Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Antonio Maria Zaccaria

Date rapide

Oggi: 5 luglio

Ieri: 4 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storicheMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Tu sei qui: SezioniPoliticaMinori, tessere PD “fantasma”. Mormile: «Atto gravissimo, sindaco Reale si dimetta»

Granato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Minori, tessere PD “fantasma”. Mormile: «Atto gravissimo, sindaco Reale si dimetta»

Scritto da (redazionelda), domenica 14 novembre 2021 10:52:17

Ultimo aggiornamento domenica 14 novembre 2021 11:12:30

«Falsificare oltre 400 firme di ignari cittadini per me è un crimine, che certifica il degrado della politica all' interno della nostra cittadina». È quanto sostiene Fulvio Mormile, consigliere di minoranza del Comune di Minori, dopo la notizia dell'avviso di garanzia al sindaco Andrea Reale e ad altre sei persone per le tessere "fantasma" del locale circolo del Partito Democratico.

Mormile chiede le dimissioni immediate del primo cittadino «per il gravissimo atto compiuto nei confronti del corpo elettorale minorese, un condizionamento che impedisce un voto libero, arrivando addirittura a violentare la volontà dei singoli, obbligandoli ad iscriversi al suo partito».

«Spero che la disonestà in questa bruttissima vicenda venga punita - scrive Mormile in una nota trasmessa stamani alla nostra redazione - non dalla magistratura, ma dalla sana democrazia e dalle tante persone perbene di cui è costituita la nostra cittadina».

In questa vicenda, per Mormile «c'è tutta la lucida follia di un uomo che ormai non sa più scindere il lecito dall'illecito, che soffre di deliri di onnipotenza, ma che, cosa ancor più grave, non è in condizione di amministrare con equilibrio, restituendo un quadro di degrado all' interno del Pd, che chiede ai suoi accoliti di dare un immagine edulcorata di loro stessi, le lotte interne per primeggiare agli occhi del capo, misurate dal numero delle tessere, la guerra contro tutti e tutto, che miete vittime tra chiunque si trovi sulla strada dell'apparire, facendo addirittura patire procedimenti penali a quelle persone che con ingenuità si erano rese disponibili ad aiutare un amico esposto politicamente».

Nei prossimi giorni il legale del sindaco Reale e degli altri sei indagati, l'avvocato Giuseppe Della Monica, avanzerà la richiesta di archiviazione del procedimento «perchè non vi sono i requisiti richiesti dalla legge per configurare il reato di sostituzione di persona contestato dal Pubblico Ministero».

 

Nella veste di coordinatore territoriale di Forza Italia per la Costa d'Amalfi, Mormile aggiunge: «Qui ci sono persone alle quali è stata fatta violenza, costretti ad aderire ad un partito, e per noi che per oltre 30 anni, siamo stati dirigenti di partito ed abbiamo fatto campagne di tesseramenti, bussando porta a porta, e pretendendo il pagamento dai singoli iscritti. Per noi che crediamo nella politica, quella seria, è un danno, per la nostra cittadina che è costituita da persone perbene sapere che chi li rappresenta imbroglia, è un danno, e per tutti i nostri figli, che guardano ai più grandi come esempio: è un danno per tutti i partiti politici. Questo è un danno per tutti gli altri circoli della provincia che hanno fatto una campagna di tesseramento corretta senza barare: è un danno. Ma del resto il "Sistema Salerno", gestisce ogni singola fase della nostra vita amministrativa, con le sue regole, che come dalle recenti inchieste. L' unico mandante di questa spregevole vicenda è il primo cittadino, volto ad accreditare la sua figura, disposto anche a violare la legge per mostrare una falsa immagine di sé. Opaco anche il comportamento del partito provinciale in questa vicenda».

 

>Leggi anche:

Tessere false al Circolo PD di Minori: indagati Sindaco e sei persone

Circolo PD Minori, per 2017 è boom di adesioni: 512 tessere emesse

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103235104

Politica

Maiori, lavori fermi allo “Stella Maris”. Della Pace e Cestaro interrogano il Sindaco: «Chi pagherà questo ritardo ingiustificato?»

Lo scorso 31 maggio, il Comune di Maiori ha deciso la risoluzione contrattuale per «gravi inadempimenti riguardanti i lavori» per l'azienda incaricata dei lavori di riqualificazione dello "Stella Maris". Il gruppo consiliare di minoranza "Idea Comune" ha inviato un'interrogazione urgente al sindaco di...

Sanità, botta e risposta tra De Luca e Speranza. Il Governatore: «Sembra che viva sulla luna»

«Il governo nazionale non ha provveduto a rifinanziare i medici e gli infermieri delle Usca. Abbiamo dovuto fare, come Regione Campania, una proroga fino al 31 dicembre, a carico nostro. Sono cose sconcertanti e vergognose. È come se il ministero della Salute in questo paese noi non lo avessimo. Ancora...

Ad Amalfi Sindaco impone solo uso domestico acqua, minoranza: «Si chiudano bocche centrali fontana in piazza Duomo»

Il Sindaco di Amalfi, Daniele Milano, ha adottato, il 29 giugno, un'ordinanza con la quale si dispone il divieto di utilizzo dell'acqua potabile per scopi diversi dall'uso alimentare e igienico, con decorrenza immediata e sino a provvedimento di revoca. La misura si è resa necessaria a seguito della...

Maiori, si dimette dalla Miramare per la paga bassa. “Idea Comune”: «Società in house non rispetta contratti e Comune resta in silenzio!»

Si è dimesso, dopo anni di lavoro, un dipendente della Miramare Service s.r.l., perché non soddisfatto del compenso mensile di 800 euro propostogli dalla società in house del Comune di Maiori. A rivelarlo è il gruppo consiliare "Idea Comune", che esprime «piena solidarietà al dipendente, che, dopo un...

Tramonti approva convenzione per gestione associata Polizia Locale con Ravello

È convocato per domani, 23 giugno, alle 16, presso l'aula delle pubbliche adunanze del Municipio, in sessione straordinaria, il Consiglio comunale di Tramonti. Tra gli argomenti da discutere l'approvazione della Convenzione per la gestione associata della funzione di Polizia Locale tra i comuni di Tramonti...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.