Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Rufo martire

Date rapide

Oggi: 28 novembre

Ieri: 27 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaInsieme per Ravello: «Sindaco dimettiti!». La replica: «Da minoranza meschino sciacallaggio!»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Politica

Insieme per Ravello: «Sindaco dimettiti!». La replica: «Da minoranza meschino sciacallaggio!»

Scritto da (Redazione), martedì 24 dicembre 2019 17:56:17

Ultimo aggiornamento martedì 24 dicembre 2019 18:00:35

Vigilia di Natale al veleno a Ravello con il messaggio augurale del gruppo di minoranza di Insieme per Ravello che si trasforma in un "j'accuse" al sindaco Salvatore Di Martino con relativo invito alle dimissioni, reclamato come un vero e proprio regalo per i Ravellesi. Il movimento elenca i punti dolenti del governo cittadino.

Ecco il testo del manifesto apparso stamani sulle bacheche cittadine.

 

«Gli eventi atmosferici di questi giorni che hanno martoriato il nostro territorio hanno colto impreparata Ravello con un'amministrazione lontana dai cittadini, isolata dalle istituzioni regionali e locali, con consiglieri - un tempo fedelissimi - che fuggono.

Siamo oramai alla soglia dei 4 anni di amministrazione e questi sono alcuni dei risultati, ovvero degli insuccessi, raggiunti dalla compagine "Rinascita ravellese":

 

- mancata attivazione del nucleo comunale di protezione civile, nonostante siano state avviate le procedure dall'Amministrazione Insieme per Ravello;

 

- la scuola in una promiscuità̀ che compromette la progettualità̀ didattica e la formazione sociale dei nostri figli;

 

- cittadini esasperati costretti a subire quotidianamente tanti disagi (difficoltà di parcheggio, inefficienza del servizio di spazzamento e raccolta rifiuti);

 

- realtà̀ associative isolate e spesso avversate;

 

- la struttura sportiva Paolo Caruso ancora senza una gestione;

- assenza completa di una politica turistica;

- danni di immagine al buon nome di Ravello per il clima di litigiosità̀ alimentato;

 

- promozione di eventi culturali spesso improvvisati ed incoerenti con la programmazione complessiva;

- fallimento delle politiche sulla Fondazione Ravello;

- incapacità̀ ed incompetenza nella gestione dell'Auditorium con il fallimento dei progetti avviati;

- macchina amministrativa fantasma, come gli avvisi relativi all'Imu e alla Tari;

- diffusione di un clima di tensione e intimidazione a sfavore della pace sociale.

 

Per spirito natalizio, non commentiamo il programma della settimana natalizia ravellese 2019 che ben rappresenta la poca attenzione verso i cittadini.

Sindaco, Ravello non può̀ più̀ sopportare tutto questo!

 

Questo Natale regalaci qualche certezza e tanta concretezza, poni fine a questa farsa:

 

fallo per il bene di Ravello!»

 

Non è tardata ad arrivare la replica del primo cittadino che, stando a quanto si apprende, ha lasciato Ravello pochi giorni fa per trascorrere il Natale in una rinomata meta di vacanza all'estero, affidato alla pagina facebook del gruppo "Rinascita Ravellese" in cui accusa la minoranza di vero e proprio sciacallaggio in un momento di emergenza e difficoltà, nonché di concordia qual è il Natale. Segue scritto del gruppo di maggioranza.

«Un meschino sciacallaggio!

In un momento nel quale ogni Comunità civile sente il dovere di esprimere solidale testimonianza verso chi ha subito gli effetti del tragico evento alluvionale e si sforza di offrire il proprio contributo, al di là dei ruoli rivestiti, per garantire il ritorno alla normalità, Insieme per Ravello pensa bene di fare del meschino sciacallaggio!

Agli autori del vergognoso scritto, apparso in queste ore, tradizionalmente dedicate alla serenità dei rapporti umani e alla tregua politica, imbrattando gli spazi pubblici, vogliamo lapidariamente replicare così:
Rispettate il dramma di una Comunità in ginocchio, ma prontamente reattiva.

Imparate ad apprezzare i cittadini che, nel dignitoso silenzio, hanno vissuto e vivono le incertezze di un evento tanto grave, quanto imprevedibile nella sua portata.

Mostrate riconoscenza verso la Protezione civile, i tanti volontari, la macchina comunale ed in particolar modo l'Ufficio Tecnico e il Comando di Polizia Municipale, impegnati, con tutti i Consiglieri di Maggioranza, da giorni e senza risparmio di energia.

I Ravellesi tutti sappiano che gli Enti preposti hanno prontamente risposto alle nostre richieste di immediato intervento, compreso il Governo nazionale, investito della responsabilità di fronteggiare, con adeguate risorse, l'emergenza.

Il resto, comprese le residue note stonate del manifesto, è sterile e inutile demagogia!

Ma per quella...il tempo è galantuomo... e il popolo sarà giudice inflessibile!

Il Gruppo Consiliare di Maggioranza "Rinascita Ravellese"».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Ospedale Costa d’Amalfi, Cobalto (FdI): «Ridicolo ringraziare De Luca»

Il passo indietro della Regione Campania sulla separazione del Presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi dall'Azienda Ospedaliera e Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno ha tranquillizzato gli animi in Costiera Amalfitana. Ma ha anche lasciato perplessità circa le scelte del...

Ospedale Costa d’Amalfi, Piero De Luca (Pd): «Auspicabile riflessione ulteriore su riorganizzazione aziendale»

«Condivido le preoccupazioni dei sindaci della Costiera amalfitana sulla riorganizzazione aziendale del presidio ospedaliero Castiglione di Ravello». Così in una nota il deputato del Partito Democratico, Piero De Luca. «Ho raccolto le sollecitazioni che mi sono arrivate in queste ore dai tanti amministratori...

Ospedale Costa d’Amalfi fuori dall’Azienda Ospedaliera Ruggi. Mansi (PD Ravello): «La Regione faccia un passo indietro»

Il presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi sarà presto fuori dalla rete dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno. Una scelta inaccettabile che vedrà il nosocomio costiero tra le strutture afferenti all'Azienda Sanitaria Locale di Salerno. Stravolgimenti...

Vietri, disagi per lavori stradali a Raito: L'Alternativa scrive al sindaco De Simone

«Abbiamo ritenuto di portare all'attenzione del Sindaco e degli Uffici preposti la situazione paradossale venutasi a creare a Raito di Vietri sul Mare, in via Gianturco, a seguito dello "pseudo"-inizio dei lavori relativi all'allargamento della sede stradale. Sono le parole presenti in un comunicato...

Sindaci Costa d'Amalfi a difesa dell'Ospedale di Castiglione: firmati atti ufficiali, chiesto incontro con governatore De Luca

Ognuno dei 14 comuni rappresentati nella Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha approvato delibera di giunta municipale con la quale si chiede al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, di revocare la delibera di giunta regionale, la 474 del 3 novembre, che di fatto "separa" il presidio...