Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 minuti fa S. Frumenzio vescovo

Date rapide

Oggi: 27 ottobre

Ieri: 26 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaLe curiosità dantesche dell’Archivio di Stato di Salerno

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Salerno e Provincia

Le curiosità dantesche dell’Archivio di Stato di Salerno

Scritto da (redazione), mercoledì 24 marzo 2021 22:36:52

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 marzo 2021 22:36:52

Elio Lodolini, nella Storia dell'Archivistica Italiana, ha scritto: «A partire dalla seconda metà del XIX e nei primi decenni del XX secolo, da Cesare Guasti in poi, fu ripetuta dagli archivisti ed applicata a se stessi, quasi come un vanto, il verso dantesco: "...come quei che va di notte, che porta il lume dietro e sé non giova, ma dopo sé fa le persone dotte" (Purg., XXII, 67-69)».

Con questo spirito l'Archivio di Stato di Salerno, in occasione del Dantedì (25 marzo 2021), coincidente quest'anno con il VII centenario della morte del Sommo Poeta, presenterà sulla propria pagina facebook una serie di testimonianze provenienti dai fondi documentari e librari dell'Istituto. La scelta del materiale individuato riguarderà momenti celebrativi e culturali avvenuti nella provincia di Salerno, a partire dalle celebrazioni per il VI centenario della nascita, occorso nel 1865, e quelle per il VI centenario della morte del il 14 settembre 1921. In tale contesto, alcune testimonianze riguarderanno il ruolo svolto dalle sezioni della Società Dante Alighieri operanti sul territorio. La sezione dedicata alle opere a stampa è dedicata alle edizioni della Commedia, a partire da quella del 1596 impressa in Venezia, e alle opere di tema dantesco pubblicate nel corso del XIX secolo.

Aprirà la rassegna documentaria il carteggio relativo alle celebrazioni avvenute in Salerno per il VI centenario della nascita dell'Alighieri, conservato nel fondo archivistico Prefettura, I serie, Pubblica Istruzione.

Il 14 maggio del 1865, infatti, presso il Liceo Tasso, in occasione della commemorazione letteraria dei più grandi scrittori e pensatori italiani, si tenne una celebrazione "splendidissima e tale da ridondare a grandissimo onore", resa ancor più solenne per il VI centenario della nascita di Dante. Per l'occasione vennero premiati gli alunni delle scuole classiche e tecniche con discorso del prof. Linguetti, che declamò anche un carme in onore del Poeta. Nella stessa giornata venne scoperta, inoltre, la lapida marmorea sulla porta principale del liceo con l'iscrizione: "R. Liceo Tasso". Nella serata ebbe luogo un momento di intrattenimento in una sala dell'Istituto in cui si alternarono musiche scelte e poesie d'occasione. La spesa totale occorsa per la manifestazione fu di lire 84.90, approvata dal ministero dell'Istruzione Pubblica il 6 giugno 1865.

Pochi anni dopo le rievocazioni del VI centenario, nel 1871, a Napoli fu eretto un monumento in onore di Dante, di cui l'Istituto conserva una descrizione con l'allegato disegno a stampa nelle carte dell'archivio della famiglia Cerenza. L'articolo è conservato nel periodico "La scienza e l'arte dell'ingegnere architetto" ed è a firma dell'Ing. Gherardo Rega.

Assai documentati sono invece i momenti relativi al VI centenario della morte, per il quale, con decreto del 31 agosto 1921, n. 1200, venne dichiarato festivo il giorno 14 settembre.

L'Archivio di Gabinetto della Prefettura e gli Atti di II serie relativi al carteggio tra l'Ente e il Comune di Salerno offrono una serie di testimonianze sulle manifestazioni tenute a Salerno nel giorno della commemorazione.

A Salerno si tenne una conferenza dell'On. Giovanni Cuomo nel Teatro Verdi, con inizio alle ore 12. L'evento venne aperto dal saluto del sindaco Galdo e con l'intervento del Vice Prefetto Argenti, di tutte le autorità civili e militari "ed un pubblico numerosissimo formato dalla parte più colta e più gentile della città".

In realtà, la conferenza di Cuomo seguiva una serie di iniziative promosse dal senatore Francesco Torraca, approvate dalla Giunta municipale di Salerno l'11 aprile 1921, e celebrate presso lo stesso teatro.

Tra queste si segnala quella a beneficio dell'associazione degli orfani di guerra del Mezzogiorno a cura del prof. Giovanni Semeria, tenuta il 25 ottobre. Notizie sul centenario sono desunte anche dalla stampa periodica, di cui si presentano pagine dei giornali: "L'Azione Democratica", "La Ragione", "Il Piccolo Corriere", "L'Evangelista".

Per la sezione libraria saranno presentate alcune significative immagini provenienti da edizioni a stampa della "Commedia", come quella in-folio impressa a Venezia dai Sessa nel 1596, e da testi relativi a studi danteschi pubblicati nel corso del XIX secolo.

nella foto il frontespizio del Dante del 1596

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Nocera, focolaio Covid a Ginecologia: chiuso reparto dell’Umberto I

Casi Covid registrati al reparto di Ginecologia dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Sarebbero almeno tre i positivi tra il personale sanitario, ma al momento nessun medico. Scattato lo stop ai ricoveri e la chiusura per 24 ore del reparto, per permettere tutte le procedure di disinfezione e...

Progetto depuratore Maiori: il progetto a base di gara della Provincia di Salerno

Con una nota stampa la Provincia di Salerno comunica, specie dopo l'ultimo intervento del Comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana" prosegue verso la realizzazione dell'impianto di depurazione comprensoriale dei comuni di Maiori e Minori. Si tratta dell'ultimo intervento a completamento del Grande...

Salerno, 18 dicembre si vota per rinnovo Presidente e Consiglio provinciale

Il prossimo 18 dicembre in tutta Italia si voterà per il rinnovo di 75 Consigli provinciali e 31 presidenti di Provincia. Anche a Salerno si voterà per il nuovo inquilino di Palazzo Sant'Agostino. La modalità sarà quella imposta dalla Legge Delrio del 2014 che trasforma le Province in Enti di secondo...

Sicurezza SS163 a Vietri sul Mare: riunione in Prefettura a Salerno

Si è tenuta oggi - sotto l'egida della Prefettura di Salerno - una riunione, alla presenza di rappresentanti di Anas (Gruppo FS Italiane), Genio Civile di Salerno, Comune e Vigili del Fuoco, finalizzata a fare il punto sulla messa in sicurezza del costone roccioso situato in adiacenza del chilometro...

Postiglione, Consiglio di Stato annulla elezione del Sindaco. Voto da ripetere

Clamoroso sviluppo della vicenda relativa alle elezioni amministrative dello scorso anno nel Comune di Postiglione conclusesi con la vittoria di Mario Pepe con soli tre voti di differenza rispetto al suo antagonista Carmine Cennamo. Il Consiglio di Stato, con sentenza numero 6906/2021 ha di fatto annullato...