Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaSan Mauro La Bruca: 25 luglio chiesa Sant’Eufemia sarà elevata Santuario Eucaristico Diocesano

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Salerno e Provincia

San Mauro La Bruca: 25 luglio chiesa Sant’Eufemia sarà elevata Santuario Eucaristico Diocesano

Scritto da (Redazione), martedì 23 luglio 2019 20:15:46

Ultimo aggiornamento martedì 23 luglio 2019 20:23:48

di Francesco Romanelli

Giovedì 25 luglio la chiesa parrocchiale di San Mauro La Bruca, borgo cilentano di poco meno di seicento anime, sarà elevata a Santuario Eucaristico Diocesano. Il parroco don Marco Polito ha annunciato alla comunità che l'importante decreto è stato sottoscritto nei giorni scorsi da monsignor Ciro Miniero, vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania. La notizia, molto attesa in paese, è stata diffusa in occasione della presentazione del libro di don Aniello Adinolfi "Le Sante Particole di San Mauro la Bruca e Carlo Acutis" edito dalla casa editrice Magna Graecia.

Il parroco che attualmente gestisce la parrocchia di Santa Maria delle Grazie di Vallo della Lucania, è molto legato al borgo cilentano dove ha vissuto per alcuni anni con la sua famiglia. Lo stesso è anche un nipote diretto di mons. Allegro che per primo raccolse le sacre particole abbandonate dai ladri quel 25 luglio di cinquant'anni fa. La notizia dell'elevazione della chiesa dedicata a Sant'Eufemia Vergine e Martire è stata accolta da scroscianti applausi da parte di tutta la comunità sammaurese presente in chiesa. Le motivazioni del provvedimento vescovile vengono esplicitate anche nel corpo della guida storica ed artistica della stessa chiesa: «Nella notte del 25 luglio 1969 ignoti ladri, sprezzanti di ogni senso del sacro, penetravano nella Chiesa Parrocchiale di San Mauro La Bruca senza alcun ritegno, rendendosi così rei di grave sacrilegio, violavano il Tabernacolo e, asportando con le Reliquie dei Santi Patroni i vasi sacri, gettavano le Sacre Particelle al di fuori della Chiesa, nella pubblica strada. Al mattino, scoperte da una buona fanciulla, Gerardina Amato, veniva avvertito il Parroco Don Pasquale Allegro, il quale, religiosamente, raccoglieva le Ostie Sante e le ricollocava nel Ciborio. Per disposizione di S. E. Mons. Biagio D'Agostino, Vescovo della Diocesi, a distanza di un mese si svolse un triduo solenne di riparazione a cui il popolo di S. Mauro rispondeva compatto e con slancio di fede. Dal giorno in cui si perpetrava il sacrilegio, le Sacre Particelle, in numero di sessantatré, si sono conservate intatte nel Santo Tabernacolo. S. E. Mons. D'Agostino, accogliendo la preghiera del Parroco di allora don Pasquale Allegro, decretava che le Sacre Specie violate venissero conservate al culto dei fedeli e in perpetua riparazione. A questo scopo offriva alla Chiesa parrocchiale di S. Mauro La Bruca un Ostensorio d'argento».

 

E proprio per ricordare questo importante evento il prossimo 24 e 25 luglio l'intera comunità del borgo cilentano sarà in festa. Una importane due giorni di fede e meditazione ma non solo. Il 24 luglio, alle 19, nel neo Santuario Eucaristico, la Santa Messa sarà officiata da S.E. mons. Pasquale Cascio, arcivescovo di Sant'Angelo dei Lombardi. A seguire sarà benedetta la targa che ricorda il furto delle Sacre Particole. Il giorno successivo saranno officiate delle Sante Messe alle ore 8, 9,30 ed 11. Alle ore 12 si svolgerà la solenne processione eucaristica per le vie del paese. Alle 18 il solenne pontificale, animato dal coro della Diocesi, presieduto da S.E. Mons. Ciro Miniero, vescovo della diocesi di Vallo della Lucania, nella piazza del paese antistante la chiesa.

Dal 16 al 26 luglio visitando la chiesa del neo Santuario Eucaristico si potrà "acquistare indulgenza plenaria" con le condizioni previste (confessione, comunione e preghiera secondo le intenzioni del Papa). Emblematico l'invito di Don Marco: "questi giorni siano, per tutti noi un tempo di grazia per alimentare la nostra fede con la preghiera e la carità". Anche l'amministrazione del comune di San Mauro la Bruca, guidata dal sindaco Francesco Scarabino, ha collaborato attivamente con la parrocchia. Dalle 16,30 del prossimo 25 luglio sono previsti tre eventi. Ci sarà, infatti, la cerimonia di intitolazione di una via a Gennaro Niglio, generale dei carabinieri, nato ad Ercolano il 18 ottobre del 1949, e venuto a mancare per un incidente stradale a Caltanissetta il 9 maggio del 2004." La sua figura di uomo dello Stato è considerata leggendaria, dovunque sia stato- scrive sulla pagina facebook l'Assocarabinieri di Cava de' Tirreni- qualunque fosse il suo compito è sempre riuscito a raggiungere risultati di altissimo livello, ed è per questo, che alcuni funzionari dello Stato lo hanno definito come uno degli uomini più importanti che l'arma abbia avuto nel dopoguerra". In questa occasione la piazza del paese sarà intitolata a mons.Pasquale Allegro, il parroco che raccolse le Sacre Particole nel lontano 25 luglio del 1969 che erano state abbandonate sopra un mucchio di legna che si trovava all'entrata secondaria della chiesa. Sarà, inoltre, dedicata una via anche a Carlo Acutis, un giovane ragazzo con interessi soprattutto nel campo dell'informatica che morì a soli 15 anni a causa di una leucemia fulminante. E' stato dichiarato Venerabile nell'estate dello scorso anno da Papa Francesco. Carlo Acutis veniva spesso a pregare nel Santuario Eucaristico di San mauro la Bruca. Lo scorso 5 e 6 aprile il suo corpo è stato traslato all'interno del Santuario della Spogliazione di Assisi come richiesto dall'arcivescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino. La cerimonia sarà conclusa da un concerto della Fanfara del decimo Reggimento Carabinieri "Campania" diretta dal Maresciallo Maggiore Luca Berardo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Prostituzione, a Salerno boom di multe ai clienti e daspo alle lucciole

Si è intensificato, da parte degli agenti del reparto motociclisti del comando di polizia municipale di Salerno, in ottemperanza della recente ordinanza anti prostituzione emessa dal sindaco Vincenzo Napoli, il controllo del fenomeno del sesso a pagamento in strada. Tolleranza zero - come scrive il quotidiano...

Salerno: Giuseppe Borrelli è il nuovo capo della Procura

Giuseppe Borrelli è il nuovo capo della Procura di Salerno. Magistrato di lungo corso e braccio destro del procuratore Giovanni Melillo, ha lavorato per molti anni all'interno della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. La nomina del magistrato napoletano era già arrivata lo scorso 12 luglio dalla...

Blitz all’alba a Pagani, smantellato il market della droga: 13 arresti

Importante operazione antidroga a Pagani. Smantellato un vero e proprio market degli stupefacenti che smerciava cocaina e crack. 13 le persone finite nel mirino della Procura (7 custodie cautelari in carcere, 3 ai domiciliari e 3 divieti di dimora. Le misure sono state emesse dal Gip del Tribunale di...

Definì “Pinocchio” il sindaco sui social, il Tribunale lo assolve

Una sentenza destinata a far discutere, quella del Tribunale di Salerno, che in primo grado, ha stabilito non essere reato dare del «Pinocchio» a un sindaco via social. La vicenda riguarda - come scrive il quotidiano "Il Mattino" - un cittadino di Buccino, Alfonso Fierro, e il sindaco, Nicola Parisi....

Area ritenuta non idonea, eliambulanza non atterra al Ruggi

Clamoroso dietrofront del comandante dell'elicottero 169, proveniente da Napoli, che trasportava una persona inferma da ricoverare all'ospedale Ruggi. L'atterraggio degli elicotteri è previsto - come scrive il quotidiano "Le Cronache" - nella zona parcheggio del nosocomio salernitano. Un punto di arrivo...