Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 7 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCasa Angelina Praiano, opportunità di lavoro a tempo indeterminato e stagionale. Clicca qui per leggere l'articolo e scoprire come candidartiPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: SportLa Salernitana spaventa l’Atalanta, ma i soliti errori la condannano. Finisce 4-1 per i nerazzurri

Granato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sport

Salernitana, Atalanta, calcio, cronaca, partita

La Salernitana spaventa l’Atalanta, ma i soliti errori la condannano. Finisce 4-1 per i nerazzurri

Una Salernitana combattiva e letale nel primo tempo. Secondo tempo caratterizzato dai soliti errori difensivi, la condanna all’ennesima sonora sconfitta. Finisce 4-1 per gli Orobici.

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 19 dicembre 2023 08:57:35

Di Vincenzo Milite

 

Una Salernitana combattiva e letale nel primo tempo. Secondo tempo caratterizzato dai soliti errori difensivi, la condanna all'ennesima sonora sconfitta. Finisce 4-1 per gli Orobici.

 

La cronaca

Inzaghi manda in campo la Salernitana con il 4-3-2-1, tiene in panchina Bradaric, gioca Mazzocchi al suo posto, sul lato opposto c'è Daniliuc. In mediana rispolvera Martegani, in attacco Dia supportato da Candreva e Tchaouna.

Gasperini affida l'attacco a Muriel, insieme a Lookman e Koopmeiners.

L'Atalanta parte subito forte, all'8' Costil deve impegnarsi su Koopmeiners che di testa sfiora il goal.

Rispondono i granata, che alla prima occasione passano in vantaggio con Pirola, che sfrutta un cross di Candreva su punizione.

Trovato il vantaggio, la Salernitana si carica e gioca bene, pressando alto e rispondendo colpo su colpo ai nerazzurri, e al 22' ha la possibilità di raddoppiare, Maggiore però spara alto.

Risponde l'Atalanta con Lookman, che trova però ancora i guantoni di Costil. Termina così il primo tempo con la Salernitana in vantaggio.

Il secondo tempo inizia con i nerazzurri che spingono forte sull'acceleratore e trovano subito il pari con un gran tiro di Muriel da fuori area, che mette il pallone all'incrocio.

La Salernitana non si perde d'animo e ha subito la palla del nuovo vantaggio con Dia, che però si incarta e si fa ribattere il tiro. I bergamaschi sventato il pericolo, la ribaltano con Pasalic che sfrutta un passaggio preciso di Muriel.

Pippo Inzaghi cerca di rimanere in partita e inserisce Bradaric e Kastanos per Daniliuc e Tchaouna, ma sono i nerazzurri a sfiorare il terzo goal con Muriel su punizione, para ancora Costil.

Inzaghi allora cambia ancora, dentro Legowski e Ikwuemesi per Maggiore e Martegani.

Proprio il nuovo entrato Ikwuemesi ha la palla del pareggio, ma il suo tiro viene respinto da Carnesecchi.

La Salernitana ci crede e Dia, a portiere battuto, colpisce il palo.

L'Atalanta trema, la Salernitana ci prova, ma viene condannata da un brutto errore in difesa di Gyomber, che sbaglia un disimpegno e consegna la palla a Scalvini, il quale serve il neo entrato De Ketelaere che realizza il terzo goal.

La Salernitana, subito il tris, scompare dal campo e la dea ne approfitta per realizzare il poker con Miranchuk, che ha anche la palla della cinquina, ma il palo gli dice di no.

Finisce così, con l'ennesima imbarcata della Salernitana, che per un tempo e mezzo aveva dato l'illusione di poter strappare punti al Gewiss, ma i soliti errori difensivi e la solita confusione tattica di Inzaghi, la condannano inesorabilmente alla sconfitta.

Purtroppo il calendario non aiuta i granata: venerdì 22 dicembre all'Arechi arriva il Milan.

 

Il tabellino

Atalanta-Salernitana 4-1

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; De Roon, Djimsiti, Scalvini; Zappacosta (30′ st Hateboer), Ederson (21′ st Kolasinac), Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners (40′ st Adopo); Lookman (40′ st Miranchuk), Muriel (21′ st De Ketelaere). A disp: Musso, Rossi, Bonfanti, Holm, Zortea, Bakker. All: Gasperini.

SALERNITANA (4-3-3): Costil; Daniliuc (15′ st Bradaric), Gyomber, Pirola, Mazzocchi; Coulibaly, Maggiore (22′ st Legowski), Martegani (22′ st Ikwuemesi); Tchaouna (15′ st Kastanos), Dia (41′ st Cabral), Candreva. A disp: Fiorillo, Salvati, Lovato, Sambia, Bohinen, Botheim, Simy. All: F. Inzaghi.

NOTE. Marcatori: Pirola al 10′ pt (S), Muriel al 3′ st (A), Pasalic al 6′ st (A), De Ketelaere al 37′ st, Miranchuk al 44′ st (A). Ammoniti: Pirola, Maggiore (S), Ruggeri (A). Angoli: 11-7. Recupero: 3′ pt, 4′ st.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

La Salernitana spaventa l’Atalanta, ma i soliti errori la condannano. Finisce 4-1 per i nerazzurri<br />&copy; US Salernitana 1919 La Salernitana spaventa l’Atalanta, ma i soliti errori la condannano. Finisce 4-1 per i nerazzurri © US Salernitana 1919

rank: 104110102

Sport

Gennaro Torre di Amalfi eletto consigliere per il Comitato Campania della Federazione Italiana Canottaggio

Stamattina, 21 febbraio, presso il Circolo Nautico Posillipo, si è svolta un'assemblea regionale straordinaria della Federazione Italiana Canottaggio per eleggere i consiglieri del Comitato Campania. La Canottieri Partenio di Maiori ha proposto la candidatura di Gennaro Torre con grande fiducia e con...

Salernitana-Monza, l’arbitro è Fabbri di Ravenna

Di Vincenzo Milite Sarà Michele Fabbri l'arbitro designato a dirigere la sfida di sabato 24 febbraio tra Salernitana e Monza. I suoi collaboratori saranno: Perrotti e Cipriani. Quarto uomo sarà Minelli di Varese. Al Var ci sarà Valeri di Roma assistito da Mazzoleni di Bergamo. Fabbri ha incrociato 7...

L’Amalfi Coast Sambuco a Tramonti contro la Flegrea per continuare la corsa play off

La ventunesima giornata di campionato riporta l'Amalfi Coast Sambuco a Tramonti per la gara di ritorno con la Futsal Flegrea attualmente penultima in classifica. Ai piedi del podio la lotta playoff si è fatta incandescente con 6 squadre racchiuse in soli 5 punti a contendersi il miglior piazzamento....

Salernitana: Petrucci e Milan suonano la carica e conferiscono carta bianca a Liverani

Di Vincenzo Milite Al centro sportivo Mary Rosy, i massimi esponenti della Salernitana, quali Petrucci (vice Presidente) e Milan (AD), hanno parlato con i due capitani, Fazio e Candreva, per capire lo stato d'animo dello spogliatoio, ribadendo che bisogna scendere in campo e dare il massimo per provare...

Napoli, De Laurentiis esonera Mazzarri e prova a superare il momento difficile con Calzona

Il Napoli, campione d'Italia in carica, sta vivendo una fase tumultuosa: attualmente non si trova nelle posizioni di vertice del campionato di Serie A 23/24. Questo ha spinto il presidente del club, Aurelio De Laurentiis, a prendere una decisione drastica: via Walter Mazzarri, dentro Francesco Calzona....

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.