Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Maria Goretti vergine e martire

Date rapide

Oggi: 6 luglio

Ieri: 5 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storicheMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Tu sei qui: SezioniPoliticaMinori, consiglieri Cioffi e Parascandolo sui disagi: «Ormai siamo un paese in cui ci va bene tutto»

Granato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Minori, Costiera amalfitana, lavori, disagi, minoranza

Minori, consiglieri Cioffi e Parascandolo sui disagi: «Ormai siamo un paese in cui ci va bene tutto»

"Ci va bene l’interminabile lavoro della Fontana a Piazza Umberto, dove solo due operai specializzati (ogni tanto tre) hanno affrontato un intervento in due cantieri differenti per mesi?"

Scritto da (Redazione LdA), lunedì 6 giugno 2022 16:01:46

Ultimo aggiornamento lunedì 6 giugno 2022 16:01:46

I consiglieri di minoranza di Minori Antonio Cioffi e Alberto Parascandolo hanno pubblicato un lungo manifesto in cui denunciano i disagi che ogni giorno devono affrontare i cittadini a causa della gestione della cosa pubblica.

Di seguito il testo integrale.

 

La razionalità a volte fa brutti scherzi. Fa aumentare la prudenza e contemporaneamente il livello anche di indulgenza in alcuni contesti. A Minori siamo arrivati a livelli di tollerabilità molto alti. Ormai siamo un paese in cui ci va bene tutto. Ci si lagna lì per lì e poi si dimentica tutto dopo un po'. Tutti o quasi tutti ci lamentiamo per ottenere una migliore gestione della cosa pubblica, per come si potrebbe fare meglio nella gestione dell'ordinario ma, al momento clou delle votazioni comunali, nazionali, o regionali che siano, o nella costituzione delle liste, l'impegno viene sempre a mancare e la ragione prevale sempre sulla scintilla della passione, sul coraggio, sulla voglia di cambiamento. La Via Vecchia, anzi la Via NOVA nun'a vulimm lascià. La ragione ci dice che le cose in fondo, vanno bene cosi. Ci va benel'interminabile lavoro della Fontana a Piazza Umberto, dove solo due operai specializzati (ogni tanto tre) hanno affrontato un intervento in due cantieri differenti per mesi? (i lavori dovevano terminare il 1° febbraio). Chi aveva il compito di vigilare i lavori non l'ha fatto in modo adeguato, ad esempio i basalti in direzione San Giovanni a Mare sono stati sollevati e riposizionati ben tre volte, due volte per sistemare gli allacci idraulici e una per fare arrivare i cavi elettrici.

La condotta sottomarina sicuramente è un lavoro utile per l'intera comunità. Ci va bene che sia stato fatto a maggio, all'inizio della stagione estiva, bloccando l'accesso alla spiaggia per quasi una settimana? Siamo sicuri che non si potesse sollecitare prima la Provincia? Il problema della condotta era risaputo da quest'inverno. Abbiamo regalato ai nostri primi turisti una cartolina di una "Minori cantiere a cielo aperto".

Ci va bene che l'amministrazione tace sul fallimento del Progetto dei parcheggi pertinenziali, tutto fermo da mesi? In più l'ultima società che si è aggiudicata i lavori ha predisposto anche un ricorso al Tar. Ricordiamo che già esiste un procedimento giudiziario su questo progetto faraonico lanciato nel lontano 2011 con la Saiseb Tor di Valle (una richiesta di risarcimento che supera il milione). Ci va bene che l'ingegnere Marini abbia fatto da supporto al Rup per questo progetto per anni, percependo compensi a dir poco elevati (90.000 euro) per una comunità come la nostra? In tema parcheggio, ci va bene che con 10/15 euro al giorno, nei mesi estivi (le tariffe cambiano a seconda della zona) un ospite che alloggia in una struttura ricettiva di Minori possa parcheggiare tutta la giornata a discapito dei residenti che durante l'estate sudano "sette camicie" per trovare un posto o per pagare un parcheggio privato? Oltre al pulmino (pagato profumatamente dai cittadini senza nessun contributo privato, l'ultimo anno 48.000 euro) che in estate lavora prettamente per i nostri vacanzieri che alloggiano nelle parti alte di Minori, non è un'agevolazione un "pochino" esagerata? Ci va bene che l'amministrazione non abbia rinunciato all'idea del Tunnel e aspetti un secondo progetto? Ci va bene che a distanza di cinque anni il Campo Sportivo Leo Lieto non abbia degli spogliatoi funzionanti? Ci va bene che la problematica dello sfiatatoio a Piazza Cantilena non sia ancora stato risolto e, nel caso di una bomba d'acqua, la spiaggia centrale sarà di nuovo allagata da un fiume in piena?

Ci va bene che ci sarà un aumento delle tariffe dell'acqua per tutte le utenze domestiche? A Cava confrontandoci direttamente con il direttore generale dell'Ausino abbiamo constatato insieme che le quote fisse sono aumentate, alcune raddoppiate. Il sindaco nel dare ragguagli sulla situazione "bollette Ausino", nel suo classico messaggino serale su whatsapp ha omesso questo "microscopico¬macroscopico" dato. Questo aumento si va ad addizionare all'aumento delle lampade votive, aumentate all'incirca di 4 euro.

La ragione aveva torto? Per noi si. Minori in questi 12 anni di gestione Reale doveva cambiare volto, invece l'unica cosa che è cambiata è l'aumento dell'indifferenza e dell'apatia di questo paese, diventato profondamente egocentrico. Una svolta è più che necessaria.

I consiglieri comunali

Antonio Cioffi

Alberto Parascandolo

(Foto copertina: Christian De Iuliis)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 107114109

Politica

Sorrento, sindaco Coppola assegna le deleghe alla neoeletta giunta

Lo scorso 31 maggio, il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, aveva deciso di azzerare completamente la giunta «nella prospettiva di una effettiva e concreta propulsione all'azione politico-amministrativa, che risulta di fondamentale importanza per il conseguimento degli obiettivi di mandato». Il 9 giugno,...

Maiori, lavori fermi allo “Stella Maris”. Della Pace e Cestaro interrogano il Sindaco: «Chi pagherà questo ritardo ingiustificato?»

Lo scorso 31 maggio, il Comune di Maiori ha deciso la risoluzione contrattuale per «gravi inadempimenti riguardanti i lavori» per l'azienda incaricata dei lavori di riqualificazione dello "Stella Maris". Il gruppo consiliare di minoranza "Idea Comune" ha inviato un'interrogazione urgente al sindaco di...

Sanità, botta e risposta tra De Luca e Speranza. Il Governatore: «Sembra che viva sulla luna»

«Il governo nazionale non ha provveduto a rifinanziare i medici e gli infermieri delle Usca. Abbiamo dovuto fare, come Regione Campania, una proroga fino al 31 dicembre, a carico nostro. Sono cose sconcertanti e vergognose. È come se il ministero della Salute in questo paese noi non lo avessimo. Ancora...

Ad Amalfi Sindaco impone solo uso domestico acqua, minoranza: «Si chiudano bocche centrali fontana in piazza Duomo»

Il Sindaco di Amalfi, Daniele Milano, ha adottato, il 29 giugno, un'ordinanza con la quale si dispone il divieto di utilizzo dell'acqua potabile per scopi diversi dall'uso alimentare e igienico, con decorrenza immediata e sino a provvedimento di revoca. La misura si è resa necessaria a seguito della...

Maiori, si dimette dalla Miramare per la paga bassa. “Idea Comune”: «Società in house non rispetta contratti e Comune resta in silenzio!»

Si è dimesso, dopo anni di lavoro, un dipendente della Miramare Service s.r.l., perché non soddisfatto del compenso mensile di 800 euro propostogli dalla società in house del Comune di Maiori. A rivelarlo è il gruppo consiliare "Idea Comune", che esprime «piena solidarietà al dipendente, che, dopo un...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.