Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 34 minuti fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaSalerno, 18 dicembre si vota per rinnovo Presidente e Consiglio provinciale

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Salerno e Provincia

Salerno, 18 dicembre si vota per rinnovo Presidente e Consiglio provinciale

La modalità sarà quella imposta dalla Legge Delrio del 2014 che trasforma le Province in Enti di secondo livello. Potranno votare soltanto sindaci e consiglieri comunali in carica nei 158 comuni della provincia di Salerno

Scritto da (redazionelda), martedì 19 ottobre 2021 16:35:38

Ultimo aggiornamento mercoledì 20 ottobre 2021 10:52:32

Il prossimo 18 dicembre in tutta Italia si voterà per il rinnovo di 75 Consigli provinciali e 31 presidenti di Provincia. Anche a Salerno si voterà per il nuovo inquilino di Palazzo Sant'Agostino.

La modalità sarà quella imposta dalla Legge Delrio del 2014 che trasforma le Province in Enti di secondo livello. Potranno votare soltanto sindaci e consiglieri comunali in carica nei 158 comuni della provincia di Salerno.

Le dichiarazioni del presidente uscente Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio: «Ormai sono sette anni che le Province sono figlie di un Dio minore e da Enti di Area Vasta sono diventati Enti devastati, costretti a tagli mortificanti di risorse umane ed economiche, alla gestione di deleghe essenziali per la tutela della sicurezza del cittadino senza adeguati trasferimenti finanziari, alla imposizione di scadenze sfalsate dei propri organi con conseguente caos amministrativo, visto che il Consiglio provinciale resta in carica 2 anni mentre il Presidente 4 anni.

Il mio rammarico, come ogni Presidente di Provincia, è che tutto questo ricade sulle nostre comunità. Non abbiamo più una delega alla cultura e ai beni culturali, ma rimaniamo Enti proprietari di un patrimonio culturale di rilievo che non siamo in grado di mantenere e tutelare in modo adeguato per consentirne una corretta fruizione.

Rimangono a noi invece deleghe importantissime come edilizia scolastica e viabilità, che non riguardano solo i fondamentali diritti allo studio e alla mobilità, ma hanno a che fare proprio con la sicurezza dei nostri cittadini e lo dimostrano le emergenze che si sono abbattute sui nostri territori. Parlo della pandemia per esempio che ha visto i nostri Istituti scolastici, cioè 140 plessi, in prima linea nella necessità di attrezzarsi con urgenza per il contenimento del Covid-19. Ma parlo anche della nostra rete viaria, oltre 2600 km di strade, e di circa 750 viadotti che richiedono seri e continui interventi di manutenzione.

Ora le Province si preparano al prossimo voto del 18 dicembre. Noi a Salerno andremo a rinnovare solo il Consiglio provinciale, io come Presidente rimango in carica fino ad ottobre 2022. L'auspicio è che queste elezioni facciano riflettere tutti noi sul ruolo di un Ente di Area Vasta che dovrebbe ritornare al centro dell'agenda politica.

E sottolineo - conclude Strianese - che, secondo il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), le Province avranno il compito di programmare e gestire gli interventi che verranno finanziati, sia per la viabilità che per l'edilizia scolastica. Un ruolo essenziale quindi, attorno al quale dovrebbe ruotare tutto un sistema assolutamente operativo. Per cui urge il riordino del sistema elettorale che porti l'Ente Provincia a riappropriarsi dei compiti smantellati in questi anni. I fatti dimostrano che oggi più che mai la Provincia è necessaria come perno propulsore del proprio territorio».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104934108

Salerno e Provincia

Sostituzione giunti viadotto 'Cernicchiara', da venerdì 26 maggio chiusa carreggiata sud A2 a Salerno

Lungo la A2 ‘Autostrada del Mediterraneo' in prossimità del km 2,100, in territorio Campano, al fine di consentire il completamento dei lavori di manutenzione del viadotto 'Cernicchiara', si rendono necessarie delle limitazioni al transito lungo la 'Diramazione Napoli', nel comune di Salerno. Nel dettaglio,...

Controlli NAS nel Salernitano: in quattro mesi effettuate 522 ispezioni a tutela della salute pubblica

Durante il primo quadrimestre del 2022 i carabinieri del N.A.S. di Salerno, nell'ambito di attività svolte sia d'iniziativa che congiuntamente al Comando Provinciale di Salerno, hanno espletato 522 ispezioni in numerosi settori, a tutela della salute pubblica, tra i quali: sanità pubblica e privata,...

Dopo oltre due anni si riaccendono le luci del palco di Eboli: ecco il programma di eventi del PalaSele

L'attesa lunga oltre due anni è finita: il 28 maggio le luci del palco del PalaSele si riaccenderanno e riprenderà la stagione dei grandi live a cura di Anni 60 produzioni. Al PalaSele torneranno gli show oltre 2 anni dopo il DPCM del 4 marzo 2020 che aveva sospeso eventi e spettacoli di qualsiasi natura;...

Che ruolo gioca la narrazione nei sistemi politici? Se ne discute all'Unisa il 25 maggio

Si terrà domani 25 maggio, dalle ore 11.30 in Ateneo, la prima edizione di IN CHIARO. L'Evento, promosso dall'Università di Salerno con i Dipartimenti di Scienze Politiche e della Comunicazione (DISPC), di Studi Politici e Sociali (DISPS) e di Scienze Aziendali, Management & Innovation Systems (DISA-MIS),...

PalaSele 2022, partito il conto alla rovescia per il ritorno dei grandi Live: si inizia con i Modà

Si svolgerà martedì 24 maggio, alle ore 11, presso il PalaSele di Eboli (via dell'Atletica), la conferenza stampa del #PalaSele2022. Dopo oltre due anni di attesa, è partito finalmente il conto alla rovescia per il ritorno dei grandi eventi Live: manca ormai solo una settimana al primo show, sabato 28...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.