Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Stefano re d'Ungheria

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneA Scala "Luci della Costiera": Storytelling, illuminazione artistica, videomappingCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: Territorio e AmbienteDopo lo stop forzato, torna il Gran Carnevale Maiorese “per un attimo di recuperata felicità”

Luci della Costiera 2022 a Scala il comune più antico della Costiera AmalfitanaRavello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, Carnevale, pace, viaggio, carri, sfilata

Dopo lo stop forzato, torna il Gran Carnevale Maiorese “per un attimo di recuperata felicità”

Il percorso "del viaggio" ha come filo conduttore la pace e tutto ciò che riguarda i diritti fondamentali degli esseri umani, a partire da quello alla vita

Scritto da (Redazione LdA), martedì 3 maggio 2022 10:17:05

Ultimo aggiornamento martedì 3 maggio 2022 10:17:05

di Antonio Taiani*

Tra le tante manifestazioni ed eventi organizzati a Maiori nel corso degli anni, il Gran Carnevale Maiorese, in particolare, è riuscito nell'ardua impresa di diventare tradizione, cioè trasmissione di memorie e competenze tra generazioni.

Oggi il Gran Carnevale Maiorese, più che un evento, è una vera e propria tradizione, un pezzo di vita, di storia e di memoria per tutti i maioresi e non solo.

La favola continua... Finalmente dopo quasi due anni il grande ritorno... ne avevamo bisogno ... ed eccoci pronti a continuare. I due irresponsabili pronti a servire Maiori per la realizzazione di un grande Carnevale per un attimo di felicità e di sorriso, con tanta forza e sacrifici, per risvegliare quel torpore, che ci attanaglia, desiderosi di trasmettere pace, serenità e vivibilità.

Il tema del nostro carnevale è quello più rispondente alle nostre aspettative: "il viaggio".

Un tema così bello è lungimirante per il nostro carnevale ed è significativo, perché già ci proietta in un futuro che speriamo sia sempre più ricco di amore, pace, e tranquillità.

Il percorso "del viaggio" ha come filo conduttore la pace e tutto ciò che riguarda i diritti fondamentali degli esseri umani, a partire da quello alla vita. È un tema importante, che abbiamo voluto rappresentare in armonia e serenità e che si presta a molti collegamenti nelle diverse discipline.

Infatti, nel corso dell'assemblea di «Carnevalia», l'associazione creata da Fondazione Viareggio, che riunisce i maggiori carnevali storici d'Italia, svoltasi mercoledì 26 gennaio a Roma, insieme ai referenti del Ministero della Cultura, è stato nominato il nuovo direttivo, che avrà il compito, per i prossimi anni, di occuparsi delle sinergie e delle iniziative a tutela e valorizzazione degli eventi.

Nell'organigramma è entrato a far parte anche Maiori, che, con Alfonso Pastore, direttore artistico dell'evento maiorese, avrà un ruolo di rilievo nel direttivo di Carnevalia.

Comunque sia, il percorso del «Viaggio», inteso nella sua accezione letterale più ampia, è il tema della 48esima edizione del Gran Carnevale Maiorese, che inizierà nella cittadina della Costiera Amalfitana, a far data dall'8 maggio 2022 e che continuerà fino al 15 maggio 2022.

Grazie ragazzi, che, in questa emergenza Covid, siete stati ammirevoli per l'entusiasmo e per l'abnegazione, che avete avuto nella realizzazione dei carri allegorici e dei gruppi di ballo.

E' un dono dei Maioresi, questo, che di fronte alle esigenze ed alle emergenze più cattive, sono uniti ed in prima fila.

Ancora grazie a tutti voi ed a quelli, che, quest'anno, non hanno potuto essere dei nostri, per motivi giustificabilissimi. Li aspettiamo per l'anno prossimo.

Scusatemi, se qualche sera sono stato un po' aggressivo nei vostri confronti, ma era necessario per infondere nei vostri cuori speranza e sapienza di andare avanti.

Siamo pronti a regalare a tutti un attimo di serenità, di divertimento, per il buio di questi ultimi anni, nell'intesa ancora di osservare le dovute prescrizioni e restrizioni dovute.

Invitiamo tutti ad essere presenti, perché insieme, in allegria e nella spensieratezza dell'attimo, consolideremo l'affetto, l'amicizia e la fraternità, Sarà, così, un piccolo segno di vita, che proviene da un piccolo paese, "MAIORI", incastonato in una realtà paesaggistica, invidiata da tutto il mondo.

E' anche il momento di ricordare e ringraziare tante persone, che non ci sono più. Sarebbe bello elencarli tutti ora, ma verrà il momento.

Ricordiamo fra tutti, Teresa, una fra i tanti, che hanno dato lustro alla storia del nostro carnevale, che ora è scritto a caratteri cubitali fra i carnevali storici d'Italia.

Ciao, Teresa, anche da parte di zio Tom, come usavi chiamarmi.

Forza allora, "ce la faremo". E' questo il nostro motto, che sta spopolando il gruppo di quelli che un tempo erano più increduli, ma che ora sono con noi.

Maiori, con la sua gente, è bella proprio per questo. Perché, da un possibile scherzo di carnevale la cittadina riesce a conquistare i cuori, la concordia e l'amicizia. Ed è questo il nostro l'augurio.

Una lunga favola che continua con il carnevale di Maiori del 2022.

Grazie, Alfonso, da parte della tua anima segreta e confidenziale, che in ogni "attimo" ti ascolta, pronta per qualche consiglio, e che ti sarà sempre vicina fino a quando sarà possibile.

Il merito di tutto questo va riconosciuto a quei soggetti, che, spauriti, si presentarono un giorno al palazzo Reale di Napoli, fra tutte persone che non si conoscevano. Da quell'incontro si è partiti con coraggio, perché stimolati da un ideale, in cui credevano, e perché si fecero conoscere, consapevoli, come erano, che avevano tanti ragazzi, che sostenevano l'impresa.

A Carnevale indossate il sorriso migliore e venite a Maiori.

Vi aspettiamo, sì, anche a maggio

Forza che ce la faremo!

*ingegnere

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 100720106

Territorio e Ambiente

Allerta meteo gialla sulla Campania da questa notte

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un'allerta meteo di colore Giallo per piogge e temporali a partire già dalla mezzanotte di oggi e fino alle 14 di domani, martedì 16 agosto, su quasi tutta la Campania, ad esclusione delle Zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro). L'avviso è...

Effetti nubifragio a Sorrento: emanata ordinanza di divieto balneazione a Marina Grande

Divieto temporaneo di balneazione lungo l'intero specchio d'acqua antistante Marina Grande, a Sorrento. E' quanto prevede l'ordinanza sindacale firmata oggi, resa necessaria a seguito dei rilievi effettuati dall'Arpac il 10 agosto scorso, che hanno rilevato percentuali di inquinamento oltre la norma....

Sorrento, attivato servizio di vigilanza antincendio

Il Comune di Sorrento ha attivato un servizio di vigilanza per la prevenzione di incendi boschivi presso la pineta "Le Tore". Ad occuparsene saranno i volontari dell'associazione Radioemergency Terra delle Sirene, sulla base di una convenzione sottoscritta questa mattina al Palazzo Comunale, alla presenza...

Agerola è “Città del Formaggio 2022”, al paese del Provolone del Monaco DOP il riconoscimento dell’ONAF

Si è svolta lunedì la cerimonia ufficiale che ha consacrato Agerola "Città del formaggio 2022": il paese dei Monti Lattari è ufficialmente entrato a far parte dell'albo che racchiude i Comuni culturalmente ed economicamente sede di produzioni casearie identitarie nel proprio contesto sociale. Nel corso...

Alluvione di Monteforte Irpino, geologa Porfido: «Necessaria attenta analisi critica su sviluppo urbanistico»

La Società Italiana di Geologia Ambientale si è espressa in merito alla colata di fango verificatasi due giorni fa a Monteforte Irpino. La geologa Sabina Porfido punta in primis l'attenzione sul fatto che nel comune campano «nel 1981 c'erano poco più di 4700 abitanti, oggi il paese ne conta circa 11.000!»....

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.