Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Giovanni Gualberto abate

Date rapide

Oggi: 12 luglio

Ieri: 11 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: SportPallamano, la Genea Lanzara è campione d’Italia: i salernitani si aggiudicano lo scudetto under 20

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sport

Salerno, pallamano, sport, Genea Lanzara, campioni

Pallamano, la Genea Lanzara è campione d’Italia: i salernitani si aggiudicano lo scudetto under 20

I salernitani hanno spezzato l’egemonia della squadra lombarda da più anni sul tetto d’ Italia, alzando al cielo, meritatamente, il trofeo più ambito a livello nazionale giovanile.

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 5 giugno 2023 13:59:28

La Genea Lanzara è nella storia. La Genea Lanzara è sul tetto d'Italia e continua, passo dopo passo, a farsi largo nel tavolo tra le grandi affermandosi come una consolidata realtà e non più come una sorpresa. Nata nel 2012, ma con un nuovo progetto partito quattro anni orsono, il sodalizio presieduto da Domenico Sica ha fatto incetta di successi, promozioni e partecipazioni alle Finals sia in ambito Senior che giovanile, ma la vittoria del tricolore Under 20 ottenuta ne "La Casa della Pallamano di Chieti" è sicuramente un qualcosa di straordinario, l'apoteosi di un ciclo vincente.

 

La compagine allenata da Nikola Manojlovic ha battuto squadre rinomate ed attrezzate come Pressano, Merano ed, infine, il Cassano Magnago con una finale superlativa ed una prestazione magistrale che ha visto la Genea prevalere per 38 - 30 sui detentori del titolo. I salernitani, insomma, hanno spezzato l'egemonia della squadra lombarda da più anni sul tetto d' Italia, alzando al cielo, meritatamente, il trofeo più ambito a livello nazionale giovanile.

 

Dopo la medaglia di bronzo conquistata nella scorsa stagione, la Genea Lanzara ha fortemente voluto e migliorato il risultato conseguito dodici mesi fa e per la prima volta nella sua giovane storia conquista il tricolore. I salernitani hanno dimostrato ancora una volta di essere un club in costante crescita, sotto tutti i punti di vista, e desideroso di affermarsi su palcoscenici sempre più importanti. Contro l'esperto Cassano Magnago, abituato ad appuntamenti del genere e con atleti in pianta stabile in Serie A Gold, i salernitani sono partiti benissimo accumulando un vantaggio di cinque reti al termine della prima frazione di gioco (16 - 11). Nella ripresa la Genea Lanzara non molla, anzi grazie ad un ottimo gioco corale - e nonostante l'espulsione di Christian Manojlovic al 49' - la compagine rossoblu addirittura raggiunge il massimo vantaggio di otto reti difeso sino al termine della contesa (38 - 30). Al fischio finale per la Genea Lanzara è gioia immensa. Soprattutto: è Scudetto.

 

Ma le soddisfazioni in casa Genea Lanzara sono molteplici. Al termine della manifestazione il sodalizio salernitano può vantare ben cinque premi nell' All Star Team delle FIGH Finals U20: Joel Cappellari come miglior portiere, Francesco Avallone come miglior ala destra e Christian Manojlovic, oltre ad essere il top scorer della manifestazione con 59 reti, è risultato anche il miglior terzino sinistro ed MVP delle Finals.

 

"Sono orgogliosissimo dei miei ragazzi e del risultato conseguito, davvero la squadra ha compiuto un percorso eccezionale in queste Finals Under 20. Non abbiamo mai mollato, anche quando abbiamo perso nel girone eliminatorio con lo stesso Cassano siamo stati sempre in partita, i ragazzi erano consapevoli dei troppi errori commessi e che potevamo farcela. Dietro questo risultato c'è un lavoro immane, inimmaginabile considerando la giovane età dei componenti della società, ognuno dello staff ha lavorato in maniera egregia e congiunta, tutti insieme abbiamo camminato per raggiungere il coronamento di un sogno: lo Scudetto Under 20, un risultato storico per la società della Genea Lanzara che da oggi è sul tetto d' Italia. Non è stato affatto facile, il Cassano Magnago da anni sta vincendo scudetti a livello giovanile, con giocatori importanti militanti in massima serie e davvero talentuosi, nonché abituati a non mollare mai. Ma posso dire che abbiamo preparato molto bene la partita, senza mai abbassare la concentrazione. Inoltre la Genea Lanzara ha dimostrato di non essere dipendente da Christian Manojlovic, sicuramente ha dimostrato di essere un ragazzo forte, talentuoso, vincendo anche tre premi in queste Finals, ma proprio nei momenti in cui non è stato in campo l'intero gruppo è venuto fuori. Addirittura vedere giovanissimi con una realizzazione del 100% al tiro, nonché a segno in momenti davvero delicati, è stato fantastico. Complimenti comunque al Cassano, è stata una finale bellissima, spettacolare, ma complimenti ai nostri giocatori che hanno dato di tutto e di più per conquistare questo storico risultato.

 

Dedico questa vittoria in primis alla società, che lavora benissimo, ai tifosi che sono venuti a Chieti e ci hanno sostenuto in una maniera incredibile, e sicuramente a tutta la mia famiglia".

 

(foto di Fabrizia Petrini)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104212104

Sport

Andrea Passamano firma per la Salernitana: il giovane talento di Maiori segue il suo cuore

Un nuovo capitolo nella carriera di Andrea Passamano, giovane talento di Maiori, si è aperto ieri, con la firma ufficiale del suo passaggio alla Salernitana. Il classe 2010, dopo aver provato con diverse società professionistiche come Napoli, Roma e Ternana, ha deciso di unirsi alla squadra dei suoi...

Salernitana, reso noto il calendario di Serie B per la stagione 2024/25: granata esordiscono all’Arechi il 17 agosto

Di Vincenzo Milite La Salernitana, guidata da Giovanni Martusciello, ha scoperto, ieri, 10 luglio, il calendario 2024/25 per il suo ritorno in Serie B. Il campionato inizierà il 17 agosto e prevede quattro turni infrasettimanali. La regular season terminerà il 10 maggio, seguita dai playoff e playout....

FC Costa d'Amalfi, due giovani alla corte di mister Proto

Il FC Costa d'Amalfi rende noto di aver trovato un accordo per il tesseramento di Mario Fiele e Marco Mauri. Entrambi classe 2004, Mario è un difensore centrale che ha vestito la maglia della Vibonese in Serie C, per poi trasferirsi all'Angri prima e poi alla Palmese, in Serie D. Marco, invece, è un...

Dieci giocatori riconfermati nel FC Costa d’Amalfi, 29 luglio la prima settimana di preparazione insieme ai nuovi arrivi

Il FC Costa d'Amalfi rende nota la lista dei calciatori riconfermati per la stagione 2024/25, elencati di seguito: Filippo MANZI Raffaele VUOLO Francesco MASSA Manuele SERRETIELLO Alfonso CELIA Antonio CAPUTO Pietro MARTINELLI Francesco PROTO Simone APICELLA Giovanni CAPPIELLO. La squadra, completata...

Salernitana, primo giorno di ritiro e primi acquisti

Di Vincenzo Milite Oggi, 10 luglio, i calciatori convocati dalla Salernitana si sono ritrovati sul campetto di Rivisondoli agli ordini di mister Martusciello, che ha subito fatto capire il suo pensiero: tanto lavoro e giro palla veloce. Il mister ha immediatamente provato il modulo che sarà utilizzato...