Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: SportLa Juventus travolge la Salernitana in Coppa Italia. 6-1 il risultato finale

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sport

Torino, Juventus Stadium, Sport, Calcio, Coppa Italia, Juve, Salernitana, Sconfitta

La Juventus travolge la Salernitana in Coppa Italia. 6-1 il risultato finale

Inserito da (Admin), venerdì 5 gennaio 2024 01:31:48

di Vincenzo Milite
Una Salernitana imbottita di seconde linee non può nulla contro la corazzata Juve, nonostante l'errore iniziale di Gatti che regala la palla ad Ikwuemesi per il momentaneo vantaggio, i bianconeri la riprendono quasi subito e finisce in goleada. Vanno in goal per la Juventus, Miretti, Cambiaso, Rugani, aut.di Bronn, Yildiz e Weah. La Salernitana saluta così nel peggiore dei modi la competizione, ma ora testa al campionato, domenica 7 Gennaio si replica all'Arechi, e la Salernitana dovrà vendere cara la pelle per continuare a sperare nella salvezza, sperando anche in qualche nuovo innesto che dovrebbe arrivare dal mercato.

La cronaca:

 

Pippo Inzaghi manda in campo una Salernitana assolutamente inedita, tante seconde linee, e in panchina porta anche molti giovani della primavera.
Nonostante tutto, il mister schiera una squadra molto offensiva con Tchaouna, Botheim e Stewart a supporto di Ikwuemesi, nella speranza di creare qualche problema ai bianconeri. In difesa Inzaghi rispolvera Bronn e Sambia, a centrocampo venuto meno Martegani all'ultimo momento per un attacco influenzale, Inzaghi schiera gli unici due titolari Legowski e Maggiore.
Anche la Juventus di Allegri è piena di seconde linee, ma il valore è ben diverso di quelle della squadra granata.
Al pronti via la Salernitana passa, Gatti lavora male il pallone e lo regala ad Ikwuemesi, che raccoglie e trafigge Perin nell'incredulità di tutti.
Al 7' I granata rischiano anche di raddoppiare con Sambia che da fuori area lascia partire un destro molto pericoloso che costringe Perin a mettere in angolo.

Questo sarà l'ultimo pericolo che correrà il portiere bianconero.
Al 12' la Juve pareggia con Miretti che anticipa Maggiore e trafigge Fiorillo.
Trovato il pari, i bianconeri non si fermano e schiacciano in area la Salernitana. Al 18' l'arbitro Ghersini assegna un rigore alla Juve per un intervento scorretto di Sambia su Gatti, ma la Var lo revoca trasformandolo in una punizione dal limite.

La Salernitana però è in forte difficoltà , i giocatori della Juve sbucano da tutte le parti e al 35' Cambiasso la ribalta siglando il 2-1. Il primo tempo termina con la Juve in vantaggio.
Inzaghi ad inizio ripresa lascia negli spogliatoi Stewart bocciato clamorosamente dopo aver palesato evidenti limiti tecnici per giocare nel nostro campionato,al suo posto entra Gyomber, anche Maggiore non rientra in campo, al suo posto c'è Bradaric.

Inzaghi passa così al 4-3-3, con Bronn centrale di centrocampo.
La ripresa non ha storia per i colori granata, la Juve è in completa gestione e così impartisce una severa punizione alla truppa di Pippo Inzaghi.
Al 9' della ripresa e' Rugani con un tap-in sotto porta a calare il tris.
Inzaghi cerca di arginare i bianconeri passando alla difesa a 5, toglie Tchaouna e Botheim, inserendo il giovane Sfait e Simy.
Ma nemmeno questa mossa basta ad arginare la squadra di Allegri, infatti al 30' della ripresa Bronn realizza un autorete su tiro di Yildiz che poi realizza il quinto goal con un azione personale, superando in slalom Gyomber e Lavato realizzando un goal molto bello.

La Juve nemmeno dopo la cinquina e paga, e così Weah dalla distanza realizza la sesta rete.
Finisce così 6-1 per la Juventus che approda ai quarti dove affronterà il Frosinone.
La Salernitana deve subito archiviare questa brutta serata, pensare alla partita di domenica che sicuramente sarà tutt'altra musica, sperando anche in una mano dal mercato.

Il tabellino

Juventus-Salernitana 6-1

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Gatti, Rugani, Danilo; Cambiaso (33′ st Kostic), Miretti (31′ st Nonge), Locatelli, Rabiot, Iling (20′ st Weah); Chiesa (21′ st Yildiz), Milik (31′ st Vlahovic). A disp: Szczesny, Pinsoglio, Huijsen, Bremer, Muharemovic, McKennie, Nicolussi Caviglia. All: Allegri.

SALERNITANA (4-2-3-1): Fiorillo; Daniliuc, Bronn, Lovato, Sambia; Legowski (32′ st Borrelli), Maggiore (1′ st Bradaric); Tchaouna (11′ st Sfait), Botheim (11′ st Simy), Stewart (1′ st Gyomber); Ikwuemesi. A disp: Costil, Allocca, Fazio, Elia. All: F. Inzaghi.

Arbitro: Ghersini di Genova (De Meo/Dei Giudici. IV uomo: Zufferli. Var: Aureliano. Avar: Sacchi).

NOTE. Ikwuemesi al 1′ pt (S), Miretti al 12′ pt, Cambiaso al 35′ pt, Rugani al 9′ st, Bronn aut. al 30′ st, Yildiz al 43′ st, Weah al 46′ st (J). Ammonito Maggiore (S). Angoli: 7-1.

Recupero: 2′ pt,

Foto: Pagina Facebook U.S. Salernitana 1919

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 109712106

Sport

Davide Mansi torna a casa: per la stagione 2024/25 giocherà con il Costa d’Amalfi

Il FC Costa d'Amalfi annuncia con orgoglio l'acquisizione del diritto alle prestazioni sportive di Davide Mansi, calciatore classe 1996 di Atrani. Per i tifosi e per la società, questo rappresenta un gradito ritorno a casa del difensore cresciuto nel settore giovanile del club. Davide Mansi ha iniziato...

Calcio, lo Sport Club '85 Tramonti conferma Mister Coccorullo per la stagione 2024/2025

Lo Sport Club '85 Tramonti, presieduto da Gabriele Giordano, ha annunciato ufficialmente la conferma di Mister Mario Coccorullo come allenatore della squadra anche per la stagione sportiva 2024/2025. La decisione arriva dopo un'ottima performance della squadra nella passata stagione, culminata con il...

FC Costa d’Amalfi, due nuovi calciatori entrano in squadra

Il FC Costa d'Amalfi è orgoglioso di annunciare l'acquisizione di due nuovi talenti che andranno a rafforzare la squadra per la prossima stagione: Liberato Russo e Vincenzo Maione. Liberato Russo, classe 1992, è un difensore di grande esperienza e qualità. Con un impressionante curriculum di circa 370...

Salernitana, prima uscita della stagione

di Vincenzo Milite Il primo gol della nuova stagione della Salernitana 2024/25 lo mette a segno Kastanos. La squadra granata, questo pomeriggio, 16 luglio alle ore 17:30, è scesa in campo per la prima amichevole stagionale contro il Delfino Curi Pescara, squadra che milita nella serie interregionale....

Futsal, l'Amalfi Coast Sambuco annuncia il ritorno di Giovanni Monnola e Mattia Cretella

Il club Amalfi Coast Sambuco si prepara a una nuova stagione ricca di emozioni e ritorni significativi. A meno di due mesi dall'annuncio della separazione con Giovanni Monnola, il sodalizio sportivo ha deciso di riportare in squadra il giovane talento. La decisione, presa inizialmente per divergenze...