Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Marino martire

Date rapide

Oggi: 3 marzo

Ieri: 2 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAntica Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830, la tradizione a casa vostra con i dolci pasquali di Pansa, oggi anche on line

Tu sei qui: SezioniRegioneRipresa contagi in Campania, De Luca punta dito su scuola e movida: «A breve decisioni importanti, situazione insostenibile»

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Sal De Riso augura a tutti i lettori de Il Vescovado una Buona Pasqua e invita a visitare il suo nuovo portale dedicato ai suoi capolavori di dolcezza: La Colomba pasquale

Regione

Covid, Campania, De Luca

Ripresa contagi in Campania, De Luca punta dito su scuola e movida: «A breve decisioni importanti, situazione insostenibile»

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha fatto il punto dell'emergenza Covid-19

Scritto da (redazioneip), venerdì 5 febbraio 2021 15:36:39

Ultimo aggiornamento venerdì 5 febbraio 2021 15:49:03

«Stiamo assistendo ad una ripresa forte di contagi. La Regione Campania ha goduto per settimane della zona gialla. La zona gialla, però, si accompagna con controlli zero. Era prevedibile, dunque, che si arrivasse ad una ripresa di contagio, anche forte. Registriamo in Campania un tasso di positivi estremamente pesante, viaggiamo sui 1500 nuovi positivi, tasso di contagio 10%. I canali della ripresa dei contagi sono due: la movida e la riapertura delle scuole. Questi sono i due canali principali della diffusione del contagio».

Sono le parole del presidente Vincenzo De Luca che questo pomeriggio, nel corso della consueta diretta del venerdì pomeriggio, ha fatto il punto della situazione sull'epidemia Covid-19, sulle scuole e sulla campagna di vaccinazione.

«Dobbiamo dire con chiarezza al Governo che bisogna prendere decisioni nazionali adeguate al contagio, che è già in atto. - spiega De Luca - Il Governo ha fatto una scelta che non abbiamo mai condiviso, ovvero utilizzare mezze misure e creare le zone, che non hanno risolto il problema, stressando i cittadini e non contenendo il contagio. I ristori alle categorie colpite, inoltre, non sono arrivati. Dobbiamo fare un discorso di verità: quando ci sono comportamenti irresponsabili nelle zone in cui sono state riaperte le attività economiche non viviamo, ma prolunghiamo l'epidemia. Togliamo la vita ai nostri figli. Se ci comportiamo così, prolungando nei mesi l'epidemia, otteniamo solo l'effetto opposto rispetto a quello che vorremo ottenere. Senza controlli e comportamenti rigorosi prolunghiamo il calvario».

«L'unica risposta è la vaccinazione di massa, ma ci vorrà ancora tempo. - continua De Luca - In Campania abbiamo ricevuto 50mila vaccini in meno in relazione alla popolazione campana. Se andiamo con questo ritmo, 100mila vaccinati al mese, noi impiegheremo tutto il 2021 e tutto il 2022 e una parte del 2023 per vaccinare tutti. C'è gente che dice che ci vaccineremo tutti entro la fine dell'anno. Evitiamo queste docce fredde. Questi sono i numeri sulla base dell'attuale distribuzione in Italia».

«Il problema del Covid si intreccia con la scuola, ovviamente. - prosegue il governatore - Avevo dato alcune raccomandazione al mondo della scuola, raccogliendo le preoccupazioni dei genitori e dei docenti. Siamo andati avanti in queste settimane con le pressioni della ministra Azzolina, che io considero il peggiore ministro dell'Istruzione che l'Italia abbia mai avuto, ad aprire le scuole. Io vi parlo da padre di famiglia. Anche io comprendo le difficoltà della didattica a distanza, ma bisogna partire da una convinzione: la priorità assoluta è tutelare la salute dei nostri figli. Credo che su questo dovremo essere tutti d'accordo. L'Unità di Crisi si riunirà tra qualche ora e ci darà il suo orientamento. Nelle prossime ore, dunque, prenderemo una decisione. L'Asl, tuttavia, ci ha fornito già dei dati. Nella fascia di età 0-5 anni abbiamo registrato 573 positivi, nella fascia da 6-10 anni abbiamo registrato 617 casi positivi, nella fascia 11-13 anni abbiamo registrato 351 positivi, nella fascia 14-19 anni abbiamo registrato 739 positivi. Complessivamente, nel periodo 25 gennaio-4 febbraio, abbiamo avuto 2280 nuovi positivi. Vedremo quello che valuterà oggi l'Unità di Crisi Regionale, ma è evidente che questa situazione non la possiamo reggere».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Covid, in Campania 2.635 nuovi positivi: indice di contagio al 9,9%

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Campania registra oggi 2.635 su 26.533 tamponi (di cui 6.783 antigenici). La percentuale di tamponi positivi sui tamponi processati è pari al 9,93%. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.635 (di cui 354 casi identificati da test antigenici rapidi)...

Covid, in Campania 2.046 nuovi positivi: indice di contagio sale al 13%

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Campania registra oggi 2.046 nuovi positivi (di cui 420 casi identificati da test antigenici rapidi) su 15.260 (di cui 2.625 antigenici). Il rapporto tamponi/positivi è pari a 13,40%. Di tutti questi nuovi contagiati, 1.515 sono asintomatici e solo 111 presentano...

Covid, in Campania rapporto tamponi/positivi al 9,7%. Il bollettino del 1° marzo

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Campania registra oggi 1.896 positivi su 14.623 tamponi effettuati. In percentuale, significa che è positivo il 9,74% dei test, più di un punto percentuale in meno di ieri quando l'indice di contagio era all'11,23%. Di tutti questi nuovi contagiati, 158 sono sintomatici....

Covid, in Campania 2.561 nuovi positivi su circa 24mila tamponi (10,5%). Il bollettino del 28 febbraio

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania registra oggi 2.561 su 24.368 tamponi effettuati. Il rapporto nuovi positivi/tamponi è pari al 10,5 % (ieri 9,7%). Di questi gli sintomatici sono 2.030 e i sintomatici 179. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.561 (di cui 352 casi...

Eros e nozze, ritrovato a Pompei un carro unico

Elegante e leggero, stupefacente per la complessità e la raffinatezza dei decori in stagno e bronzo, incredibile nella sua completezza, con le tracce dei cuscini, delle funi per reggere le corone di fiori, persino le impronte di due spighe di grano lasciate su un sedile. A Pompei, gli scavi della villa...