana allerta per "ondata di calore"

Dalle 12 di mercoledì 10 luglio alle 12 di sabato 13 luglio le temperature saranno di 3/5 gradi superiori a quelle della media stagionale. È in atto una possente invasione dell'anticiclone africano, che si espanderà su buona parte del bacino del Mediterraneo, Italia compresa: in tutte le regioni sono...

Incendi boschivi: ecco il piano regionale triennale per la previsione, la prevenzione e il contrasto

Oltre 2mila persone in campo per le attività di previsione, prevenzione e contrasto agli incendi boschivi: 1.938 operatori AIB (antincendio boschivo) tra personale degli enti delegati (692), di SMA Campania (224), dei Vigili del Fuoco (50) e del volontariato organizzato di protezione civile (ben 972...