Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniPoliticaVincenzo Aiello, dal mancato concorso di Maiori a presidente dei Comandanti Polizia Municipale della Lombardia

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

La storia

Vincenzo Aiello, dal mancato concorso di Maiori a presidente dei Comandanti Polizia Municipale della Lombardia

Attuale comandante dei Vigili di Cantù, in passato risultò vincitore di concorso a Maiori, ma mai svolse il suo servizio in Costiera perchè il risultato conseguito non gli aveva consentito di essere regolarmente assunto

Scritto da (Redazione), mercoledì 20 febbraio 2019 10:31:15

Ultimo aggiornamento mercoledì 20 febbraio 2019 22:12:51

Il tenente colonnello Vincenzo Aiello eletto presidente della delegazione ANCUPM (Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali dei corpi di Polizia Municipale) della Lombardia.

Attuale comandante dei Vigili di Cantù, comune brianzolo di 40mila abitanti, in passato Aiello (40 anni) era risultato vincitore di concorso a Maiori, ma mai svolse il suo servizio in Costiera perchè il risultato conseguito non gli aveva consentito di essere regolarmente assunto.

Poi il trasferimento al Nord e dopo anni di sacrifici ecco il prestigioso incarico.

Ennesima soddisfazione per un cittadino della Costiera Amalfitana: suo padre, Luca Aiello, di Maiori, ha svolto il ruolo di Comandante dei Vigili al Comune di Praiano.

A riconoscere i meriti di Aiello l'ex sindaco di Praiano e già Consigliere Regionale Salvatore Gagliano che ha dichiarato: «Sono felice del riconoscimento riservato a Vincenzo Aiello, ragazzo di grandi capacità morali e professionali, che ben conosco da anni. E' un peccato il dover considerare ancora una volta, che le migliori risorse del nostro Sud, per avere dei giusti riconoscimenti professionali, devono emigrare al Nord o all'estero, dove essendoci ancora un rispetto della meritocrazia, riescono ad esprimere il meglio di sè. Complimenti a Vincenzo e al papà Luca Aiello, che per anni ha svolto il ruolo di Comandante dei Vigili al Comune di Praiano, sempre con diligenza ed elevate capacità professionali».

Sul futuro dell'ANCUPM Lombardia Aiello ha le idee chiare: «Ai primi bisogni di vedere nell'Associazione la casa comune, un punto sicuro di riferimento e di maggior sicurezza nello svolgimento delle attività istituzionali, sempre più complesse, sono subentrate nuove motivazioni di affiliazione, dettate dall'evoluzione delle tecnologie operative, dalle necessarie interrelazioni dei nuovi "saperi", dallo scambio di informazioni e di conoscenze delle nuove tecniche comunicative, presupposti indispensabili per soddisfare i nuovi problemi di ordine e sviluppo sociale, imposti dalla modernizzazione degli apparati della Pubblica Amministrazione.
La Polizia locale vive tempi turbolenti che la chiamano a gestire le profonde trasformazioni socio-politiche e culturali, insieme ai nuovi istituti contrattuali, con danni incommensurabili derivanti dalla privatizzazione del rapporto di lavoro, ed ai mutati rapporti con l'Anci in seguito alle nuove politiche che irrompono nella vita comunale con le elezioni dirette dei Sindaci, assunti a referenti istituzionali per i problemi di sicurezza urbana. E' giunto il tempo di inventare nuovi scenari operativi per sviluppare una nuova storia della polizia locale, da inserire in una calibrata collaborazione nel rapporto con gli apparati governativi, baipassando le lacune evidenziatesi con il superato impianto legislativo della legge n. 65 del 1986.
Notori sono lo sconforto e lo scetticismo strisciante nella nostra Categoria, talvolta divisa per diaspore interne, conseguenziali alla crescente erosione dell'autonomia operativa dirigenziale, insieme alle persistenti richieste di riconoscimento dei suoi diritti assistenziali ed economici. Anche l'Associazione vive il delicato momento della transizione al nuovo, per cui instancabile rimane l'impegno nel tessere ogni possibile raccordo collaborativo al suo stesso interno ed a livello interistituzionale per continuare a stimolare la costruzione della migliore comprensione reciproca.
Per superare la complessa muraglia d'incomprensione, anche tra di noi, per fortificare i meccanismi di difesa categoriale, così come avviene nei migliori Ordini Professionali, l'Associazione ha ora bisogno della nuova linfa partecipativa delle giovani leve di Comandanti, destinati a divenire i futuri comunicatori per eccellenza, i ricercatori attenti del legittimo consenso per l'operato dei Sindaci, con i quali saranno sempre più legati, non soltanto dal nuovo istituzionale rapporto fiduciario, ma anche da un intelligente e reciproco feeling collaborativo finalizzato alla comune ricerca della migliore possibile simpatia della pubblica opinione, che li vuole, insieme, protagonisti e vincenti.
All'avvenire della Polizia locale, pertanto, si schiuderanno sempre più nuovi orizzonti di sviluppo, nuove potenzialità operative, nuove frontiere professionali. I futuri dirigenti, serbatoi delle cognizioni locali soggettive ed oggettive, ricchi di incommensurabili risorse umane, verranno a trovarsi sempre più in prima linea nel circuito mediatico del servizio pubblico, da gestire ora con sensibilità di partecipazione e capacità gestionali a livello europeo.
Per tutte queste considerazioni la Polizia locale, passaggio obbligato ed imprescindibile cuneo costituzionale, avrà sempre più bisogno di un prestigioso organismo rappresentativo per raccordarsi con tutte le altre Forze istituzionali in campo nell'esplorazione di nuove strategie riformatrici, e la nostra consolidata Associazione, crogiolo morale unificante e fonte di continue mediazioni, è destinata a rimanere il naturale contenitore amichevole, democraticamente eletto, dove ciascun socio, anche in pensione, potrà continuare a conferire testimonianze, idee e progetti nuovi, a coltivare le più nobili aspirazioni professionali, in un clima di leale coesistenza emulativa e di civile e comune solidarietà».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Fondazione Ravello, Sindaco convoca le minoranze: da designare rappresentanti Consiglio d'Indirizzo

Questo pomeriggio il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, ha convocato i Capigruppo consiliari di Insieme per Ravello, Paolo Vuilleumier e di "Ravello nel Cuore", Nicola Amato, per la valutazione delle proposte di nomina dei rappresentanti il Comune di Ravello in seno al Consiglio Generale di Indirizzo...

PD Vietri sul Mare: Gerardo Ferrari nuovo segretario cittadino

E' Gerardo Ferrari il nuovo segretario cittadino del Partito democratico di Vietri sul Mare. Questa mattina l'assemblea degli iscritti alla presenza del dirigente provinciale Tonino Pagano, che ha eletto, all'unanimità, il nuovo vertice cittadino dem. «Sono soddisfatto e onorato - spiega Gerardo Ferrari...

Fondazione Ravello, il futuro passa dalla Via Emilia

di Emiliano Amato Sono giorni di passione, questi, per la Fondazione Ravello. Coma farmacologico per la governace dell'ente organizzatore del Ravello Festival (c'è da pensare all'organizzazione dell'edizione 2020!) che da due giorni risulta senza una guida (qualcuno sostiene che il mandato commissariale...

Il finanziamento annunciato e non ottenuto, Sindaco: «Avevamo ricevuto comunicazione dall'UTC»

Con una misiva trasmessa alla nostra redazione, il gruppo di maggioranza "Rinascita Ravellese", guidato dal sindaco Salvatore Di Martino, intende fare chiarezza rispetto al grossolano errore in cui è incappato ieri annunciando, con tanto di manifesti a tappezzare i muri della città, l'ottenimento del...

Ravello, danni da maltempo: Nicola Amato interroga il Sindaco

Nel corso del Consiglio comunale celebratosi sabato scorso sulle spinose - e non certo prioritarie -vicende legate alla Fondazione Ravello, Nicola Amato, capogruppo di Ravello nel Cuore, ha pensato di interrogare il Sindaco circa gli interventi comunali attuati nel corso degli eventi calamitosi del 21...