Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 minuti fa S. Callisto I papa

Date rapide

Oggi: 14 ottobre

Ieri: 13 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Festa della Castagna a Scala in Costiera Amalfitana nei week end del 12 e 13 ottobre e del 19 e 20 ottobre

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaSalerno: diventa mamma a 43 anni dopo tre interventi di asportazione di tumori

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Salerno e Provincia

Salerno: diventa mamma a 43 anni dopo tre interventi di asportazione di tumori

Scritto da (Redazione), martedì 5 marzo 2019 10:08:15

Ultimo aggiornamento martedì 5 marzo 2019 10:08:15

Quando all'età di 43 anni ha scoperto di aspettare un bambino, nessun ginecologo ha voluto assumersi la responsabilità di seguirla: dopo aver già subito tre interventi di asportazione di tumori benigni ed essersi sottoposta alla ricostruzione dell'utero, affetta da placenta accreta - una patologia che può mettere a rischio la vita della partoriente - da trombofilia dovuta ad un'alterazione della coagulazione del sangue e da sindrome di Gitelman, che comporta una grave perdita di magnesio e di potassio, la sua gravidanza sembrava spacciata poiché l'utero rischiava di rompersi in qualsiasi momento.

Il suo sogno di maternità si è avverato lo scorso 15 febbraio quando, dopo essere stata seguita dal professore Raffaele Petta, direttore dell'unità operativa "Gravidanza a rischio" dell'Ospedale "Ruggi" di Salerno, che ha preso in cura la paziente monitorando costantemente la delicatissima gravidanza, ha potuto finalmente stringere al petto la sua bambina, un miracolo di un chilo e 980 grammi venuto alla luce grazie all'equipe diretta dal Primario professore Raffaele Petta e composta dal dottor Mario Polichetti,dal dottore Joseph Allegro, dall'ostetrica Patrizia Santoro e dagli anestesisti Teresa Di Gennaro e Flora Minichino.

E' una storia a lieto fine quella che vede protagonista un'avvocatessa salernitana che, con il parto, ha vinto la scommessa più importante della sua vita, riuscendo a portare a termine quella gravidanza ritenuta impossibile da molti dei ginecologi che l'avevano avuta in cura e che già da tempo, vista la complessità del quadro clinico della donna, volevano procedere ad un'isterectomia per rimuovere l'utero. Madre e figlia stanno bene e, presto, potranno tornare a casa.

Il calvario per la professionista salernitana è cominciato molti anni fa quando scoprì di essere affetta da fibromatosi uterina, una patologia che provoca la continua formazione di numerosi miomi all'interno della cavità uterina.

«La paziente - spiega il professore Raffaele Petta, Direttore dell'Unità "Gravidanza a rischio e Diagnosi Prenatale" del Ruggi d'Aragona, nel cui Reparto si assiste ogni giorno a decine di piccoli miracoli - è stata costantemente monitorata attraverso tutti i controlli del caso: le maggiori difficoltà erano legate alla condizione dell'utero, che rischiava di rompersi in qualsiasi momento e alla presenza della placenta accreta, cioè la placenta che si infiltra nella parete dell'utero e non si stacca dopo la nascita del bambino. Si tratta - prosegue il Primario - di una patologia che, sulla scala del rischio, appare molto grave facendo registrare un tasso di mortalità che si aggira tra il 7 e il 10 per cento».

Con l'ennesimo intervento miracoloso, il Reparto di "Gravidanza a rischio" del Ruggi di Salerno si conferma centro d'eccellenza a livello nazionale e non è infatti un caso che, proprio al Ruggi, sia stata "dirottata" una paziente con una gravidanza gemellare molto delicata dovuta alla presenza di una sola placenta e con flusso patologico.

«La paziente - aggiune il professore Petta - si era rivolta ad un Centro specializzato di Milano che l'ha invece indirizzata al nostro Reparto ritenendolo adeguato in relazione alla complessità del quadro clinico».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Salerno: malore in classe, studentessa muore all’Istituto ‘Da Vinci’

Tragedia questa mattina all’Istituto Genovesi - Da Vinci a Salerno. Una ragazza di 16 anni ha perso la vita in seguito ad un malore mentre era in aula. Immediatamente soccorsa la ragazza, che frequentava la classe terza non ce l’ha fatta. Secondo una prima ricostruzione la ragazza avrebbe avuto uno svenimento...

Inchiesta Fanpage: Roberto De Luca estraneo ai fatti «Trama dannosa per la mia immagine» [VIDEO]

«Ricorderete l'inchiesta pseudo-giornalistica nella quale ero stato coinvolto oltre un anno e mezzo fa. Ebbene, oggi possiamo ribadire che è stata messa in piedi una vera e propria macchina del fango in mio danno e a mia insaputa: non lo dico io, ma la richiesta della Procura della Repubblica di Napoli...

A Castel San Giorgio “Festival Città Noir - Premio Jean Claude Izzo”: presentato il programma

Tutto pronto per la seconda edizione del "Festival Città Noir - Premio Jean Claude Izzo", patrocinato della Regione Campania ed organizzato dal Comune di Castel San Giorgio. Il format, dedicato al noir, quest'anno intende ampliare il suo raggio d'azione. Difatti, il ricco programma della due giorni di...

Le vicende storiche del porto di Salerno: una mostra e un covengno all'Archivio di Stato

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 "Un due tre... Arte! Cultura e intrattenimento", l'Archivio di Stato di Salerno organizza la mostra documentaria dal titolo "Il porto di Salerno. Vicende storiche e sociali di un approdo marittimo del Mediterraneo". Nel percorso espositivo saranno...

Salerno: a scuola niente telefonini, lo stop riguarda anche i prof

Dopo la decisione della dirigente della scuola "Barra" a Salerno che ha disposto il divieto per i prof di far parte di chat e gruppi di alunni e genitori dell'Istituto anche in altri istituti scolastici cittadini prese decisioni sull'utilizzo dello smartphone soprattutto durante le lezioni. Al liceo...