Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Paolino vescovo

Date rapide

Oggi: 22 giugno

Ieri: 21 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniPoliticaRavello, parla il vicesindaco Ulisse Di Palma: «Mio rapporto con la maggioranza è stabile, duraturo e proiettato al fare»

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCon il Cuore. Dona alle mense francescane e aiuta i poveri in questo periodo di grande difficoltà

Politica

Ravello, parla il vicesindaco Ulisse Di Palma: «Mio rapporto con la maggioranza è stabile, duraturo e proiettato al fare»

Scritto da (Redazione), lunedì 6 luglio 2020 19:51:02

Ultimo aggiornamento lunedì 6 luglio 2020 19:53:30

«Il mio rapporto con la maggioranza è stabile, duraturo e proiettato, come dicevo, al fare». Sembra non lasciare spazio a diverse interpretazioni il vicesindaco di Ravello Salvatore Ulisse Di Palma che attraverso una lettera trasmessa questo pomeriggio al nostro giornale tiene a sgombrare il campo da ogni dubbio circa la sua posizione all'interno del gruppo di maggioranza "Rinascita Ravellese" a meno di un anno dalla scadenza del mandato elettorale. Una precisazione che giunge dopo un nostro articolo a fare il punto della situazione politico-amministrativa conseguentemente l'uscita ufficiale dalla pattuglia dimartiniana dell'ex capogruppo Dario Cantarella. Il giornale aveva invocato coraggio e trasparenza e Di Palma in questa nota cerca di rispondere, rassicurando. C'è ancora tanto da fare nei prossimi 10 mesi.

Segue nota integrale a firma di Ulisse Di palma a beneficio della completezza d'informazione.

 

«Frequento ormai da molti anni l' ambiente politico amministrativo Ravellese, per cui so, con certezza, che ad ogni inizio d'estate bisogna trovare un qualsiasi argomento per poter discutere nelle calde e lunghe sere d'estate, specie se siamo a pochi mesi dalla tornata elettorale. Così avvenne nella prima Repubblica, quando per esempio, Bettino Craxi tiro' in ballo Proudhon per alimentare un accademico ragionamento sul ruolo della sinistra e, probabilmente allontanare il più proficuo ragionamento gestionale per la Nazione Italia, di cui la stessa aveva bisogno. Ecco, questo irriguardoso accostamento mi viene spontaneo, nel momento in cui un'inutile e dannosa querelle, viene ad arte montata perché non si hanno argomenti validi per poter fare una solida e costruttiva opposizione da parte del gruppo consiliare " Insieme per Ravello ". E' colpa del caldo e, mi verrebbe voglia di dire : " Chiudiamola qui ". Ma, se così facessi lascerei spazio per ulteriori bizantinismi che non appartengono al mio stile di vita, alla mia dirittura morale, al mio essere amministratore per la mia gente e con la mia gente. Nel mentre ci si dice contenti del mio modus operandi nella e, per la Civica amministrazione, dall'altro si adombra, ad arte, una larvata contrapposizione al primo cittadino, con il quale ho sempre lavorato di concerto e, nel massimo rispetto dei ruoli. Sono abituato, anche nell'ambito della democratica dialettica interna al gruppo a non imporre mai la mia visione, ma a presentarla, a difenderla ed eventualmente a rivederla per raggiungere, comunque, il risultato migliore. Non sono lo scendiletto di chicchessia! Non amo gli incontri riservati e pericolosi ! Ho sempre scelto la via della trasparenza e finalizzata sempre al benessere comune. Fideisticamente non ho mai affidato la mia intelligenza a nessuno, ne' per qualsiasi obiettivo diventerei il " servo sciocco " di qualcuno. Il rapporto di collaborazione portato avanti in questi anni, e' nato perché venisse realizzato il progetto di "Rinascita " per la nostra amata città. Rapporto quotidianamente vivificato con la massima lealtà anche nei momenti, pochissimi, in cui una semplice incomprensione avrebbe potuto incrinare anche i rapporti personali. Affermano i consiglieri d'opposizione del gruppo " Insieme per Ravello " che sono intervenuto in Consiglio comunale poche volte, ma ne dubito molto, attento e teso come sono sempre stato a realizzare quanto era legato ai numerosi compiti che un Assesore/ vicesindaco e' chiamato a svolgere, avendo ricevuto piena disponibilità da parte del Sindaco a poter, liberamente lavorare su argomenti a me affidati anche se non di stretta pertinenza delle deleghe. Contrariamente a quanto possa apparire, vulcanico come sono, sono uomo del fare e, forse poco dell'apparire. L'eletto del popolo deve avere una sola stella polare: " Il Bene Comune ". Tra l'altro vorrei ricordare prima a me stesso e, poi a chi leggerà, che quando nel mio passato politico ho dovuto operare delle scelte, le ho fatte sempre virilmente, qualche volta, pagando anche in prima persona, senza affidarmi mai alle conventicole, ai ragionamenti pretestuosi, al buio, privilegiando il Sole e seguendo il detto evangelico della sintesi verbale. Quanti stanno già preparando eventuali campagne elettorali desidero tranquillizzarli, perché il rapporto tra i componenti della maggioranza è stabile, duraturo e proiettato, come dicevo, al Fare. Un' ultima cosa, cari consiglieri del gruppo " Insieme per Ravello" , sugli argomenti oggetto dell' ultimo consiglio comunale : "Approvazione del Conto Consuntivo 2019 " , se avete qualcosa da obiettare, fatene pubblico dibattito, alzate le barricate, fatelo diventare una strategia legata alla minoranza, piuttosto che, avendo poco da dire, anzi quasi nulla, cercare un " tradimento ", un' insofferenza, un' incomprensione tra due persone che, fino ad oggi, hanno operato bene, in sintonia e per la crescita culturale, civile ed economica della nostra amata Città di Ravello».

Il vicesindaco, dott. Salvatore Ulisse Di Palma

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

"Maiori di nuovo" su spiagge libere: «100 posti per 5000 residenti sono troppo pochi»

«Poco più di 100 posti da dividere per 5000 residenti...ci sembrano decisamente pochini». E il commento del gruppo consiliare di minoranza "Maioridinuovo", costituito da Elvira D'Amato e Nicoletta Sarno, che interviene sui posti nelle spiagge libere messi a disposizione dei maioresi. «Si parla dei posti...

Bassolino: «Respingere le dimissioni di Scurati è una saggia e doverosa scelta»

Il caso del mancato gradimento di De Luca circa la volontà di Scurati di invitare ai talk del Ravello Festival il ministro Speranza e lo scrittore Saviano, con le conseguenti dimissioni del presidente della Fondazione Ravello, ha avuto un'eco nazionale, coinvolgendo i protagonisti del mondo della politica....

Letta invita Saviano e Scurati alla festa nazionale del PD. Fondazione Ravello: «Vicenda non c'entra con politica»

Il caso del mancato gradimento di De Luca circa la volontà di Scurati di invitare ai talk del Ravello Festival il ministro Speranza e lo scrittore Saviano, con le conseguenti dimissioni del presidente della Fondazione Ravello, ha avuto un'eco nazionale. "Aspetto Roberto Saviano e Antonio Scurati alla...

Fondazione Ravello, parla De Masi: «Lasciai per interferenza continua»

"Io sono stato presidente due volte, una volta per otto anni quando c'era Bassolino e poi di nuovo quando c'era De Luca. Dopo tre mesi ho fatto la stessa cosa che ha fatto Scurati, me ne sono andato, ho dato le dimissioni perché c'era un'interferenza continua". Lo ha detto all'ANSA il sociologo Domenico...

Fondazione Ravello precisa: «Presidente dimissionario ha scavalcato ruoli e funzioni istituzionali»

In merito alle dimissioni rassegante dal professor Antonio Scurati dalla carica di presidente della Fondazione Ravello accompagnata da roventi polemiche, l'ente di Villa Rufolo chiarisce che la scelta di ospitare Roberto Speranza, Roberto Saviano e Stefano Boeri nell'ambito delle iniziative culturali...