Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Petronilla vergine

Date rapide

Oggi: 31 maggio

Ieri: 30 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieMaiori in festa per Santa Maria a Mare: partecipazione ed emozione alla processione dell'incoronazione [FOTO]

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Storia e Storie

Appuntamento con la storia

Maiori in festa per Santa Maria a Mare: partecipazione ed emozione alla processione dell'incoronazione [FOTO]

Scritto da (Redazione), giovedì 15 agosto 2019 16:37:48

Ultimo aggiornamento giovedì 15 agosto 2019 18:51:51

di Donato Sarno

Il 13 agosto 1769 l'Arcivescovo di Amalfi Monsignor Antonio Puoti, in qualità di delegato del Capitolo Vaticano di San Pietro in Roma, incoronò nell'Insigne Collegiata di Maiori l'antica e miracolosa statua lignea di Santa Maria a Mare venuta dal Levante con due corone d'oro (una più grande per la Vergine ed una più piccola per il Bambino Gesù), elargite dallo stesso Capitolo per singolare privilegio. Il 13 agosto 2019, dopo esattamente 250 anni, Maiori ha rivissuto in modo intenso e partecipato quell'evento così importante per la sua storia.

Già di mattina Poste Italiane ha effettuato a memoria dell'anniversario uno speciale annullo filatelico, che ha visto un enorme concorso di persone ai banchetti installati in Corso Reginna. Alle ore 18.30 le due corone d'oro (quelle realizzate nel 1804, giacché le corone del 1769 furono purtroppo sacrilegamente rubate nel 1803), adagiate su di un cuscino rosso, sono state processionalmente portate, coll'accompagnamento della banda musicale di Minori, dalla chiesa di San Giacomo fino in Collegiata, per rievocare il loro arrivo nel lontano 1768; il corteo processionale è stato aperto da alcuni Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme con i loro caratteristici mantelli e lo stesso Parroco Don Vincenzo Taiani, che portava, visibilmente commosso, il cuscino con le corone, indossava la mozzetta di tale Ordine Equestre, a cui è ascritto. In Collegiata le corone sono state consegnate simbolicamente alla Città di Maiori in persona del Sindaco Antonio Capone, in fascia tricolore, e da questi all'Arcivescovo di Amalfi Monsignor Orazio Soricelli.

Quindi, alle ore 19.00, alla presenza delle autorità civili e militari e di tanti fedeli, ha avuto inizio il solenne Pontificale, celebrato dall'Arcivescovo e da altri sacerdoti ed animato dai bellissimi canti del coro parrocchiale; il Vangelo è stato proclamato dall'antico pulpito ligneo, restaurato per l'occasione ed inaugurato due giorni prima, l'11 agosto 2019. Nell'omelia Monsignor Soricelli ha ricordato come si svolse l'incoronazione di 250 anni fa, lodando la fede che animava i Maioresi di quel tempo ed aggiungendo che tale fede può e deve diventare modello da seguire per i Maioresi di oggi. Al termine della Messa, Monsignor Soricelli ha impartito la Benedizione Papale con annessa indulgenza plenaria per i fedeli confessati e comunicati.

Subito dopo la statua di Santa Maria a Mare, collocata nel presbiterio sotto un artistico apparato realizzato dagli artigiani di Maiori, è stata dai portatori posta al centro del transetto; qui l'Arcivescovo, a memoria di quanto avvenne nel 1769, ha nuovamente incoronato la statua, ponendo le due corone d'oro, rispettivamente, sul capo della Madonna e di suo Figlio, mentre il coro - proprio come 250 anni fa - intonava il canto Ave, Maris stella. La serata è continuata con un evento davvero straordinario, mai in precedenza verificatosi e voluto proprio in occasione dell'anniversario: la processione con l'antica statua di Santa Maria a Mare fregiata delle due corone d'oro per il Corso Reginna, illuminato a festa, con la partecipazione di molte congreghe (di Maiori e di paesi vicini), dei Cavalieri del Santo Sepolcro, delle Suore Domenicane, di alcuni seminaristi della arcidiocesi, del clero, delle autorità, della banda musicale e da tante persone, maioresi e forestieri. Quando la venerata statua ha sostato presso la foce del fiume Reginna, guardando il mare da cui Ella venne nel 1200, si è svolto uno spettacolo pirotecnico. In piazza d'Amato Don Vincenzo Taiani ha recitato la supplica alla Patrona ed infine, rientrata la processione in Collegiata, dopo il canto del solenne Te Deum di ringraziamento, la statua è stata ricollocata sull'imponente tribuna dell'altare maggiore.

 

Il Comitato Festeggiamenti Civili, che si è impegnato per l'ottima riuscita della giornata, ha fatto ristampare, in occasione del 250° anniversario dell'incoronazione, sia un'antica immaginetta di Santa Maria a Mare sia una bella mattonella, da conservare entrambe a ricordo di una giornata davvero ben organizzata in onore dell'amata Patrona e ben riuscita, ricca di fede e di emozioni.

I festeggiamenti sono poi continuati, come da tradizione, il 14 agosto, con l'esposizione della statua dell'Assunta, la quale oggi 15 agosto sarà portata in processione per le strade di Maiori.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

1880-2020: Wagner e Ravello, i 140 anni della Città della Musica

di Salvatore Amato L'8 agosto 1930, il Prefetto di Salerno trasmetteva al Capo Ufficio Stampa di Mussolini un telegramma che informava il Capo del Governo sulla visita a Ravello di Richard Wagner, avvenuta il 26 maggio 1880, durante la quale, in Villa Rufolo, fu ispirato per l'ambientazione del secondo...

L'Ascensione e la tradizione di lavare il viso con petali di rosa

Domani, domenica 24 maggio, la Chiesa celebra l'Ascensione di Gesù al cielo, una solennità che cade quaranta giorni dopo la Pasqua e che riveste una notevole importanza nella liturgia Cattolica, segnando la fine del soggiorno terreno di Gesù. La tradizione vuole la che sera della vigilia dell'Ascensione...

Maggio 1888: l’assassinio del sindaco di Ravello

Non tutti sanno che a Ravello il 9 maggio del 1888 si consumò un delitto d'onore. La vittima? Il sindaco. Erano le 7.30 del mattino e il primo cittadino, Giuseppe D'Amato, di professione avvocato, lasciava la propria abitazione nella borgata di Torello per dirigersi in sella a un asino, nel comune di...

A Ravello l'incanto della torre del sogno

Tra le particolarità architettoniche di Ravello capaci di suscitare meraviglia, oltre al patrimonio artistico-monumentale più noto e fotografato, vi sono espressioni "minori" ma non meno significative. Ha sempre generato curiosità e fascino la "Torre del Sogno", collocata all'estremità dell'abitato di...

L’apogeo di Ravello nel Mediterraneo: cultura e patronato artistico di una élite medievale

È stato pubblicato, per i tipi dell'editore Campisano nella collana Medioevo Mediterraneo, il volume "L'apogeo di Ravello nel Mediterraneo. Cultura e patronato artistico di una élite medievale", a cura di Manuela Gianandrea e Pio Francesco Pistilli. La pubblicazione è stata finanziata dall'Università...