Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaMaiori, «Quando il silenzio sarebbe d’oro»: minoranze replicano a Sindaco Capone

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Politica

Maiori, «Quando il silenzio sarebbe d’oro»: minoranze replicano a Sindaco Capone

Scritto da (Redazione), martedì 21 gennaio 2020 22:22:24

Ultimo aggiornamento martedì 21 gennaio 2020 22:22:24

Con una nota dal titolo «Quando il silenzio sarebbe d'oro» i consiglieri di minoranza del Comune di Maiori Lucia Mammato, Maria Teresa Laudano, Enrico Califano, Valentino Fiorillo, Raffaele Cipresso e Marco Cestaro (i 6/7 del Consiglio comunale) replicano al sindaco di Maiori Antonio Capone intervenuto stamani sulle nostre pagine sulla questione rifiuti.

Nel testo che pubblichiamo integralmente di seguito la risposta delle minoranze.

 

Ancora una volta il nostro Sindaco, in campagna elettorale permanente da un bel pezzo (altro che "evidenti smanie da competizione preelettorale), con tanto di addetti alla comunicazione pagati dai maioresi, perde un'occasione per stare zitto, o meglio, per prendere i giusti provvedimenti rispetto alle obiezioni sollevate.

Riguardo a quanto spiegatoci "con dovizia" in Consiglio Comunale, perché non dice che lo stesso amministratore ha evidenziato "il mancato rispetto di quanto al capitolato"? mancato rispetto che continua ormai da due anni a spese dei cittadini che pagano per servizi non resi.

"Le buste forse saranno distribuite a breve", dice il sindaco, omettendo di dire che da due anni le paghiamo senza riceverle. Per la raccolta del vetro dice che "l'obiettivo di quest'anno è il porta a porta" ma, intanto, son due anni che paghiamo per contenitori e per un servizio non espletato. Il sindaco dice che "la quasi totalità dei mezzi è Euro 5", peccato che il contratto prevedeva già due anni fa che lo fossero mentre il primo acquisto della Miramare furono due mezzi quasi d'epoca. Parla di "minispazzatrice elettrica impiegata" omettendo di parlare dei mezzi avveniristici che, da contratto, avrebbero dovuto lavare le nostre strade, dei porter elettrici per il riassetto del lungomare ecc. ecc. E la derattizzazione e disinfestazione mai effettuate se non a ulteriore carico del comune? E le campagne di comunicazione che, dopo due anni, si limitano ai post trionfalistici su un profilo Facebook delle grandi opere della Miramare, proprio perché, dopo mesi di inerzia, anche il normale spazzamento diventa una grande impresa?

Quando poi il Sindaco scrive che "la nuova ordinanza non ha eliminato l'utilizzo dei sacchetti codificati" dimostra di averla firmata, come spesso gli accade, senza nemmeno leggerla visto che la stessa dispone che i rifiuti debbano essere conferiti "utilizzando adeguati sacchetti, con esclusione di quelli di colore nero".

Ripetiamo ancora che gli esempi sarebbero tantissimi e i cittadini ben li conoscono viste le decine di lamentele che, evidentemente, il sindaco fa finta di non sentire, anzi, non legge visto che ha candidamente ammesso di non aver nemmeno letto la nostra proposta in Consiglio Comunale. Ma prendiamo atto che il primo cittadino, invece di tutelare i legittimi diritti dei maioresi che pagano, preferisce difendere l'operato di una società inadempiente. Del resto, se fosse stato veramente convinto di quello che dice, non avrebbe rifiutato la nostra proposta di verifica dell'operato societario.

Sui tributi, visto che parla anche di quello, le file davanti al comune per accertamenti e bollette farlocche non hanno bisogno di ulteriore replica.

>Leggi anche:

Maiori, nuova ordinanza rifiuti: Sindaco Capone replica alle minoranze

Maiori, nuova ordinanza rifiuti. Minoranze denunciano inadempienze: «Stessi costi e meno servizi»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Nuovo depuratore per la Costa d'Amalfi: D'Amato e Mormile in Provincia evidenziano criticità

Ieri mattina i consiglieri comunali di minoranza Elvira D'Amato (#maioridinuovo) e Fulvio Mormile (Minori Unita) si sono recati presso l'ufficio Ambiente della Provincia di Salerno per incontrare l' architetto Cavaliere, responsabile unico del progetto "Risanamento Ambientale dei corpi idrici superficiali...

Vietri, L'Alternativa blocca la vendita del patrimonio immobiliare del Comune

I Consiglieri di minoranza del gruppo "L'Alternativa" - Antonella Scannapieco, Maurizio Celenta, Alessio Serretiello e Antonietta Raimondi - con nota n. 707 protocollata in data 19 gennaio 2021 indirizzata al Sindaco, all'Ass.re Urbanistica, al Segretario generale, ai responsabili dei settori legale,...

Insieme per Ravello: «Assessora Pinto confusa e felice»

A Ravello si alza il livello dello scontro politico tra maggioranza e opposizione sull'argomento scuola. Ieri, all'interrogazione del gruppo di minoranza "Insieme per Ravello" circa il malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento del plesso scolastico di Via Roma era seguita una dura replica dell'assessore...

L'Alternativa sull'avviso di selezione Vietri Sviluppo: «Ambiguo e non trasparente, va riformulato»

Con nota protocollata in data 12 gennaio 2021, indirizzata al Sindaco, al Segretario generale, al Presidente della "Vietri Sviluppo Srl" ed al Revisore dei Conti, i consiglieri di minoranza del gruppo "L'Alternativa" - Maurizio Celenta, Antonella Scannapieco, Alessio Serretiello e Antonietta Raimondi...

Emergenza Covid a Maiori, i consiglieri D'Amato e Romano: «Nuovi errori e distrazioni ci trascinerebbero al peggio»

«Chiediamo all'Amministrazione comunale ed alle Istituzioni tutte di essere coerenti con la gravità dell'emergenza in atto e di chiudere la stalla prima che i buoi scappino di nuovo! Nuovi errori e distrazioni ci trascinerebbero al peggio ed in tal caso la Zona Rossa sarebbe solo un esercizio di stile!»....